Antonino Fontana: Come diventare Hr Manager

Antonino Fontana, laureato in Economia presso l'Università Niccolò Cusano e attualmente Human Resources Manager presso il Gruppo Rocchetta, ci parla del suo percorso professionale e formativo:
"Dopo aver svolto una serie di lavoretti estivi in età molto giovane, a 21 anni ho intrapreso la mia prima esperienza all'interno di un ufficio in cui mi sono occupato della redazione delle note contabili.
Ho sempre lavorato e con il tempo ho sviluppato competenze in ambito amministrativo e gestionale che mi hanno permesso di ricoprire diversi ruoli in aziende operanti in settori differenti.
Negli ultimi anni mi sono occupato principalmente di controllo di gestione, supportando la direzione aziendale nella gestione e nelle scelte strategiche di sviluppo.
A partire da quest'anno, invece, ho intrapreso una nuova avventura che mi ha portato ad occuparmi di Risorse Umane all'interno di un gruppo strutturato come Rocchetta.
Ogni esperienza lavorativa è stata un'opportunità di crescita, sia personale che professionale."
Passando al mio percorso di studi, posso dire che ha subito diversi cambiamenti.
Ho inziato presso l'Università degli studi di Palermo, in cui riuscivo con difficoltà a dare un paio di materie all'anno. Mi risultava infatti complicato riuscire ad organizzare al meglio lavoro e studio, fino a quando non ho conosciuto l'Unicusano.
Mi sono iscritto presso l'Università Niccolò Cusano mentre lavoravo per una società di servizi informatici.
Mi ricordo che avevo un gran voglia di completare gli studi, di raggiungere l'obiettivo che mi ero prefissato; nel Luglio del 2015 sono riuscito nel mio intento.
Successivamente alla laurea ho iniziato a collaborare con altre aziende, fino a quando non ho deciso di partire per Londra, in cui ho vissuto per circa 5 mesi.
Attraverso questa esperienza ho avuto modo di perfezionare il mio inglese ed intraprendere un corso per diventare Accountant.
Al mio rientro sono tornato in Sicilia e dopo qualche collaborazione ho intrapreso il mio attuale lavoro.
La scelta di Antonino si è rivelata vincente come lui stesso ci racconta: " Ho scelto l'Unicusano poiché mi ha permesso di coniugare lavoro e studio in maniera ottimale. Ho seguito infatti diverse videolezioni durante la pausa pranzo, la sera e nel fine settimana. La flessibilità in tal senso è stata molto utile.
Il valore aggiunto? L'Unicusano mi ha permesso di raggiungere il mio obiettivo e di essere competitivo sul mercato del lavoro.”
I fattori che più lo appassionano al suo lavoro sono riconducibili nella fattispecie a tre:
"Il settore: la Gdo è un mondo veramente affascinante e la società per cui lavoro sta attraversando una profonda fase di sviluppo e di ristrutturazione.
Le esperienze che si fanno tutti i giorni sia personali che altrui; si impara sempre qualcosa di nuovo, non ci si annoia mai.
La continua crescita personale e professionale e la soddisfazione di veder crescere sé stessi e chi ti sta intorno.”
Oltre alle competenze di natura tecnica, secondo Antonino, la perseveranza e la capacità di mediare sono caratteristiche fondamentali per ricoprire il suo stesso ruolo.
I suoi consigli agli attuali studenti del Corso di Laurea in Economia: "Affrettatevi a terminare il percorso di studi, la laurea è un traguardo e non un punto di arrivo. È una possibilità in più per accedere alle occasioni che il mondo del lavoro offre.”
Ringraziamo Antonino per il suo prezioso contributo e gli facciamo i nostri migliori auguri per un brillante proseguo della sua carriera.