Meglio Ingegneria informatica o Informatica: quali sono le differenze?

ingegneria informatica o informatica: tutte le differenze

Si sa quando si nutre una passione forte per qualcosa, la cosa migliore è cercare di renderla parte della propria vita professionale. Il mondo del lavoro non è certo semplice, ma quando si è interessati a ciò che si fa, è naturale avere voglia di crescere, di migliorare, di porsi sempre nuovi obiettivi.

Alla luce di questo, se sei sempre stato un genio del computer, sarebbe un’ottima idea entrare nell’universo informatico, prima da studente e poi da lavoratore. Dal punto di vista economico e lavorativo ne saresti avvantaggiato. La nostra realtà è basata principalmente su sistemi informatici e tecnologici, quindi c’è bisogno di persone che conoscano bene la materia e tutte le sue sfaccettature.

Andando a guardare i corsi universitari a tema, ti potresti trovare di fronte a un dilemma esistenziale molto grande (e anche più cacofonico del più famoso “essere o non essere” shakespeariano): ingegneria informatica o informatica? In questo articolo proviamo a spiegarti le differenze.

Qual è la differenza tra ingegneria informatica e informatica?

Per capire quale facoltà faccia al caso tuo, devi prima comprendere la differenza tra ingegneria informatica e informatica. Nel primo caso, parliamo di un ramo dell’area ingegneristica che fonde i principi dell’informatica con quelli dell’ingegneria elettronica per arrivare alla progettazione di sistemi e soluzioni per elaborare informazioni e dati. In un corso di laurea in informatica, invece, si studiano i fondamenti del trattamento automatico dell’informazione e della computazione per arrivare a risolvere problemi computazionali dal punto di vista formale e astratto. Si tratta di un percorso universitario che ha attinenza con l’ambito della matematica, della fisica e delle scienze naturali.

Ci sono alcune materie simili tra i due corsi di laurea. La principale differenza riguarda la teoria di base dell’informatica che è affrontata dal punto di vista matematico nella facoltà d’informatica e da quello ingegneristico nel corso di laurea in ingegneria informatica.

Informatica vs ingegneria informatica: gli sbocchi lavorativi

Gli sbocchi lavorativi di queste due facoltà sono diversi, ma in entrambi i casi non sarà così complicato trovare un’occupazione, vista l’importanza del settore informatico nel mondo contemporaneo. I dati di Almalaurea in questo senso, confermano una predilezione da parte del mondo del lavoro sia per i laureati in ingegneria informatica che per quelli in informatica.

Un ingegnere o un’ingegnera informatico/a può aspirare a diventare analista sistemista, programmatore o programmatrice, progettista di infrastrutture web, di sistemi di intelligenza artificiale o videogame, sviluppatore o sviluppatrice di software e tante altre figure che hanno alla base il mondo dell’informatica.

Chi esce da una facoltà di informatica, invece, oltre a sviluppare applicazioni per smartphone o per il Web può creare dei software, siti internet, occuparsi di Data Analyst e Data Scientist, di sicurezza informatica o della tecnologia blockchain.

Tutte queste professioni sono remunerative dal punto di vista economico sin da subito. Un ingegnere informatico, secondo il rapporto di Almalaurea, arriva a guadagnare intorno ai 1700 euro mensili a pochi anni dalla laurea. Per gli informatici, si parla di uno stipendio di 1500, in media.

È meglio informatica o ingegneria informatica?

Si tratta di due facoltà che partono da aree disciplinari diverse pur essendo entrambe focalizzate sul mondo binario. Non dovresti chiederti se sia meglio informatica o ingegneria informatica, ma quale delle due facoltà sia la più adatta a te in base a ciò che vuoi fare da grande.

Il tuo sogno è quello di diventare un webmaster o developer? Allora ciò che fa al caso tuo è la laurea in informatica. Se vuoi lavorare nel mondo dei sistemi informatici per le aziende, le telecomunicazioni e la sicurezza, rafforzare l’automazione dei servizi nell’industria, conoscere la robotica e sviluppare applicazioni multimediali per l’intrattenimento e la cultura, allora devi iscriverti al corso di laurea triennale in ingegneria informatica. Se questa è la tua scelta, potresti dare un’occhiata ai corsi dell’Unicusano dedicati a questo ambito disciplinare.

Corso di Laurea in Ingegneria informatica di Unicusano

Da quest’anno accademico 2020/2021 è attivo all’Università Niccolò Cusano un nuovo corso di laurea in ingegneria informatica strutturato nel Percorso Eccellenza.

Sai cosa significa? Che se opterai per questa facoltà, sarai affiancato da un mentore per la preparazione degli esami e della tesi. Tutti i nostri studenti vengono seguiti da un tutor che si occupa di indirizzarli nello studio delle numerose discipline, ma solo chi è iscritto ai Percorsi Eccellenza può avere una figura del tutto dedicata alla sua formazione. Inoltre, non dovrai svolgere gli esami per intero come nei corsi tradizionali, ma avrai la possibilità di suddividerlo in vari esoneri.

Scegliere il corso di Laurea in Ingegneria Informatica all’Unicusano è estremamente vantaggioso da diversi punti di vista. Non solo per l’ottima preparazione didattica, ma anche per i legami tra l’Università e aziende esterne che consente agli studenti e ai neolaureati di svolgere stage e tirocini presso le loro sedi. Inoltre, l’Unicusano dispone di un servizio Career Service che aiuta l’inserimento dei nuovi dottori e dottoresse in ambito aziendale.

Nell’ambito dell’ingegneria informatica, potrai scegliere tra i seguenti percorsi di laurea:

  • Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e Informatica (L-8) – curriculum Informatica;
  • Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica e Informatica (L-8) – curriculum Elettronica e Telecomunicazioni;
  • Corso di Laurea Magistrale in Informatica (LM-32).

Tutti questi corsi sono fruibili in modalità telematica, il che significa che potrai avere accesso alla piattaforma digitale su cui seguire le lezioni, scaricare i libri di testo, svolgere delle esercitazioni per prepararti agli esoneri e tanto altro. Ma, se vorrai, avrai anche la possibilità di frequentare le lezioni di persona nel magnifico campus di Unicusano situato a Roma.

Puoi e devi chiederti se sia meglio ingegneria informatica o informatica per te e il tuo futuro professionale. Subito dopo, però, domandati qual è l’università che è può davvero garantirti un futuro brillante non solo a livello universitario, ma anche (e soprattutto) professionale.