Mattia Mondello: " Finance Specialist presso Pfizer"

  • Un Master in Data Analyst con Unicusano per avvicinarsi al mondo del machine learning e della digitalizzazione

Mattia Mondello, un ragazzo che nonostante la giovane età ha maturato diverse esperienze internazionali, è stato recentemente selezionato da Pfizer per ricoprire il ruolo di

Finance Specialist, dopo aver conseguito un Master in Data Analyst con 110 presso l'Unicusano.

Conosciamo meglio la sua storia.

"Sin da piccolo sono stato appassionato di numeri e mi è sempre piaciuto risolverne i relativi problemi. Dopo il Liceo Scientifico mi sono interessato all'Economia e alla Finanza e così ho scelto di frequentare il Corso di Laurea triennale in Economia Banca e Finanza dell'Università degli Studi di Messina. Durante gli studi ho partecipato a diversi Erasmus+ Youth Exchange e ad un Erasmus+ Traineeship. Queste esperienze mi hanno fatto percepire l'importanza delle politiche europee e della globalizzazione. Per questo motivo, subito dopo aver conseguito la Laurea triennale nell'Ottobre del 2017, ho cercato immediatamente un'opportunità internazionale all'interno di un'istituzione UE. Nel Settembre 2018, sono stato selezionato per partecipare al Pan European Seal Programme, grazie al quale ho potuto entrare a far parte del team di Accounting & Treasury dell'EUIPO ad Alicante, in Spagna. L'anno seguente, nel Settembre 2019, ho avuto l'opportunità di estendere la mia partecipazione al programma e mi sono unito al team di Compensation & Benefits dell'EPO a Monaco di Baviera, in Germania.

Queste opportunità mi hanno permesso di formarmi professionalmente e di crescere, lavorando al fianco di persone estremamente talentuose ed esperte dalle quali ho imparato tantissimo.

Inoltre, queste esperienze internazionali mi hanno permesso di coltivare ulteriormente la mia passione per lingue e di stare a contatto con tantissime culture diverse, il che credo sia stato essenziale per arrivare dove sono adesso."

Sei stato assunto da pochissimo in Pfizer come Finance Specialist: cosa significa per te?

"Rappresenta un'altra grande possibilità di crescere e sfruttare al meglio le mie capacità.

Sarà sicuramente una tappa importante per la mia carriera e sono felicissimo di far parte di un'azienda come Pfizer, tra i leader del settore farmaceutico a livello mondiale, che riveste un ruolo fondamentale soprattutto nella crisi pandemica attuale."

Come è stato strutturato il processo di selezione all'interno dell'azienda?

"L'iter è iniziato con l'agenzia di selezione del personale Randstad, con la quale ho sostenuto un primo colloquio conoscitivo. Successivamente è stato girato il mio CV a Pfizer, che a sua volta mi ha convocato per un'ulteriore intervista.

Sono stati i miei stessi colleghi dell'ufficio Finance a farmi il colloquio e devo dire che mi hanno trasmesso fin da subito ottime sensazioni! Ho ricevuto l'offerta il giorno dopo."               

 

Hai conseguito un Master online in Data Analyst presso l'Unicusano con 110: raccontaci questa esperienza

"Avevo intenzione di frequentare un Master da tempo e con lo scoppio della pandemia, mentre ero in Germania, ho deciso di accelerare i tempi. Il mio ruolo mi aveva già fatto avvicinare alla data analysis e l'offerta didattica di Unicusano rappresentava il punto d'incontro perfetto tra le mie esigenze formative e la necessità di ricevere un servizio al 100% online, che mi agevolasse negli studi mentre lavoravo all'estero. "

In cosa pensi di essere cresciuto grazie al Master che hai effettuato?

"Penso di aver migliorato notevolmente le mie skills analitiche, di reportistica e di essermi dotato di un bagaglio di tecniche e metodologie per approcciare in maniera più efficace all'analisi dei dati.

Inoltre, questo Master mi ha fatto avvicinare al mondo del machine learning e della digitalizzazione e al grandissimo potenziale che ne deriva. "

Come ti immagini da qui a cinque anni?

"Sono una persona molto ambiziosa, che non si accontenta facilmente.

In futuro mi piacerebbe ricoprire ruoli di calibro internazionale e per far ciò devo sicuramente concentrarmi sul mio presente. Pertanto, per il momento, cerco di godermi al massimo questa opportunità in Pfizer e di imparare il più possibile, poi vedremo quello che accadrà."

Mattia è un esempio per molti giovani: con la sua storia ci dimostra quanto sia importante la formazione continua, l'esperienza internazionale e l'ambizione di arrivare sempre più in alto.

Ci auguriamo che il suo esempio possa essere seguito da tanti altri studenti.

Complimenti Mattia!

 

A cura di Sara Marini - Area Marketing