×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 42
logo Unicusano

Master di I Livello

in

La gestione della crisi da sovraindebitamento dalla legge 3/2012 alla prassi dei tribunali


Il Master è aggiornato alle nuove disposizioni del Codice della Crisi d'impresa e dell'insolvenza.

(1500 ore - 60 CFU)

Anno accademico 2022/2023

VI Edizione - I Sessione

Art.1 - ATTIVAZIONE
L'Università degli Studi Niccolò Cusano in collaborazione con gli Organismi di Composizione della Crisi di Protezione Sociale Italiana attiva, per l'Anno Accademico 2021/2022 il Master di I livello in "La Gestione della Crisi da Sovraindebitamento, legge 3/2012" afferente alla Facoltà di Giurisprudenza di durata pari a 1500 ore con relativa acquisizione di 60 CFU (Crediti Formativi Universitari).
Agli iscritti che avranno superato le eventuali prove intermedie e la prova finale verrà rilasciato il Diploma di Master di I livello in "La Gestione della Crisi da Sovraindebitamento, legge 3/2012”.
Il Master è aggiornato alle nuove disposizioni del Codice della Crisi d'impresa e dell'insolvenza.

*Il master è in fase di accreditamento presso l'Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma

Art.2 - OBIETTIVI
Il Master in "La Gestione della Crisi da Sovraindebitamento, legge 3/2012" in modalità blended cioè con l'utilizzo della connessione in rete per la fruizione dei materiali didattici e lo sviluppo di attività formative basate su una tecnologia specifica, detta "piattaforma tecnologica”, ha lo scopo di introdurre i partecipanti alla complessa disciplina normativa e regolamentare di tali aree dell'ordinamento giuridico.

Il percorso didattico prevede la trattazione dei principali aspetti di diritto sostanziale e processuale compresi alcuni elementi di contabilità e bilancio con particolare attenzione agli aspetti pratici e ai compiti che il gestore della crisi è chiamato ad affrontare nello svolgimento della professione.
Il Master prevede un percorso formativo che permette di acquisire una formazione teorica e pratica in una materia nuova e di forte impatto sociale.

Il Master grazie alla collaborazione degli Organismi di Composizione della Crisi di Protezione Sociale Italiana, intende offrire ai laureati in giurisprudenza ed economia:

Protezione Sociale Italiana al termine del percorso di studi garantirà agli studenti più meritevoli la possibilità di svolgere dei tirocini formativi presso i propri Organismi di Composizione della Crisi e di iscriversi - al termine del tirocinio - come Gestori della Crisi mettendo subito in campo le competenze acquisite.

Art.3 - DESTINATARI
Per l'iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di un autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato scientifico il riconoscimento del titolo ai solo limitati fini dell'iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.
I candidati saranno ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti del bando.
I tioli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione.
L'iscrizione al Master è compatibile con altre iscrizioni nel rispetto della nuova normativa in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore, così delineata ai sensi della Legge n. 33 del 12 aprile 2022
Possono partecipare al master, la cui frequenza è obbligatoria, coloro che sono iscritti agli Ordini professionali degli Avvocati, dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, nonché dei Notai.

Art.4 - DURATA, ORGANIZZAZIONE DIDATTICA, VERIFICHE E PROVA FINALE
Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista corrispondenti a 60 CFU.
Il Master si svolgerà in modalità e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24h. ed è articolato in:

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti presso la sede dell'Università sita in Roma – Via Don Carlo Gnocchi 3.

Art.5 DOMANDA D'ISCRIZIONE
L’iscrizione si intende perfezionata e produttiva di effetti con l’acquisizione della relativa domanda da parte dell’Università Niccolò Cusano. La domanda di iscrizione deve essere compilata telematicamente sul sito istituzionale dell’Università alla pagina www.unicusano.it. La compilazione telematica della domanda di immatricolazione sarà siglata dallo studente con la Firma Elettronica avanzata (FEA). In tal modo, l’iscrizione sarà immediatamente acquisita dall’Università Niccolò Cusano evitando la stampa e la spedizione del modulo cartaceo.
Alla domanda di iscrizione, compilata telematicamente sul sito www.unicusano.it, i candidati, pena l’esclusione dall’ammissione, dovranno allegare/produrre i seguenti documenti:

I cittadini non comunitari residenti all'estero potranno presentare la domanda tramite le Rappresentanze diplomatiche italiane competenti per territorio che, a loro volta, le provvederanno ad inviarle all'Università allegando il titolo di studio straniero corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore.

Oltre alla suddetta documentazione, i cittadini non comunitari residenti all'estero, dovranno presentare alla Segreteria Generale il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura in unica soluzione per il periodo di almeno un anno; i cittadini non comunitari residenti in Italia dovranno presentare il permesso di soggiorno rilasciato per uno dei motivi indicati al'articolo 39, quinto comma, del D.L.vo n. 286 del 25.7.1998 (ossia per lavoro autonomo,lavoro subordinato, per motivi familiari, per asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi).
Per dare attivazione al Master occorre il raggiungimento di un numero minimo di partecipanti pari a 30.
In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, il Master non troverà attivazione e le domande pervenute saranno considerate automaticamente decadute.

