Corsi FAD? All’università Niccolò Cusano mai più gli stessi

Corsi FAD

I corsi FAD hanno ormai rotto il muro dell’indifferenza e sono entrati nel nostro immaginario collettivo. Li conosciamo e, detrattori o esegeti che siamo, ne conosciamo i pregi oggettivi. La storia, già di per sè interessante, è ora giunta ad un nuovo capitolo. Grazie a chi? Naturalmente grazie all’università Niccolò Cusano che si è evoluta in 3.0 e, nel processo di questa sua crescita, ha trascinato con sé i corsi FAD. L’argomento vi interessa o, almeno, vi incuriosisce? Vediamo di cosa si tratta in questo post sui corsi FAD e sulla loro metamorfosi con l’università Niccolò Cusano.

Qual è il più sostanziale cambiamento dell’università Niccolò Cusano in questi anni? Cosa l’ha resa 3.0? La sua espansione fisica. Che sia col campus universitario di Roma o con uno dei tanti Learning Center presenti in Italia, infatti, le sue radici sono ormai profondamente scese nel terreno e nel territorio cambiando, di fatto, molte cose intorno a loro. I corsi FAD, appunto, non sono e non saranno più gli stessi. Sia chiaro: tutti i vantaggi che sono stati acquisiti in anni ed anni di duro lavoro sul campo restano. Le piattaforme di eLearning girano alla meraviglia ed i video in streaming delle lezioni sono sempre molto fruiti. Diverso è il fatto che questi corsi FAD non spaventano più. La parte tecnologica, infatti, è definitivamente sistemata grazie ad un upgrade professionale degli informatici italiani e grazie al fatto che, a livello di infrastrutture, ormai quasi tutti possono godere di una buona connessione web per usufruire della parte telematica. I corsi FAD, però, non fanno più paura anche perché esiste anche tutta la parte della FIP – formazione in presenza ad integrazione. Facciamo un esempio pratico. Se prima i corsi FAD di Ingegneria erano poco appetibili perché le persone ritenevano che fosse troppo complesso prepararsi da soli su certe materie senza il supporto di docenti, ora tutto il ragionamento decade. Un aspirante ingegnere può, infatti, seguire i corsi FAD da casa e poi farsi spiegare quello che non ha capito ad un colloquio di persona coi docenti presso i Learning Center o partecipando ad una delle tante esercitazioni in classe il cui obiettivo è proprio rendervi noto cosa state apprendendo correttamente e cosa no. Altri quesiti sui corsi FAD e sulla loro evoluzione? Ce li potete sottoporre attraverso l’apposito form informativo.