“Montessoriani e Nativi digitali, quali sfide per il metodo”

Venerdì, 14 Febbraio 2014
  • Luogo dell'evento: Farnesina
  • Indirizzo: Roma

Il 14 febbraio 2014 si è tenuto alla Farnesina il Convegno "Montessoriani e Nativi digitali, quali sfide per il metodo".

L'evento, aperto dal Sottosegretario agli Affari Esteri Mario Giro, ha visto la partecipazione del Sottosegretario all'Istruzione dell'Università e della Ricerca, Gabriele Toccafondi, il Presidente dell'ANINSEI, Luigi Sepiacci e il Direttore Generale per le Risorse e l'Innovazione del Ministero Affari Esteri, Elisabetta Belloni.

Il Convegno ha approfondito l'evoluzione delle modalità di apprendimento della nuova generazione di bambini, i cosiddetti "Nativi Digitali", traendo spunto dai risultati di un'esperienza che ha visto l'introduzione di tablet tra i materiali didattici dell'asilo del Ministero Affari Esteri.

Alla luce degli esiti di tale sperimentazione Montessoriani, esperti e professionisti dell'educazione, riflettono su opportunità e limiti dell'uso delle nuove tecnologie nel percorso formativo del bambino, ipotizzando differenti possibili scenari futuri.

La professoressa Romina De Cicco, in rappresentanza dell'Università Niccolò Cusano, è intervenuta presentando la sua opinione in merito.  Clicca qui per leggere il suo intervento