Il ruolo dell’informazione nel contrasto al cambiamento climatico

Venerdì, 30 Settembre 2022
  • Luogo dell'evento: Aula tesi, piano 0, nuovo edificio
  • Indirizzo: Università Unicusano

 

ORE 9.00 INDIRIZZI DI SALUTO
Prof. Fabio Fortuna - Magnifico Rettore, Università “Niccolò Cusano”
Prof.ssa Anna Pirozzoli - Preside della Facoltà di Scienze politiche, Università “Niccolò Cusano”
Dott. Gianfranco Tamburelli - Primo ricercatore, Istituto di studi giuridici internazionali (ISGI-CNR), Coordinatore GIT SIDI su Ambiente e sviluppo sostenibile

ORE 9.30 RELAZIONE INTRODUTTIVA
Prof. Nicola Colacino - Associato di Diritto internazionale, Università “Niccolò Cusano”
Questa non è un’esercitazione: la società e il diritto di fronte all’irreversibilità del cambiamento climatico

ORE 10.00 I SESSIONE
DIRITTO DI ACCESSO E OBBLIGO DI DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI IN MATERIA DI AMBIENTE DA PARTE DELLE AUTORITÀ: COMPLEMENTARIETÀ O INCONCILIABILITÀ?

Presiede e introduce:
Prof. Giovanni Cordini - Emerito di Diritto pubblico comparato e di Diritto dell’ambiente e del territorio, Università di Pavia
Intervengono:
Avv. Prof. Anton Giulio Lana - Presidente dell’Unione forense per la tutela dei diritti umani
Vecchie e nuove istanze di tutela dell’ambiente davanti alla
Corte europea dei diritti dell’uomo: profili ricostruttivi e rilievi critici
Prof.ssa Francesca Perrini - Associata di Diritto internazionale,Università di Messina
Gli effetti del negazionismo climatico sulla tutela internazionale dei migranti climatici
Dott. Andrea Crescenzi - Ricercatore, Istituto di studi giuridici internazionali (ISGI-CNR)
Informazione ed educazione ambientale come beni giuridici: elementi di diritto internazionale
Dott.ssa Chiara Landini - esperto senior, Ministero della Transizione Ecologica
L’attuazione dei principi della Convenzione di Aarhus: diffondere l’informazione e promuovere la partecipazione del pubblico ai processi decisionali

ORE 11.45 COFFEE BREAK

ORE 12.00 II SESSIONE
LA PERCEZIONE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO DA PARTE DEL PUBBLICO TRA INFORMAZIONE, DISINFORMAZIONE E CONTRO-INFORMAZIONE

Presiede e introduce:
Prof. Marxiano Melotti - Associato di Sociologia dell’ambiente e del territorio, Università “Niccolò Cusano”
Intervengono:
Dott.ssa Marica Di Pierri - Ph.D. in Human Rights & Climate Change, responsabile settore ricerca “A Sud”
La funzione di impulso della società civile per responsabilizzare le istituzioni di fronte all’emergenza climatica: l’affermazione della climate litigation
Prof. Arije Antinori - Docente di Criminologia e sociologia della devianza, Università “Niccolò Cusano”
Neo-ecologismo post-pandemico tra identità, militanza ed estremismo
Prof. Vincenzo Mini - Docente di Politiche del territorio e sostenibilità, Università “Niccolò Cusano”
Antropocene e narrative sul cambiamento climatico

ORE 13.30 LUNCH

ORE 15.00 TAVOLA ROTONDA: GLI OBIETTIVI DI MITIGAZIONE E ADATTAMENTO AL CAMBIAMENTO CLIMATICO E LA RISPOSTA DELLA SOCIETÀ: ESPERIENZE A CONFRONTO

Presiede e modera:
Dott. Gianfranco Tamburelli - Primo ricercatore, Istituto di studi giuridici internazionali (ISGI-CNR), Coordinatore GIT SIDI su Ambiente e sviluppo sostenibile
Partecipano:
Dott. Roberto Scacchi (Presidente Legambiente Lazio)
Dott. Giovanni Dettori (portavoce “Castelli in green”)
Dott. Emanuele Akira Genovese (portavoce “Fridays for future” Roma)
Dott. Roberto Antonini (Agenzia DIRE)

ORE 16.30 PRESENTAZIONE DEL PROGETTO «CLIMATE CHANGE INSIGHTS»

ORE 17.00 CHIUSURA DEI LAVORI

scarica la locandina