Mattia Brofferio: "Digital Investment Specialist presso Publicis"

  • La didattica a distanza: il futuro della formazione

Conosciamo meglio il nostro ex studente Mattia Brofferio, che ha conseguito in Unicusano sia la Laurea triennale in Scienze Politiche che la Magistrale in Economia.
Attualmente Mattia lavora a Milano ed è impegnato all’interno di una grande realtà del settore media come Digital Investment Specialist.

Ho da sempre seguito le mie passioni, ovvero l’informatica, con uno sguardo alle innovazioni e alle nuove tecnologie, le Scienze Politiche per contestualizzare gli eventi, cercando una spiegazione nelle legislature precedenti che giustificasse la nostra situazione attuale, perché il mondo è fatto di persone e sono queste che ne determinano la quotidianità e le regole della vita attraverso le loro scelte. Infine, l’Economia, per comprendere il risvolto e l’impatto numerico e monetario che queste scelte hanno su un’azienda o un mercato.
Mi sono diplomato come Perito Capotecnico-Informatico ma durante il 4° anno avevo già chiaro in mente quale fosse il percorso che volevo intraprendere una volta giunto all’università.
Quando ho detto alla mia professoressa di Informatica che non avrei fatto “Ingegneria Informatica” ci rimase molto male e questo lo ricorderò sempre. Da una parte mi è dispiaciuto darle quella notizia ma dall’altra ero tremendamente entusiasta di iniziare il MIO progetto formativo!
Per questo, ho deciso di intraprendere all’Unicusano il Corso di Laurea triennale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali: una scelta mirata ad ampliare il più possibile le mie conoscenze, aiutandomi a comprendere come, in base a delle decisioni politiche, si sia determinata la situazione governativa e di vita attuale.
Una volta conseguita la Laurea triennale in Scienze Politiche ho scelto, non con pochi sacrifici, di puntare finalmente al mio scopo finale: quello di diventare dottore in Scienze economiche, in modo da poter comprendere la ripercussione di queste scelte sia sulle aziende che sui mercati.
Ho detto non con pochi sacrifici perché ho dovuto sostenere degli esami aggiuntivi per poter accedere a questo Corso di Laurea Magistrale ma la mia motivazione era talmente forte che mi ha dato la spinta sufficiente per riuscirci.. Così, nel Febbraio del 2019, mi sono laureato con il massimo dei voti in Economia Magistrale sempre presso l’Unicusano!
Questo percorso, che avevo già chiaro in testa da qualche anno, mi ha permesso di avere delle conoscenze approfondite su varie tematiche di mio interesse e strettamente connesse tra loro. Questo, credo sia ad oggi, un mio vero punto di forza.”

In cosa consiste il tuo ruolo di Digital Investment Specialist?

“Attualmente vivo a Milano e ho il piacere di far parte di uno dei primi quattro gruppi mondiali del settore Media: “Publicis Groupe”.
Nel day by day mi occupo del calcolo dei billing e delle revenues, monitorandone le redditività, con un particolare focus sulle attività digitali: “Search & Social”.
Inoltre, parte del mio tempo, è dedicato alla stesura di forecast periodici, volti a fornire al “Gruppo” una stima dei costi e dei ricavi che seguiranno nei mesi a venire.
Altra attività rilevante per quanto riguarda le mie mansioni, è la redazione di report direzionali e di presentazioni per la partecipazione a dei meeting che facciamo periodicamente.

Come giudichi la tua esperienza formativa presso l’Unicusano?

Inizierei dicendo veramente positiva, perché avendo sempre lavorato mi ha permesso di portare avanti, di pari passo, l’esperienza lavorativa e quella formativa.
La didattica a distanza credo sia il futuro e l’Unicusano è stata sicuramente una pioniera dell’innovazione tecnologica apportata al settore dell’istruzione.
Come dicevo, la mia esperienza è stata ottima: aule nuove sempre pulite ed ordinate,
ognuna dotata di lavagna digitale, proiettore e tante altre tecnologie e strumenti per facilitare l’apprendimento.
Dal punto di vista della docenza, ho sempre ritrovato nei professori una certa dose di esperienza anche aziendale, oltre ad approfondite conoscenze e professionalità.
Certo della scelta fatta per il Corso di Laurea triennale, non ho esitato a continuare i miei studi specialistici sempre all’Unicusano.
Anche il campus è veramente accogliente, sia all’esterno che all’interno, passando per un ulteriore vantaggio: quello di avere una mensa interna convenzionata.
Se lo rifarei? Sicuramente!”

