Contributo finanziario

Lo studente Erasmus+ può ricevere un contributo comunitario ad hoc oppure beneficiare solamente dello status Erasmus (senza borsa); in entrambi i casi, durante il periodo di mobilità viene mantenuto il diritto ad ottenere borse di studio e/o prestiti di tipo nazionale.
La sovvenzione per la mobilità degli studenti si configura come contributo per i costi di viaggio e di soggiorno per l'intera durata del tirocinio all'estero ed è calcolato su importi forfettari definiti dall'Agenzia Nazionale di riferimento in accordo con il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca e nel rispetto dei massimali stabiliti dalla Commissione Europea.
La borsa di mobilità degli studenti è modulata tenendo conto del costo della vita del Paese di destinazione, secondo il seguente schema:

BORSA DI MOBILITÀPAESIPAESI
GRUPPO 1  Austria
 Danimarca
 Finlandia
 Irlanda
 Francia
 Liechtenstein
 Norvegia
 Regno Unito
 Svezia
€480/mese
GRUPPO 2 Belgio
Cipro
Croazia
Germania
Grecia
Islanda
Lussemburgo
Paesi Bassi
Portogallo
Repubblica Ceca
Slovenia
Spagna
Turchia
€430/mese
GRUPPO 3 Bulgaria
Estonia
Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia
Lettonia
Lituania
Malta
Polonia
Romania
Slovacchia
Ungheria
€430/mese