Cyber Security Specialist: chi è, le mansioni e lo stipendio

cyber security specialist cosa fa

Lo sviluppo e il crescente utilizzo di sistemi e tecnologie connesse alla Rete hanno determinato nuove esigenze professionali, e di conseguenza la nascita di nuovi profili, tra cui il Cyber Security Specialist.

Chi è e cosa fa esattamente il professionista esperto di Cyber Security non è chiaro a tutti.
Nell’ambito delle ‘nuove professioni digitali’ si genera spesso un enorme caos, per il quale professioni e professionisti vengono confusi e le relative competenze sovrapposte.

Tra i non addetti ai lavori identificare e comprendere i confini operativi dei vari profili che ruotano intorno al mondo informatico e digitale diventa piuttosto complicato.

Nel corso di questo post analizzeremo nel dettaglio il professionista esperto di sicurezza informatica, un tema di grande attualità per la cui gestione sono richiesti profili altamente qualificati.

Chi è il Cyber Security Specialist

Il crescente utilizzo di sistemi e tecnologie connesse alla Rete ha determinato un aumento esponenziale della criminalità informatica; il rischio di un attacco, il furto o la distruzione di dati sensibili, o ancora il danneggiamento di sistemi telematici è una possibilità che interessa qualsiasi tipologia di settore, sia pubblico che privato

La sicurezza in ambito informatico è diventata un’esigenza diffusa per la cui gestione le aziende decidono di affidarsi a profili specializzati, conosciuti oggi con il nome di Cyber Security Specialist.

Iniziamo subito da una precisazione volta a chiarire chi non è un Cyber Security Consultant.
Nell’immaginario collettivo il profilo è identificato come un hacker, laddove il termine ‘hacker’ viene utilizzato con accezione negativa.
In realtà si tratta della figura che ostacola l’attività degli hacker (black hat o hacker ‘cattivi’).

Quindi cerchiamo di capire chi è il Cyber Security Consultant, cosa fa e quali sono le competenze necessarie per diventare un professionista qualificato e competente.

Il Cyber Security Specialist è un informatico esperto in sistemi di sicurezza, e di conseguenza anche nelle dinamiche tecniche relative agli attacchi virtuali.

La sua attività è finalizzata a proteggere i sistemi di un’azienda da eventuali attacchi cyber attraverso l’implementazione di adeguati processi e strumenti di difesa.

Anche se comunemente il Cyber Security Specialist è identificato genericamente come il professionista che opera nel campo della sicurezza informatica, esistono varie tipologie di professionalità che si occupano di un preciso ambito dell’ICT Security.

  • Cyber Security Analyst: si occupa di prevenire, identificare e gestire le minacce informatiche, ovvero di proteggere sistemi e dati digitali.
  • Vulnerability Analyst: si occupa di analizzare sistemi e software, attraverso appositi strumenti e tecniche, al fine di individuare gli eventuali punti deboli potenzialmente sottoposti a rischio attacco.
  • Penetration Tester: conosciuto anche con il nome di ‘hetical hacker’, si tratta del profilo che si occupa di testare il livello di sicurezza di un sistema informatico.
  • Cyber Threat Analyst: si occupa di studiare l’operatività dei pirati informatici e di analizzarne la provenienza al fine di individuare, laddove possibile, i criminali informatici.
  • Cyber negoziatore: si occupa di negoziare con i cyber criminali e prendere accordi in merito al riscatto da pagare per recuperare dati o per evitare l’interruzione dell’operatività.
  • Incident Response Specialist: si occupa di monitorare lo stato di salute di reti e sistemi attraverso una valutazione attenta di tutti gli eventi. Il suo compito è intervenire tempestivamente in caso di incidente al fine di ripristinare rapidamente la normalità.

Le mansioni

Entriamo nel dettaglio della professionalità per capire in concreto cosa fa un Cyber Security Specialist.

Per rendere immediatamente chiara la panoramica delle mansioni le abbiamo raccolte e sintetizzate nel seguente elenco:

  • Garantire la sicurezza informatica e individuare i rischi di attacchi ai quali è esposta la realtà per la quale lavora; calcolare la percentuale di rischio.
  • Sviluppare, testare e progettare sistemi di sicurezza digitale.
  • Individuare ed implementare efficaci misure per la difesa dei sistemi informatici dai possibili attacchi esterni.
  • Effettuare penetration test e attività di vulnerability assessment.
  • Predisporre le infrastrutture IT sulla base degli standard di sicurezza relativi al settore nel quale sono inseriti.
  • Gestire attività di sensibilizzazione verso i rischi e le conseguenze di eventuali attacchi cyber.
  • Rispondere praticamente agli attacchi informatici.
  • Sviluppare strategie di prevenzione dei rischi informatici.

