×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
logo Unicusano

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale

in

Nutrizione nel fitness e nel recupero funzionale dell'atleta


(550 ore - 22 CFU)

Anno accademico 2021-2022

VI Edizione - I Sessione

Art.1 ATTIVAZIONE
L’Università degli Studi Niccolò Cusano attiva, in convenzione con l’Università Popolare A.I.Nu.C,  per l’Anno Accademico 2021/2022  il Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in “Nutrizione nel Fitness e nel recupero funzionale dell’atleta” afferente alla Facoltà di Scienze della Formazione di durata pari a 550 ore di impegno complessivo con relativa acquisizione di 22 CFU (Crediti Formativi Universitari).

Agli iscritti che avranno superato la prova finale verrà rilasciato l’Attestato del Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in “Nutrizione nel Fitness e nel recupero funzionale dell’atleta”.

Il Corso è accreditato ECM (Educazione Continua in Medicina) per le figure sanitarie di Medico, Biologo, Farmacista, Dietista, Psicologo, Infermiere, Fisioterapista, Odontoiatra con n. 50 crediti ECM. Coloro che rientrano nelle professioni accreditate e desiderano acquisire oltre ai CFU anche i crediti ECM dovranno farne richiesta al momento della iscrizione (per informazioni crediti ECM segreteria U.P.A.I.Nu.C. 3469860092 – 3317212974)

Art. 2 OBIETTIVI
Il Corso si rivolge a preferibilmente a Medici, Biologi, Farmacisti, Dietisti, Psicologi, Laureati ISEF, Fisioterapisti e a tutte quelle figure che direttamente o indirettamente intervengono nell’ambito della Nutrizione

La conoscenza delle linee guida della nutrizione nel fitness e nel recupero funzionale dell’atleta, prevede l’analisi delle diverse discipline sportive sia in relazione allo studio biomeccanico del gesto atletico sia in relazione all'utilizzo dell'energia.
Gli obiettivi da raggiungere sono:

Il raggiungimento di tali obiettivi è possibile grazie all’analisi delle caratteristiche individuali, genetiche, morfologiche e posturali dell'atleta, all’analisi delle sue abitudini alimentari, alla conoscenza del tipo e dell'intensità dello sport o attività fisica praticata.
Verranno presentate le linee guida per una corretta alimentazione relativamente alle diverse fasi della pratica sportiva, alle diverse tipologie di attività fisica e al tipo di sforzo da sostenere. Sarà inoltre prestata particolare attenzione agli accorgimenti nutrizionali durante la fase di recupero funzionale dell’atleta infortunato. Infine si parlerà di corretta integrazione

Art.3 ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Corso prevede i seguenti insegnamenti così articolati:

Offerta formativa
disciplineargomenti trattatidocentiCFU

Attività motoria, sport amatoriale, sport professionistico classificazione degli sport in base al metabolismo:

 

-          definizione attività fisica e sport

-          prescrizione dell'attività fisica come terapia

-          atp energia utilizzata per tutte le funzioni cellulari

-          sport: a) anaerobici b) alattacidi c) lattacidi e aerobici

-          classificazione degli sport in base al metabolismo

Alessandro Lombardi

Annalisa Olivotti

 

1

descrizione anatomico funzionale dell’apparato muscolo scheletrico

Antropometria e composizione corporea

-          apparato muscolare

-          apparato articolare

-          apparato tendineo

-          biomeccania del movimento

-          vqalutazione della composizione corporea

-          analisi bioimpedenziometrica

interpretazione BIA

pedana stabilometrica

Alessandro Lombardi

 

 

1

 

La valutazione posturale funzionale dell'atleta

La valutazione posturale statica e dinamica;

classificazione dei principali schemi posturali;

la kinesiologia applicata quale chiave di accesso alla valutazione posturale

 

Paolo Vaglio

 

1

Traumi nello sport

 

tipo di trauma acuto o da sovraccarico funzionale

fisiopatologia  del sovraccarico funzionale

flogosi e radicali liberi

Alessandro Lombardi

 

 

1

Esercizio fisico e sport nella prevenzione

Esercizio fisico e sport: fattore di prevenzione nell’insorgenza delle malattie reumatiche

Gianluca Santoboni

1

Esercizio fisico e sport nella prevenzione

Esercizio fisico e sport: fattore di prevenzione nell’insorgenza di malattie metaboliche, cardiovascolari, tumorali e decadenza neuropsichica

