Corsi di Laurea | 10 Ottobre 2023
Quali sono gli aforismi latini più famosi

Quali sono gli aforismi latini più famosi

Citazioni, auguri, frasi motivazionali, detti e proverbi provenienti dai latini continuano ad essere utilizzati a distanza di secoli; gli aforismi latini più famosi fanno ormai parte del lessico quotidiano di ognuno di noi.

Ogni giorno pronunciamo o scriviamo frasi appartenenti alla lingua latina, parole o massime che appartengono a personaggi illustri del passato.
Si tratta di frasi in latino che per la saggezza espressa risultano ancora attuali.

Nel corso di questo post analizzeremo alcune delle citazioni più famose e utilizzate nella nostra lingua: frasi in latino sulla felicità, frasi in latino sulla forza di volontà, sull’amore o in generale considerazioni di vita.

Cos’è un aforisma

Prima di addentrarci nel cuore del nostro post e di scoprire quali sono gli aforismi latini attualmente più popolari e utilizzati cerchiamo di capire cos’è un aforisma.

Partiamo dalla definizione fornita da Wikipedia, che riportiamo di seguito:

“Proposizione che riassume in brevi e sentenziose parole il risultato di precedenti osservazioni o che, più genericamente, afferma una verità, una regola o una massima di vita pratica.”

L’aforisma latino può quindi essere quindi una frase, un detto, un proverbio o una citazione di un personaggio famoso.

Citazioni latine famose

 Per comprendere il motivo per il quale le massime latine sono tutt’oggi utilizzate nella lingua originale è necessaria una breve premessa.

Le lingue romanze, o neo-latine che dir si voglia, rappresentano un’evoluzione della lingua latina.
L’eredità linguistica dei latini è presente oggi in tantissime lingue, tra le quali anche l’italiano.

Tuttavia, a parte lo studio previsto per alcuni corsi di laurea, il latino non viene più parlato né scritto.

Se frasi e citazioni latine sono ancora oggi inserite nei discorsi con una certa frequenza è perché si tratta di concetti attuali, applicabili a situazioni e condizioni di vita che hanno riguardato l’essere umano vissuto secoli fa e che caratterizzano anche l’uomo moderno.

Scopriamo nei prossimi paragrafi quali sono gli aforismi latini più famosi e qual è il significato per il quale hanno acquisito tale notorietà nel corso del tempo.

1 – Carpe diem

Tra gli aforismi latini più frequentemente utilizzati nella nostra lingua è d’obbligo citare ‘carpe diem’, espressione diventata di uso comune nella nostra lingua.

La locuzione letteralmente significa ‘cogli il giorno’ anche se più comunemente viene tradotta come ‘cogli l’attimo’.

L’autore della frase è il poeta latino Orazio, il quale nelle sue Odi intendeva esortare l’uomo a non vivere perennemente nella speranza, a non vivere nell’ l’attesa del futuro, ma al contrario a vivere il presente attimo per attimo.

Carpe diem viene tutt’oggi utilizzata con lo stesso significato, come esortazione che invita a vivere e ad apprezzare il momento presente.

2 – Ad maiora

Molti aforismi ripresi dalla Lingua latina vengono utilizzati come frasi di augurio, per accompagnare un regalo o semplicemente per inviare un pensiero ad una persona in un giorno speciale.

Tra le frasi di augurio in latino la più celebre è senza dubbio ‘Ad maiora’, che letteralmente significa ‘a cose più grandi’

L’espressione viene utilizzata per augurare risultati sempre migliori, come invito a non accontentarsi mai ma a perseguire obiettivi sempre più importanti.

Solitamente ricorre come augurio al termine di un percorso di studi o in ambito professionale.

Non è raro l’utilizzo in ambito sentimentale.

In generale viene utilizzato in quelle occasioni che identificano una svolta di vita.

3 – Mens sana in corpore sano

La locuzione ‘Mens sana in corpore sano’ è in realtà un estratto dalla frase ‘(Orandum est ut sit) mens sana in corpore sano’.

La frase, che in italiano viene tradotta ‘(Bisogna pregare affinché ci sia) una mente sana in un corpo sano’, è di Giovenale.

Il poeta satirico intendeva sottolineare l’importanza della salute rispetto a cose superficiali come la ricchezza e la notorietà.

Per Giovenale la salute di corpo e mente era l’unica cosa davvero importante nella vita di un uomo.

Nel corso dei secoli il significato della frase è stato modificato. Tramandata senza la parte iniziale ha assunto una sfumatura diversa da quella originaria.

Oggi la locuzione viene utilizzata per evidenziare il nesso tra un corpo sano e una mente sana.

In altre parole per avere una mente sana è necessario che anche il corpo sia sano.

4 – Cogito ergo sum

Un’altra citazione latina che ricorre spesso nella nostra lingua è ‘cogito ergo sum’, in italiano ‘penso quindi sono’.

La frase appartiene al filosofo Cartesio, il quale giunge alla considerazione che l’uomo può affermare di esistere in  quanto soggetto pensante.

L’affermazione segue un lungo processo filosofico cha parte dal dubbio che la realtà è soltanto un’illusione creata da un’entità maligna.

5 – Homo quisque faber ipse fortunae sua

Meno ricorrente, forse per la sua maggiore complessità di pronuncia, ma altrettanto famosa e attuale la locuzione ‘Homo quisque faber ipse fortunae sua’.

La frase tradotta in italiano diventa ‘l’uomo è artefice del suo destino’ oppure ‘ogni uomo è artefice della sua fortuna’.

L’autore sarebbe stato il politico e letterato romano Appio Claudio Cieco, il quale intendeva sottolineare la capacità razionale dell’uomo di mettere in atto ‘strategie’ e ‘strumenti’ efficaci per creare il proprio destino.

Ancora oggi viene utilizzata come frase motivazionale, come esortazione per uscire dalle situazioni difficili.

6 – Nihil difficile amanti

Tra le tante frasi in latino sull’amore abbiamo scelto una massima di Cicerone: ‘Nihil difficile amanti’ che in italiano significa ‘nulla è difficile per chi ama’.

La traduzione non ha bisogno di troppe spiegazioni; è piuttosto chiaro che l’affermazione intende mettere in evidenza l’indiscutibile potenza dell’amore, un sentimento che non teme alcun ostacolo.

 

 

Credits: Nelosa / Depositphotos.com

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link