Dove lavora

Un professionista esperto di sicurezza informatica ha la possibilità di lavorare per aziende di ogni tipo e dimensione, sia nel settore pubblico che in quello privato.

In pratica lo specialista in cyber Security trova impiego in tutte le aziende che hanno l’esigenza di affidare ad una figura interna la gestione della sicurezza informatica.

Tra gli sbocchi anche le aziende di consulenza che offrono servizi di cyber security.

Per chi ha accumulato un buon bagaglio di esperienza si apre un’ulteriore possibilità: la libera professione.

Un ulteriore sbocco è identificabile nel campo dell’ethical hacking. Il Cyber Security Specialist possiede conoscenze e competenze per lavorare come ethical hacker.

Quanto guadagna

La richiesta sul mercato di profili specializzati in Cyber Security è in costante crescita.
Il divario tra domanda e offerte garantisce ottime prospettive occupazionali a chi sceglie di specializzarsi.

Oltre ad essere una professionalità ricercata in vari e numerosi settori quella dell’esperto in sicurezza informatica è legata ad interessanti prospettive economiche.

Anche se in Italia la cifra media non raggiunge i livelli retributivi esteri, si tratta comunque di uno stipendio superiore agli standard del Paese.

Un profilo qualificato che lavora nella Cyber Security percepisce uno stipendio annuo che si aggira intorno ai 40.000/50.000 euro.

Per avere un’idea delle differenze con la realtà internazionale, un Cyber Security Specialist che lavora all’estero percepisce in media 70.000 euro annui.

Come diventare esperto in sicurezza informatica

Dopo aver analizzato lo stipendio di un Cyber Security Specialist cerchiamo di capire come diventare esperti in materia di sicurezza informatica.

Il punto di partenza ideale è identificabile in una laurea in ingegneria informatica, il cui programma fornisce le basi per una successiva specializzazione.

 Tra i percorsi di specializzazione più attuali, che consentono di acquisire una preparazione immediatamente spendibile sul mercato, nel settore della sicurezza informatica, segnaliamo il master in ‘Specialista in Cybersecurity, Digital Forensics e Data Protection’ attivato dall’università telematica Niccolò Cusano.

Si tratta di un corso post-laurea di secondo livello che mira a fornire ai corsisti le conoscenze necessarie per contrastare i rischi relativi agli attacchi informatici sia in ambito pubblico che privato.

Il programma del master si focalizza sugli adempimenti relativi alla cybersicurezza, sulla conformità normativa delle organizzazioni, sui modelli organizzativi relativi alla responsabilità amministrativa degli enti e sulla protezione dei dati personali e dell’identità digitale.

Tra gli approfondimenti l’intelligenza artificiale, le criptovalute, le frodi informatiche e il cloud computing.

Il master prevede inoltre lo studio della digital forensics, ovvero la scienza forense che si occupa della prova digitale nell’ambito dei casi giudiziari.

Ecco nel dettaglio gli argomenti del programma

  • Cyber crimes: quadro normativo internazionale, europeo ed italiano
  • Cyber crimes: imprese ed aziende private
  • Cyber crimes: la Pubblica Amministrazione
  • Trattamento dei dati personali in ambito lavorativo
  • Cyber security e informatica forense
  • Cyber security definizione

Al termine del percorso di specializzazione il corsista avrà quindi una panoramica completa e multidisciplinare della realtà aziendale sia pubblica che privata.

Il costo del master Unicusano è di 2.500,00 euro, da suddividere in 4 rate.
Per i dipendenti della PA, per gli avvocati iscritti all’albo e per gli ingegneri iscritti all’albo è prevista una quota di iscrizione ridotta pari a 2.200,00 euro.

Se sei interessato a specializzarti in Cybersecurity e desideri ulteriori info in merito al master online Unicusano non devi fare altro che contattare il nostro staff attraverso il form online che trovi cliccando qui!

Credits: lightkeeper / Depositphotos.com