Perché studiare scienze politiche: intervista ad Anna Pirozzoli

Studiare Scienze politiche è il sogno di moltissimi giovani appassionati di storia, politica, economia e diritto.

I Corsi di laurea dell’area politologica si concentrano sullo studio di diverse discipline, da quelle afferenti al mondo dell’economia a quelle legate alla giurisprudenza. Si tratta, dunque, di un percorso di studi assai variegato, che offre diversi sbocchi lavorativi, dai più tradizionali ai più innovativi.

Per conoscere più da vicino l’offerta formativa Unicusano, abbiamo rivolto 5 domande alla Prof.ssa Anna Pirozzoli, coordinatore dei Corsi di laurea dell’area politologica della nostra Università.

Potrebbe raccontarci brevemente la sua carriera?

Oggi sono un Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico, materia che insegno nella Facoltà di Scienze politiche all’Università Niccolò Cusano. Mi occupo di diritti fondamentali dell’uomo e di tutela della dignità umana. Il mio percorso accademico è iniziato circa sedici anni fa con il Dottorato di ricerca, poi il concorso da Ricercatore all’Università Niccolò Cusano dove, dopo aver ottenuto le abilitazioni scientifiche nazionali, sono stata incardinata prima come Professore di II fascia, poi di I fascia.

Sono molto orgogliosa di far parte di questo Ateneo che mi ha dato la preziosa opportunità di crescere accademicamente, offrendomi anche la possibilità di presiedere la Facoltà di Scienze politiche.

Cosa l’ha spinta ad avvicinarsi al mondo dell’insegnamento?

Ho iniziato ad insegnare appena ho conseguito il Dottorato, e dividendomi tra attività di ricerca e lezioni ho scoperto di non volerne più fare a meno. Credo che la spinta principale siano i miei studenti, provo grande soddisfazione nel contribuire alla loro crescita, soprattutto quando inizialmente fanno più fatica a seguire i corsi, ma poi al momento della prova d’esame riescono con il loro impegno a conseguire ottimi risultati.

Quali sono le peculiarità del percorso di studi in Scienze politiche dell’Università Niccolò Cusano?

Nell’area delle Scienze politiche l’Unicusano offre un Corso di laurea triennale in Scienze politiche e delle Relazioni internazionali, e un Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali. E’ un’offerta didattica multidisciplinare che permette ai nostri laureati di comprendere le relazioni tra sistema economico-politico e istituzioni, consentendo ottime possibilità di inserimento in diversi ambiti lavorativi, nazionali e internazionali.

Le opportunità sono numerose: non si tratta solo di poter accedere ai concorsi nella Pubblica Amministrazione e nelle Istituzioni europee e internazionali, vi sono importanti sbocchi professionali nel settore della pianificazione della politica, della consulenza in campo socio-politico, della gestione delle risorse umane in aziende private, e non ultimo nel settore della comunicazione.

I corsi, infatti, prevedono lo studio di discipline politologiche, economiche, giuridiche, sociologiche e storiche, con un’attenzione particolare all’insegnamento delle lingue, oramai irrinunciabili per l’ingresso in ogni ambito professionale e concorsuale. Oltre alla lingua inglese e spagnola previste nel piano di studi triennale, il corso magistrale include l’insegnamento della lingua francese e della lingua e letteratura cinese.

Il rafforzamento delle conoscenze linguistiche accresce le possibilità di ingresso nelle aziende, pubbliche e private, a proiezione europea e internazionale, e per i laureati magistrali favorisce l’accesso alla carriera diplomatica e all’interno di organizzazioni internazionali.

Oltre ai due corsi di laurea l’Unicusano ha attivato nell’area politologica anche il Dottorato di ricerca in Geopolitica e Geoeconomia le cui attività didattiche sono funzionali alla preparazione dei dottorandi nel campo della ricerca, ma anche alla formazione di scenaristi internazionali, di esperti di negoziato in ambito pubblico e privato, e di funzionari di organizzazioni internazionali.

C’è un’iniziativa particolare che vorrebbe mettere in luce nell’ambito di questa intervista?

Tra le iniziative della Facoltà di Scienze politiche quest’anno ricordo con piacere la partecipazione di un gruppo di studenti iscritti al primo anno del nostro corso triennale al Progetto Hubble.

Si tratta di una progetto per il quale sono stati selezionati studenti e laureati provenienti da tutte le Università italiane interessati alla condivisione di idee innovative, tradotte poi in una concreta proposta legislativa che è stata discussa dai nostri studenti il 1° dicembre 2017 presso il Senato della Repubblica.

Un’opportunità entusiasmante e stimolante in grado di arricchire la formazione degli studenti con un’esperienza che ha permesso loro di entrare in contatto con il mondo delle istituzioni, comprendendone dall’interno il loro funzionamento.

Quali sono le sfide più ambiziose che la Facoltà di Scienze politiche affronta per rendere attuale la sua offerta formativa e fornire agli studenti le giuste skills per entrare nel mondo del lavoro?

Credo che la capacità di adeguarsi ai mutamenti sia la chiave per affrontare le nuove sfide, e l’Unicusano dimostra una grande capacità in tal senso offrendo una metodologia didattica unica, che misurandosi con l’innovazione degli ultimi decenni consente di sfruttare gli strumenti telematici unitamente alle forme tradizionali di didattica presso il Campus.

Sicché, anche per la Facoltà di Scienze politiche, la sfida più ambiziosa non può che essere quella di analizzare i mutamenti del mondo del lavoro e rispondere in maniera efficace alle sue richieste, adeguando l’offerta formativa alle istanze che provengono dalle parti sociali e dalle istituzioni.

Ma c’è di più, non è solo l’efficace offerta didattica ad avvicinare i nostri laureati al lavoro, l’Ateneo dà loro una reale possibilità di inserimento nelle realtà imprenditoriali e professionali attraverso gli stage nelle aziende della rete “Amici Unicusano”, una concreta opportunità lavorativa presso le imprese partner che desiderano valorizzare il capitale umano.

Dopo questa intervista alla Prof.ssa Pirozzoli, avrai sicuramente compreso quali sono le opportunità offerte dai corsi di laurea dell’area politologica dell’Università Niccolò Cusano.

Per iscriverti ai nostri corsi, contattaci o chiama il numero verde 800.98.73.73