Corso di preparazione al concorso in Agente sportivo

Corso di preparazione al concorso
A.A.: 2019-2020
III Edizione I Sessione 
  • Scadenza: 30.09.2019

    proroga 31.10.2019

Obiettivi e destinatari

L'obiettivo del Corso, quindi, è quello di fornire ai partecipanti non solo una preparazione teorica completa, ma anche un'impostazione metodologica necessaria ad organizzare i contenuti e ad applicarli al caso concreto.
A tale scopo, le lezioni si incentreranno sia sullo studio approfondito delle norme sia su esercitazioni pratiche attraverso cui allenarsi a ragionare sulle questioni che si presenteranno in sede d'esame.
Nel corso degli incontri, verranno, inoltre, fornite delle indicazioni utili per l'attività di scouting, ricerca di talenti e nozioni
Vista l'importanza della conoscenza di norme, regolamenti e clausole contrattuali, unita a una metodologia comunicativa, risultano invece centrali in un percorso finalizzato alla maturazione di una consapevolezza professionale autentica.
Il corso vuole arricchire i partecipanti di contenuti normativi ed implementare con tecniche di comunicazione e scouting, ovvero ciò che un agente sportivo deve possedere, attraverso lezioni sia teoriche sia pratiche.
Alle lezioni verranno abbinate simulazioni delle prove d'esame, attraverso la previsione di domande a risposta multipla.

Gli elaborati degli scritti verranno corretti con attribuzione di una valutazione e indicazione degli eventuali errore e/o carenze riscontrabili.


Possono partecipare al Corso di preparazione coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dal bando d'esame, in altre parole chi è titolare dei seguenti requisiti:
a) essere cittadino italiano, o di uno degli Stati membri dell'Unione Europea e di essere residente in Italia, ovvero di essere cittadino non Comunitario legalmente e ininterrottamente residente in Italia da almeno due anni;
b) avere conseguito il diploma di scuola media superiore o titolo di studio equipollente secondo la normativa vigente;
c) avere il godimento dei diritti civili e non essere stato dichiarato interdetto, inabilitato, fallito;
d) non aver riportato condanne per delitti non colposi;
e) non aver riportato, fatte salve le sanzioni per condotte di gioco, alcuna inibizione in ambito sportivo nell'ultimo quinquennio per un periodo anche complessivamente superiore a 120 giorni
f) non avere in corso procedimenti disciplinari e di non aver mai riportato sanzioni sportive
g) che comportino la preclusione da ogni rango o categoria della Federazione Italiana Giuoco Calcio o di altra Federazione associata alla FIFA.
h) non trovarsi in una situazione di incompatibilità o divieto previste dalla normativa vigente compreso il capitolo 3° art.6 del Regolamento FIFA per Agenti di Calciatori.
i)  Per quanto previsto alle lettere c) e d), sono fatti salvi gli effetti della riabilitazione e della dichiarazione di estinzione del reato.

Genericamente il corso è aperto a uomini e donne: diplomati, laureandi, laureati, e professionisti, ovvero a tutti coloro che possono essere interessati a prepararsi per l'esame o semplicemente ad avere nozioni utili allo svolgimento dell'attività dell'agente dei calciatori.

Durata, Organizzazione didattica, Verifiche e Prova finale

Il Corso ha durata pari a 30 ore di impegno complessivo per il corsista e si svolgerà in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24h.
Il Corso è articolato in:

  • lezioni in modalità e-learning (con piattaforma accessibile 24h/24h)
  • dinamiche non formali (esercitazioni/compiti al termine di ciascun modulo didattico)
  • eventuali test di verifica di autoapprendimento

Tutti coloro che risulteranno regolarmente iscritti al Corso dovranno sostenere le prove intermedie previste.

Programma

DIRITTO DELLO SPORT.

