Venerdì, 02 Novembre 2012 13:31

Alla Unicusano le lezioni in presenza si svolgono con le LIM

L’Università degli studi Niccolò Cusano-Telematica Roma, dopo aver rafforzato il suo impegno “frontale” con i suoi iscritti, acquisendo una meravigliosa sede in cui è possibile seguire giornalmente lezioni e seminari, usufruire del servizio mensa/bar, soggiornare nella foresteria in cambio di un minimo rimborso spese, ha pensato di guardare per l’ennesima volta al futuro potenziando i suoi supporti didattici con l’acquisto di 12 L.I.M., lavagne interattive multimediali grazie alle quali sarà possibile lavorare in videoconferenza con tutto il mondo, scrivere attraverso penne digitali e condividere materiali ed informazioni in tempo reale e con chiunque sia collegato.

Ma spieghiamo nel dettaglio. La LIM è una risorsa nuova che presto diverrà irrinunciabile per tutti coloro che vorranno allinearsi con uno dei principi fondamentali della UniCusano: ricorrere allo sviluppo tecnologico per abbattere le barriere spesso costituite dal tempo e dallo spazio e allargare i confini della conoscenza. Attraverso l’utilizzo delle innovative lavagne interattive multimediali gli studenti collegati in videoconferenza, da ogni parte del mondo, avranno la possibilità di visualizzare sullo schermo del loro pc l’immagine e l’audio in tempo reale del docente che spiega, la chat o il microfono per interfacciarsi con esso e, sulla destra, proprio la LIM, sulla quale il Professore scrive attraverso una penna ottica. Chiunque assista ad una lezione in videoconferenza potrà godere di una servizio qualitativamente elevato ed in nulla differente rispetto a chi ha la possibilità di assistervi in presenza. UniCusano, il futuro della conoscenza.