Formazione online: vantaggi e pregiudizi da sfatare

La didattica online, come dicevo, rappresenta ormai il futuro ma anche una buona, seppur ancora ridotta, fetta di attualità.
Esistono molti miti e legende per ogni cosa, quindi anche per la formazione a distanza.
Come per tutto, però, prima di dare giudizi bisognerebbe informarsi e provare in prima persona, altrimenti si correrà il rischio di riportare sempre qualcosa che ci è stato raccontato.
Mi sento di sfatare pienamente il mito legato alla maggiore semplicità dei Corsi di Laurea, piuttosto che la convinzione che i voti siano regalati.
Nella mia esperienza, ho svolto il mio primo esame all’Università “La sapienza” di Roma, superandolo con il massimo dei voti.
Da lì ho scoperto l’Unicusano: la mia ricerca di un'altra università è un chiaro esempio del fatto che non era una questione di reputazione o di qualità ma di possibilità.
A differenza de “La Sapienza”, infatti, l’Unicusano mi permetteva di continuare a lavorare 10-12 ore al giorno. A questo proposito, durante l’università, ho lavorato per tutti e 5 gli anni come “Store Manager” all’interno di un centro commerciale e grazie all’Unicusano ho potuto studiare di notte, perché le lezioni erano videoregistrate e quando ero di riposo potevo andarle a seguire in presenza.
Ho appena citato due fondamentali ed indiscutibili vantaggi: lezioni video-registrate da seguire dove e quando si vuole e confronto “vis a vis” con i professori.
Inoltre, c’è la possibilità di essere seguiti da un tutor oppure di chiedere direttamente al professore e vi confermo che, in entrambi i casi, c’è molta disponibilità e prontezza nel rispondere.”

Qual è il segreto per riuscire bene nel proprio lavoro secondo te?

Il mio segreto, che è anche il mio “must” nella vita, è quello di non fermare mai la propria istruzione: credo molto nel #neverstoplearning e, a tal proposito, ritengo che la spinta maggiore provenga dalla mia curiosità. Essere curiosi significa interessarsi, documentarsi ed inevitabilmente arricchirsi anche dal punto di vista culturale.
Infine, non meno importante è l’impegno e questo lo devo alla mia compagna che mi dice sempre: “Se una cosa la vuoi davvero impegnati e prima o poi arriverà.”

Cosa consigli a chi si laurea in Economia e deve intraprendere la sua prima esperienza lavorativa?

La laurea in Economia ha sicuramente da sempre aperto molti sbocchi occupazionali.
Il mio consiglio per la ricerca di un primo impiego è di valutare: non fermatevi mai al “voglio fare questo”. Sicuramente è un ottimo punto di partenza essere determinati e fissarsi degli obiettivi ma durante la vostra vita questi ultimi potranno mutare o evolversi e voi dovete essere pronti ad essere flessibili, a cogliere delle opportunità a voi, magari, ancora sconosciute.
Quindi mettetevi in gioco e non abbiate paura di fare altro, anche qualcosa in cui ancora non vi siete mai cimentati
.”

Ci sono degli obiettivi che ad oggi non hai ancora raggiunto e a cui aspiri? Quali sono?

“Durante la mia carriera mi sono sempre posto degli obiettivi e continuo a farlo costantemente: una volta raggiunti, me ne prefiggo di nuovi e mi impegno affinché possa realizzarli.
Quando un obiettivo non viene raggiunto, domandatevi sempre il perché e se c’è ancora un modo per arrivarci.
Nei prossimi 3-5 anni, mi piacerebbe riuscire a migliorare ulteriormente la mia posizione lavorativa, entrando ancora di più in un contesto decisionale e di responsabilità.
Inoltre, vorrei poter creare la mia famiglia, viaggiare alla scoperta di nuovi paesi e culture, pronte sempre ad insegnarci qualcosa.”

Ad Maiora Mattia!

A cura di Sara Marini - Area Marketing