Come diventare Operatore del Benessere (Naturopata)

La risposta è semplice e sta tutta in questo master online dell’Università Telematica di Roma Niccolò Cusano in convenzione con l’Università Popolare A.I.Nu.C.

Si tratta del Master online in Operatore del Benessere (Naturopata), esperto in dietetica e nelle variazioni biometaboliche dall’adolescenza all’età adulta.

Si tratta di un master particolarmente innovativo, che presta ascolto a quelle che sono le nuove esigenze, sia a livello umano che a livello lavorativo, prendendo coscienza della continua richiesta e diffusione di questa professione. Quella del Naturopata, infatti, è una figura molto recente che si sta affermando sempre di più, nel suo unire corpo e mente e nel suo saper aiutare a ritrovare equilibrio e benessere.

Il Master in Operatore del Benessere si rivolge preferibilmente a medici, biologi, farmacisti, dietisti, psicologi, tecnologi alimentari, infermieri, laureati in Scienze Motorie e in discipline attinenti alla salute e il diploma rilasciato ai partecipanti del master è valido ai fini dell’iscrizione al Registro delle Professioni non regolamentate del CNEL (Consiglio Nazionale Economia e Lavoro). L’iscrizione al CNEL è condizione necessaria per poter svolgere l’Attività di Operatore del Benessere (Naturopata).

Ad oggi, la professione del Naturopata è classificata come 3º disciplina tradizionale dell’OMS ed è definita in modo chiaro nel settore della prevenzione primaria attiva e nella qualità della vita, oltre che dell’educazione alla salute autentica.

Ci sono davvero moltissime altre cose da sapere su questo master online Unicusano, dunque vi invitiamo a chiedere subito maggiori informazioni e trovare risposta ad ogni vostro dubbio e domanda, non solo sui contenuti del master, ma anche sulla modalità blended con cui verrà svolto.

Nel mentre, qui potete scaricare il programma dettagliato.

Per tutto il resto, noi ci rivediamo sempre qui, sul BLOG di Unicusano, per continuare a parlare insieme di tutto quello che riguarda il mondo di master e università. A presto!