Il grande carattere dell’Unicusano Fondi. Prova di forza a Nuoro

Unicusano Fondi Calcio, un messaggio importante veicolato dal mondo dello sport

Unicusano Fondi, punto d’oro sul campo della Nuorese per la squadra della ricerca scientifica. L’uno a uno con cui la formazione di Mister Pochesci torna dalla trasferta in terra sarda permette al club laziale di guardare con ottimismo al futuro e alle prossime gare.  E sono in tanti a credere che quella di ieri, per l’Unicusano Fondi, la squadra della Ricerca Scientifica, sia stata una vera e propria prova di forza. 

L’Unicusano Fondi ha messo a lungo in difficoltà un avversario in forma, che soprattutto nella seconda frazione di gioco ha provato in ogni modo a ribaltare il risultato. Al trentasettesimo minuto di gioco l’Unicusano Fondi si è portata in vantaggio grazie al quinto gol in campionato di Sabato Vaccaro, cui ha risposto al ventisettesimo della ripresa Boi, abile a sfruttare un batti e ribatti in area di rigore dopo una punizione di Frongia.

“Non è nella mia mentalità guardare solamente al pareggio”, ha commentato il tecnico dell’Unicusano Fondi, la squadra della ricerca scientifica,  a fine gara, che ha poi proseguito: “Possiamo comunque dire che questo uno a uno ci soddisfa”. Sandro Pochesci non nasconde, dunque, la propria soddisfazione per il punto conquistato dall’Unicusano Fondi sul campo della Nuorese.

“E’ un pareggio che ci soddisfa, nel primo tempo li abbiamo messi subito sotto. Nella ripresa, invece, ai punti avrebbero forse meritato qualcosa in più loro”, ha dichiarato la guida tecnica dell’Unicusano Fondi ai microfoni di Radio Cusano Campus.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT