La ricerca biomedica - La Sindrome del QT Lungo

Nel campo medico-scientifico, la "Fondazione Università Niccolò Cusano per la Ricerca medicoscientifica” si dedica alla Ricerca biomedica e diagnostica per la cura delle malattie rare. Dall'aprile del 2012, la Fondazione sostiene e finanzia l'attività di Ricerca dell'Ospedale Bambino Gesù sulla sindrome del QT Lungo (LQTS), una patologia aritmogena su base genetica, caratterizzata da un prolungamento sull'elettrocardiogramma dell'intervallo QT (ripolarizzazione ventricolare) e dal rischio di aritmie potenzialmente letali. Ad oggi, sono stati individuati quattordici geni coinvolti nella malattia. L'obiettivo è quello di arrivare mediante la Ricerca alla modificazione del gene alterato nella Sindrome del QT Lungo e, quindi, alla sua cura definitiva. La Fondazione Università Niccolò Cusano ha istituito all'interno del complesso universitario un centro di Ricerca medico-scientifica; un laboratorio attrezzato per la Ricerca biomedica in cui sono stati fatti ingenti investimenti in risorse umane e macchinari tecnologicamente avanzati.

www.qtlungo.it
www.fondazioneniccolocusano.it