Allestimento museale: di cosa stiamo parlando

allestimento museale

Se il mondo dell’arte ti affascina e ti piacerebbe trasformare la passione in una professione, allora dovresti considerare l’eventualità di conseguire una specializzazione nel campo del cosiddetto allestimento museale.

Dal curatore di mostre ai profili preposti alla gestione museale le opportunità sono numerose e svariate.

Per far si che la tua ambizione diventi realtà è fondamentale che tu conosca nel dettaglio le possibilità presenti in Italia nell’ambito dei musei sia pubblici che privati.
E’ altrettanto importante che tu consegua una preparazione adeguata ad assecondare le esigenze del contesto operativo italiano, tanto ampio e interessante quanto esigente.

Ovviamente l’allestimento museale non è l’unica strada che conduce a lavorare nei musei. Scopriamo nel dettaglio quali sono e come accedere alle opportunità occupazionali presenti sul territorio nazionale.

Lavorare nei musei

La procedura per l’inserimento di profili specializzati all’interno dei musei pubblici passa attraverso i concorsi indetti dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) a livello nazionale.

La pubblicazione dei concorsi avviene sulla Gazzetta Ufficiale nel momento in cui si presenta l’esigenza di figure professionali da inserire nelle strutture museali presenti sul territorio.

Per informarsi su eventuali  ricerche di personale consigliamo di monitorare la sezione concorsi del sito del MIBACT.

Oltre alle opportunità presenti nel settore pubblico esiste la possibilità di trovare impiego presso enti, gallerie e musei privati, per i quali non è ovviamente prevista la procedura concorsuale.

Altrettanto interessante dal punto di vista professionale la possibilità di realizzare collaborazioni esterne, ad esempio come curatore di mostre.

Profili professionali

La carta delle professioni, attiva dal 2006, elenca le figure professionali operanti all’interno dei musei.

Ecco quali sono nel dettaglio i quattro settori che consentono di lavorare nell’affascinante ambito dei beni culturali:

  1. Ricerca, cura e gestione delle collezioni: conservatore, restauratore, catalogatore …
  2. Servizi e rapporti con il pubblico: responsabile della biblioteca, dei servizi educativi, dell’accoglienza, della custodia ecc.
  3. Amministrazione, finanze, gestione e relazioni pubbliche
  4. Strutture, allestimenti e sicurezza dell’edificio museale: riservato a profili in possesso di specifiche specializzazioni.

A capo dei quattro settori è presente il direttore.

Stage e tirocini

Per i neolaureati e i giovani che si approcciano al settore per la prima volta esiste l’opportunità di acquisire esperienza attraverso un periodo di tirocinio presso il MIBACT.

La procedura in tal senso parte dal verificare le eventuali disponibilità attraverso l’ufficio Comunicazione.

museologo

Master in museologia

A chi desidera approfondire la museografia e lavorare come museologo l’Università Telematica Niccolò Cusano propone il master in ‘Museologia, gestione e valorizzazione dei beni culturali’.

Si tratta di un corso post-laurea di I livello, afferente alla facoltà di Scienze della Formazione, rivolto prevalentemente a due categorie di utenti: i neolaureati che desiderano intraprendere una carriera nel settore e gli operatori già attivi nel campo della museologia che hanno l’esigenza di aggiornare e riqualificare le proprie competenze.

Il programma del master prevede l’approfondimento delle seguenti materie:

  • Museologia
  • Legislazione BB.CC.
  • Gestione museale
  • Didattica museale
  • Marketing museale e comunicazione del settore culturale
  • Progettazione multimediale
  • Allestimento museale: elementi di architettura e interior design
  • Estetica e antropologia culturale applicati alla museologia
  • TQM (modello della qualità totale nei musei)
  • Internet come strumento di promozione culturale
  • Musei in internet; il sito web
  • Case study

Nell’ambito della struttura didattica è prevista l’analisi di casi pratici inerenti all’ambito della museologia e delle relative tecnologie applicate al settore.

Al termine del percorso formativo i corsisti avranno acquisito i principali strumenti e tecniche per la progettazione degli spazi espositivi, temporanei e permanenti; avranno appreso i modelli organizzativi più utilizzati a livello europeo.

Dal punto di vista operativo i discenti avranno sviluppato le abilità necessarie per analizzare e utilizzare gli strumenti per il museum planning e il project enrichment.

Costo

Il master in Museologia Unicusano prevede un costo annuo di 2.100,00 euro, da corrispondere in 4 rate di pari importo.

È prevista una quota d’iscrizione ridotta, pari a 1.700,00 euro, per i dipendenti della Pubblica Amministrazione e per i laureati presso l’Unicusano.

Modalità  formativa

Il corso si adatta perfettamente alle esigenze di chi lavora e non ha la possibilità di seguire le lezioni ad orari prestabiliti e fissi.
Grazie alla modalità formativa e-learning ogni corsista ha la possibilità di seguire le lezioni online, attraverso una piattaforma telematica accessibile in qualsiasi momento della giornata, e senza alcun vincolo o limite.

Ciò consente di strutturare l’apprendimento in base alle personali esigenze, lavorative o di qualsiasi altro genere.

Sbocchi lavorativi

La struttura didattica del master fornisce una preparazione che apre a numerose opportunità occupazionali.

Al termine del percorso di specializzazione il corsista avrà acquisito le competenze per poter operare come: direttore di museo; addetto alla gestione museale;  impiegato in archivi, biblioteche, musei di impresa; impiegato nel settore della comunicazione afferente alla valorizzazione del patrimonio culturale; impiegato nei settori della progettazione museale, nell’organizzazione e allestimento di mostre e collezioni sia temporanee che permanenti.

Ora che hai una panoramica completa delle opportunità lavorative afferenti al settore museale italiano non ti resta che identificare il profilo che maggiormente si allinea alle tue attitudini e conseguire un’adeguata specializzazione.

Per info e dettagli sui percorsi di studio Unicusano contattaci attraverso il modulo online che trovi cliccando qui!