Dirigente scolastico: requisiti e competenze

dirigente scolastico

Con la Riforma sulla Buona Scuola la figura del dirigente scolastico ha assunto un ruolo centrale, soprattutto nella prospettiva di quell’autonomia evidenziata dalla legge n. 107 del 2015.

In particolare, il profilo preposto alla governance della scuola italiana deve essere in grado di garantire un’efficiente ed efficace gestione delle risorse umane, finanziare, tecnologiche e materiali del sistema scolastico pubblico, con l’obiettivo ultimo di assicurarne il buon andamento.

In Italia si registra attualmente una carenza di figure professionali (presidi e dirigenti scolatici) adeguatamente allineate ai recenti mutamenti normativi e sociali, per cui, analizzata in un’ottica occupazionale, la notizia diventa piuttosto interessante.

La strada per diventare dirigente scolastico passa attraverso un concorso pubblico, che a sua volta, per essere superato, necessita di una preparazione/specializzazione specifica e aggiornata.

Ma procediamo per gradi.

Come si diventa dirigente scolastico: requisiti e concorso

Per diventare dirigente scolastico è fondamentale superare un concorso pubblico per la partecipazione al quale sono richiesti i seguenti requisiti:

  • Diploma di laurea magistrale, specialistica o conseguita in base al previgente ordinamento.
    In alternativa diploma accademico di secondo livello rilasciato dalle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica.
    In alternativa diploma accademico di vecchio ordinamento congiunto con il diploma di istituto secondario superiore.
  • Assunzione con contratto a tempo indeterminato presso una scuola statale, con conferma in ruolo.
  • 5 anni di servizio nelle scuole del sistema nazionale di istruzione.

Master in dirigenti nelle istituzioni scolastiche

Alla luce dei recenti cambiamenti normativi, per svolgere con professionalità le funzioni di un dirigente scolastico è fondamentale possedere/acquisire una serie di competenze e conoscenze multidisciplinari.

Lo strumento di specializzazione, indicato sia per i docenti che ambiscono a ricoprire tale ruolo e sia per chi è già preside ma desidera aggiornare la propria professionalità, è offerto dall’Università Telematica Niccolò Cusano, erogatrice del master in ‘Dirigenti nelle Istituzioni Scolastiche’.

Il corso post-laurea di secondo livello, afferente alle facoltà di Scienze della Formazione ed Economia, mira a formare profili capaci di gestire, a 360°, organizzazioni complesse e articolate quali sono attualmente le scuole italiane.

Il piano di studi del master prevede un piano didattico basato sui seguenti 4 moduli:

  1. La figura professionale del dirigente scolastico
  2. La scuola come luogo della pubblica amministrazione e delle responsabilità
  3. La scuola come luogo di formazione, delle relazioni e della progettualità
  4. La scuola come luogo di innovazione (Didattico organizzativa, Normativa, Tecnologica) e di miglioramento

Il master Unicusano ha un costo annuo di 500,00 euro e prevede un impegno totale per il corsista di 1.500 ore.

Tra i plus del corso, oltre al livello qualitativo e al grado di aggiornamento, la possibilità di frequentazione a distanza, ovvero online attraverso una piattaforma telematica accessibile sia da pc che da dispositivi mobile.

Per info e dettagli contattaci attraverso il modulo online che trovi cliccando qui!