Psicologia Giuridica e Forense - Unicusano


Master II Livello

Master Psicologia Giuridica e Forense

  • Master: II Livello
  • A.A.: 2022/2023
  • CFU:
  • IV Edizione I Sessione
  • Scadenza: 31/12/2022

Obiettivi e destinatari

L’Università degli Studi Niccolò Cusano, proseguendo nella sua azione di offrire percorsi di studio professionalizzanti funzionali allo svolgimento di effettive attività di lavoro, istituisce il Master di II livello in “Psicologia Giuridica e Forense”.
Il Master ha come obiettivo principale quello di formare operatori esperti in Psicologia Giuridica e Forensein possesso delle competenze necessarie volte ad acquisire informazioni in ambito giuridico e peritale.
Al termine del percorso, i corsisti saranno in grado di:

  • Conoscere in modo approfondito il profilo professionale dello psicologo giuridico, nel rispetto della deontologia e della conoscenza delle norme del codice civile e penale all’interno dei quali operare;
  • Acquisire la capacità di stendere una relazione, una perizia e di una consulenza tecnica d’ufficio o di parte;
  • Conoscere i principali strumenti psicodiagnostici da applicare nell’ambito forense e peritale, sia con i minori che con gli adulti;
  • Saper riconoscere una falsa testimonianza;

Sbocchi professionali:

  • attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice in ambito Civile e Penale, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati. (art. 327 bis c.p.p.);
  • Giudice onorario presso la corte di appello del Tribunale dei minorenni (art.4 L.14/41 del 27/12/1955 e successive modifiche);
  • Perizie presso il Tribunale dei Minorenni (art. 221, art. 225 e 232 c.p.p.);
  • collaboratore nei centri per la Giustizia Minorile (art. 6 dpr n.448 per concorso pubblico);
  • collaboratore ausiliario della polizia giudiziaria (se il consulente è anche un funzionario di polizia giudiziaria, art. 225 e 232 c.p.p.);
  • perito nelle cause di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico;
  • CTU o CTP in materia di separazione, divorzio e affidamento di minori, mediazione familiare, come Consulente tecnico in materia di adozione nazionale e internazionale;
  • perizie nella valutazione dei danni di natura psichica, nella valutazione dell’invalidità civile, per la concessione della patente e del porto d’armi, nella valutazione del danno da Mobbing;
  • inserimenti presso Tribunale di Sorveglianza e Istituti penitenziari.


Il Master si rivolge a:

  • Laureati in Psicologia;
  • Psicologi;
  • Psicoterapeuti;
  • Medici Psicoterapeuti;
  • Laureati in Giurisprudenza

Per l’iscrizione al Master è richiesto il possesso di almeno uno dei seguenti titoli:

  • laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici precedenti il decreto ministeriale 3 novembre 1999 n. 509;
  • lauree specialistiche di I livello ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M.270/2004;

I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al Comitato Scientifico il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Master. Il titolo di studio straniero dovrà essere corredato da traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e dichiarazione di valore a cura delle Rappresentanze diplomatiche italiane nel Paese in cui il titolo è stato conseguito.

I candidati sono ammessi con riserva previo accertamento dei requisiti previsti dal bando.
I titoli di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione per le domande di ammissione.
L’iscrizione al Master è compatibile con altre iscrizioni nel rispetto della nuova normativa in materia di iscrizione contemporanea a due corsi di istruzione superiore, così delineata ai sensi della Legge n. 33 del 12 aprile 2022

Durata, Organizzazione didattica, Verifiche e Prova finale

Il Master ha durata annuale pari a 1500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 cfu; si svolgerà in modalità  e-learning con piattaforma accessibile 24 h\24 ed è articolato in:

  • lezioni video e materiale fad appositamente predisposto;
  • congruo numero di ore destinate all’auto-apprendimento, allo studio individuale e domestico;
  • eventuali verifiche per ogni materia

Tutti coloro che risulteranno  regolarmente iscritti al Master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Programma

Offerta formativa

SSD Argomenti trattati CFU
M-PSI/05 Introduzione alla psicologia giuridica ed aree di intervento 5
M-PSI/08 Psicodiagnostica in ambito giuridico-peritale 6
IUS/01
IUS/17
Elementi di diritto civile e penale 6
IUS/15 La consulenza tecnica d’ufficio (CTU), la consulenza tecnica di parte (CTP), il perito: ruoli e funzioni.
Stesura relazione tecnica
6
M-PSI/05 Prassi deontologiche per lo psicologo giuridico 4
M-PSI/05 La perizia sul minore vittima di abuso o maltrattamento 6
M-PSI/05 La perizia nei casi di separazione, divorzio, affido e adozione 6
MED/43 La valutazione del danno 6
M-PSI/05 La Psicologia della testimonianza 5
IUS/15 Il ruolo del giudice onorario e del Tribunale di Sorveglianza 3
M-PSI/03 I minori autori di reato 3
  Project work 4
  TOTALE 60

Quota d'iscrizione

– € 2.400,00 (suddivisa in 4 rate).
– € 2.200,00 (suddivisa in 4 rate) per le seguenti categorie:

  • Avvocati iscritti all’Albo
  • Laureati Unicusano
  • Psicologi iscritti all’Ordine

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link