Art.6 - ORDINAMENTO DIDATTICO
Il percorso del Master prevede i seguenti insegnamenti cosi articolati:

Offerta formativa
SSDDENOMINAZIONE DELL'ATTIVITÀ FORMATIVACFU
IUS/01 Diritto Comunitario
  • La legge 3/2012 nel Quadro comunitario
  • Il fine sociale e solidaristico
2
IUS/01
IUS/04
Diritto Civile e Commerciale
  • Persona fisica e giuridica
  • Responsabilità e autonomia patrimoniale
  • impresa/inprenditore/società
  • le diverse forme societarie
  • I contratti tipici
  • I contratti di garanzia reale e personale
  • I pubblici registri natura e funzione
  • la responsabilità patrimoniale della persone nelle legge 3/2012
8
IUS/04 Diritto fallimentare
  • I requisiti oggettivi e soggettivi
  • la par condicio creditorum
  • Le diverse tipologie di credito e il loro ordine di soddisfazione
  • la composizione dei creditori in classi
  • la responsabilità degli amministratore e dei soci
  • Il reato di bancarotta e altri reati fallimentari
  • L'estensione del fallimento (caso SNC)
  • L'istituto dell'esdebitazione
  • Gli altri istituti di composizone della crisi
  • Il progetto di riforma (legge 155)
10
IUS/12 Diritto Tributario e Previdenziale
  • Imposte, tasse e contribute
  • Imposte dirette ed indirette
  • Sistema di accertamento delle imposte
  • Procedure di riscossione
  • Il Sistema sanzionatorio
  • La falciabilità delle imposte nelle procedure concorsuali e non concorsuali
  • La transazione fiscale nella legge 3/2012
  • Le misure cautelari
  • La ricostruzione documentale del debito erariale
6
IUS/04 Diritto Bancario
  • Centrale rischi: funzionamento ed effetti
  • Le altre centrali informative
  • La differenti segnalazioni in Centrale Rischi
  • Natura e funzione della garanzie bancarie
  • I principali contratti bancari
  • I consorzio fidi
  • La cartolarizzazione del credito
4
IUS/16 Diritto Processuale
  • Le procedure esecutive
  • Vendite con e senza incanto
  • La fase di opposizione
  • Le istanze di sospensione
  • Gli effetti della legge sulla procedura in corso
4
SECS-P/01 Economia Aziendale
  • Il concetto di azienda
  • La tenuta della Contabilità ed elementi di base della partita doppia
  • Libri sociali e altri documenti obbligatori
  • Il Sistema informative di bilancio
  • Costituzione societaria e operazioni sul capitaleScioglimento e liquidazione societaria
  • Cenni sulle operazioni straordinarie
  • Contratto di affitto d'azienda
  • Elementi di revisione aziendale
6
IUS/04 Crisi e risanamento d'impresa
  • OCC compiti – funzioni e responsabilità
  • I destinatari della legge
  • Accordo – piano del consumatore e liquidazione
  • Il concetto di meritevolezza
  • L'esdebitazione
  • Il gestore della crisi – compiti e responsabilità
  • La relazione particolareggiata
  • I rapporti con i terzi
  • Le fasi della procedura
  • La fase post omologa – presa in carico e immissione in possesso
10
  Tirocinio pratico sulle modalità di redazione dei piani di ristrutturazione/cancellazione del debito e sulle relazioni particolareggiate dei gestori con riferimento a casi concreti 10
  PROVA FINALE  
  TOTALE 60

Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 30.09.2022 (salvo eventuali proroghe).

Art.7 - QUOTA DI ISCRIZIONE
Il costo annuo del Master è di € 2.500,00 (duemilacinquecento/00).
Il pagamento verrà corrisposto in quattro rate di pari importo da corrispondere come di seguito indicato:

Il mancato pagamento delle rate comporta la sospensione dell'accesso alla piattaforma e-learning e la non ammissione agli esami di profitto e all'esame finale di tesi.

Art.8 - SCONTI E AGEVOLAZIONI
E' prevista una quota d'iscrizione ridotta, pari a € 2.300,00 (duemilatrecento/00) per le seguenti categorie:

Il versamento della tassa d'iscrizione, suddiviso in quattro rate a scadenza mensile, ciascuna di importo pari ad € 575,00 (cinquecentosettantacinque/00), dovrà essere versata secondo la modalità descritta all'art. 7.
Per poter usufruire della suddetta agevolazione è necessario allegare alla domanda d'iscrizione opportuna certificazione/autocertificazione attestante l'appartenenza alla categoria beneficiaria dell'agevolazione economica

Art.9 - SCADENZE
Il termine ultimo per la raccolta delle iscrizioni è il 30.09.2022, salvo eventuali proroghe.

Art.10 - COMMISSIONE D'ESAME
Il Coordinatore del Master è nominato dal Comitato Tecnico Organizzatore e allo stesso è demandata la nomina della Commissione d'esame finale che sarà composta da 5 componenti e potrà operare validamente con la presenza di almeno tre Commissari.

Art. 11 - CONDIZIONI
Ai fini dell’iscrizione, il candidato dichiara di aver letto i termini del bando e di essere stato edotto circa il regolamento Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale di questa Università consultabile al seguente link: https://www.unicusano.it/images/pdf/DocumentiUfficiali/REGOLAMENTI_DIDATTICA/Regolamento_MASTER.pdf

Roma,
Il Rettore