Ercole De Masi

1

Introduzione alla Nutrigenetica

Lo studio della individualità genetica nella corretta alimentazione dello sportivo

Margherita Borsa

2

Principi nutrizionali di base nell’attività fisica e nello sport

I macronutrienti: principali funzioni

L’acqua: quale e quanta

I carboidrati: il glicogeno

L’apporto proteico

Gli aminoacidi ramificati (BCAA) e la Creatina

Le proteine: funzioni e modalità d’assunzione

Idratazione e disidratazione

I radicali liberi. Danni da radicali liberi. Gli antiossidanti

Silvio Spinelli

2

Epigenetica ed

Attività fisica

importanza dell'epigenetica

le Sirtuine ruolo e meccanismi di azione

correlazione tra Sirtuine ed attività fisica

Annalisa

Olivotti

 

1

Microbioma e sport

ruolo del microbioma nel mantenimento del benesssere

composizione del microbioma intestinale

microbioma e indagini correlate

possibilità di intervento sul microbioma

Annalisa

Olivotti

 

1

Reazioni Avverse agli alimenti e performance sportiva

Come le Reazioni Avverse agli alimenti influenzano le performance sportive:

Intolleranze alimentari, Intolleranza al lattosio, Gluten Sensitivity, Malattia celiaca

Nuove tecniche diagnostiche e terapeutiche

Carmelo Rizzo

2

Alimentazione e attività fisica

Elaborazione di un piano alimentare prima, durante e dopo l’esercizio fisico 

Alessandro Lombardi

 

Annalisa Olivotti

2

Alimentazione e attività fisica

Alimentazione come supporto nel recupero funzionale dell’atleta traumatizzato

-          nei traumi acuti senza intervento chirurgico in associazione a fisioterapia

-          nei traumi da sottoporre ad intervento

-           a) alimentazione prima

-          b) alimentazione post intervento

-          c) durante fisioterapia

Alessandro Lombardi

 

2

Alimentazione e attività fisica

Alimentazione nel bambino che pratica sport.

Gaetano Miccichè

2

Alimentazione e attività fisica

Alimentazione vegetariana- vegana nella pratica sportiva

Federico Calviello

1

Gli integratori nella pratica sportiva

Integrazione a breve e lungo termine

Integrazione e supplementazione, prima, durante

Idratazione dello sportivo

 l’esercizio fisico e nella fase del recupero

Alessandro Lombardi

1

ESAME FINALE

 

 

22

 

TOT.

 

 

 

Le attività didattiche si svolgeranno attraverso interazioni realizzate per via telematica.
Nell'insieme l'attività formativa prevede 22 CFU crediti complessivi.

Art 4 DESTINATARI E AMMISSIONE
Per l’iscrizione al Corso di Perfezionamento è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Corso. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.

I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.

Art. 5 DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Corso ha durata annuale pari a 550 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 22 CFU.
Il Corso si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24.
Il Corso è articolato in :

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Art. 6 COSTI E MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Corso è pari ad € 480,00 (quattrocentottanta/00). Coloro che rientrano nelle professioni sanitarie accreditate e che desiderano acquisire n. 50 crediti ECM, dovranno versare un contributo di € 70 addizionale per l’acquisizione dei crediti formativi.
La quota d’iscrizione andrà corrisposta in UNICA RATA come di seguito specificato:

La ricevuta di pagamento dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione corredata dei documenti utili di cui all’art. 7 ed inviata al seguente indirizzo: Università degli Studi Niccolò Cusano, Segreteria Generale Master, Via Don Carlo Gnocchi, 3 00166 Roma.

Art. 7 DOMANDA DI ISCRIZIONE
Insieme alla domanda di iscrizione, redatta secondo apposito modello e scaricabile dal sito www.unicusano.it, i candidati, pena l’esclusione dall’ammissione, dovranno produrre i seguenti documenti:

I cittadini non comunitari residenti all’estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle all’Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all’estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al’articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).

Tale documentazione dovrà essere presentata personalmente o inviata a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale dell’ufficio accettante), al seguente indirizzo:
Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma - Segreteria Generale Master, Via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.

Art. 9 SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 30.09.2021 salvo eventuali proroghe.
Resta inteso che in caso di mancato raggiungimento di un numero minimo di iscritti pari a 30 il Corso non troverà attivazione e le domande d’iscrizione pervenute si considereranno automaticamente decadute.

Art. 10 COMMISSIONE D'ESAME
Il Coordinatore del Corso è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d'esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari
Roma,
Il Rettore