  1. L’ordinamento sportivo internazionale.
  2. Il Comitato Olimpico Internazionale. Le Federazioni Sportive Internazionali.
  3. L’ordinamento sportivo italiano in generale.
  4. Le Fonti, le norme ed i suoi destinatari. L’ordinamento sportivo: autonomia nel sistema della pluralità degli ordinamenti, e nei confronti degli ordinamenti statale ed internazionale.
  5. Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Statuto; D. Lgs. 242 del 23 luglio 1999; Legge 178 dell'8 agosto 2002; D. Lgs. 15 del 8 gennaio 2004).
  6. Le Federazioni sportive nazionali, le discipline associate e gli enti di promozione sportiva. Gli indirizzi ed i controlli del CONI sulle Federazioni sportive nazionali.
  7. Società sportive e associazioni sportive dilettantistiche. Il Registro Coni delle Società Sportive. Le Leghe. Gli affiliati ed i tesserati.
  8. Il professionismo sportivo (Legge 91 del 23 marzo 1981). Le controversie di lavoro. La tutela sanitaria, assicurativa ed il sistema previdenziale.
  9. La Giustizia Sportiva. Il riparto delle competenze tra giustizia sportiva e ordinaria (Legge 280 del 17 ottobre 2003). I Principi di Giustizia Sportiva ed il Codice di Comportamento Sportivo del Coni. La responsabilità diretta, la responsabilità presunta e la responsabilità oggettiva. Il vincolo di giustizia. Il Codice di Giustizia Sportiva del Coni ed il procedimento disciplinare. Gli organi di giustizia presso il CONI: la Procura Generale dello Sport ed il Collegio di Garanzia dello Sport. Il Tribunale Arbitrale dello Sport.
  10. La tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive: la frode nelle competizioni sportive; l’illecito sportivo; l’esercizio abusivo del giuoco e delle scommesse; il DASPO (Legge 401 del 13 dicembre 1989).
  11. La normativa Antidoping e la tutela sanitaria degli sportivi professionisti (Legge 376 del 14.12. 2000; il Codice Mondiale Antidoping WADA; D.M. 13 marzo 1995).
  12. L’art. 1, comma 373 della Legge 205 del 27 dicembre 2017. Il D.P.C.M. 23 marzo 2018 e modifiche. Il Registro nazionale degli agenti sportivi. Il Regolamento Coni degli Agenti sportivi (Delibera del Consiglio Nazionale 1596 del 10 luglio 2018).

DIRITTO PRIVATO.

  1. Il sistema delle fonti.
  2. Il diritto internazionale privato: qualificazione del rapporto e momenti di collegamento. Il limite dell’ordine pubblico.
  3. Il rapporto giuridico. Le situazioni soggettive attive e passive.
  4. La persona fisica.
  5. La capacità giuridica e quella di agire; la minore età; cittadinanza e residenza; i diritti della personalità e la protezione dei dati personali D. Lgs.101 del 10 agosto 2018; il diritto all’immagine ed il suo sfruttamento.
  6. Gli enti: classificazione degli enti; le associazioni e le società.
  7. Il negozio giuridico.
  8. L’autonomia negoziale. Elementi dei negozi giuridici e classificazione dei medesimi. Il bollo, la registrazione, e la pubblicità.
  9. Le obbligazioni. Nozione. Fonti. Soggetti e solidarietà. La prestazione. L’oggetto. Le obbligazioni pecuniarie. L’inadempimento, la mora ed il danno risarcibile. Le modificazioni soggettive del rapporto obbligatorio e la sua estinzione.
  10. Il contratto. Nozione; elementi essenziali ed accidentali; il contratto illecito e quello in frode alla legge. Le trattative e responsabilità connesse. La conclusione del contratto. Il contratto preliminare. L’interpretazione del contratto. Gli effetti del contratto. Lo scioglimento e la clausola penale. La cessione del contratto. I vizi, le patologie e la nullità e suoi rimedi. La clausola di recesso. La simulazione: effetti e prova. Negozio indiretto e negozio fiduciario. Il trust.
  11. La prescrizione e la decadenza.
  12. La rappresentanza. La nozione, la classificazione e le fonti. La procura. I vizi: li conflitto d’interessi tra rappresentante e rappresentato; difetto di poteri. La gestione di affari altrui. Il contratto per persona da nominare.
  13. Il contratto di mandato.

DIRITTO AMMINISTRATIVO.

Le fonti del diritto nell’ordinamento giuridico italiano. La Legge 241 del 7 agosto 1990; il diritto di accesso ai documenti amministrativi. La Giustizia amministrativa. La Legge 190 del 6 novembre 2012. Anticorruzione, antiriciclaggio. Responsabilità amministrativa degli Enti.

Quota d'iscrizione

€ 1.500,00 (suddivisa in 4 rate).
€ 1.300,00 (suddivisa in 4 rate) per le seguenti categorie:
- Laureati o laurendi presso l’Università Degli Studi Niccolò Cusano
- Calciatori o ex iscritti all’associazione italiana Calciatori

REQUISITI E MODALITA' D'ISCRIZIONE

Consulta il BANDO e compila la DOMANDA D'ISCRIZIONE ONLINE

PER MAGGIORI INFO