Sicurezza alimentare: ecco come lavorare nel settore

sicurezza alimentare

Il settore della sicurezza alimentare si presenta complesso e delicato; in esso i profili di diritto civile, penale, amministrativo e comunitario si intersecano con aspetti di organizzazione e gestione aziendale, con politiche di gestione nazionali, comunitarie e internazionali.

La definizione di sicurezza alimentare oggi evoca differenti aspetti, ma tutti accomunati dal bisogno dell’uomo di alimentarsi sufficientemente, nella giusta maniera e senza alcun rischio.

Noi oggi parleremo dell’aspetto giuridico dell’argomento e tratteremo in particolare della formazione necessaria per le figure professionali che operano nel campo del diritto della sicurezza alimentare.

Master in Diritto della Sicurezza Alimentare

Per trovare lavoro nell’ambito della sicurezza alimentare è fondamentale presentarsi sul mercato con un bagaglio formativo aggiornato sulla base della più recente normativa.

A tale esigenza risponde perfettamente il master in ‘Diritto della Sicurezza Alimentare’ erogato dall’Università Telematica Niccolò Cusano.

Il corso post-laurea di primo livello, afferente alla facoltà di Giurisprudenza, mira a fornire una formazione che orienti l’aspirante professionista nelle complessità tecnico-giuridiche che intervengono nella filiera agroalimentare.

Il master prevede un focus sui meccanismo di interazione tra la normativa nazionale e quella dell’Unione Europea, inclusi gli strumenti di cooperazione internazionale.

Il programma del master include l’approfondimento delle seguenti tematiche:

  • Fonti e istituzioni della legislazione alimentare nell’UE e in Italia
  • Elementi di diritto privato
  • Elementi di diritto agrario e alimentate: i principi e le regole del mercato dei prodotti agroalimentari
  • Elementi di diritto commerciale
  • Elementi di diritto amministrativo: i profili amministrativi del diritto alimentare
  • Elementi di diritto Internazionale: le norme internazionali in materia di commercio dei prodotti alimentari
  • Elementi di diritto dell’Unione Europea
  • Elementi di diritto penale: la tutela penale dei prodotti agro-alimentari
  • La sicurezza alimentare
  • I regimi di qualità
  • Sanzioni nel settore alimentare

La durata annuale del master prevede 1.500 ore di impegno complessivo per il corsista, corrispondenti a 60 crediti formativi universitari.

Come per tutti gli altri corsi e master Unicusano è prevista la possibilità di scegliere la modalità formativa e-learning che attraverso una piattaforma telematica consente di seguire le lezioni online, comodamente da casa e senza alcun vincolo di orario.

Il costo annuo del master in Sicurezza Alimentare è di 1.500,00 euro, da corrispondere in due rate di pari importo.

E’ prevista una quota d’iscrizione ridotta pari a 1.300,00 euro per i dipendenti della Pubblica Amministrazione, per gli avvocati iscritti all’Ordine e per i laureati Unicusano.

Per avere ulteriori informazioni sul master puoi rivolgerti al nostro staff e sottoporgli le tue domande attraverso il modulo online che trovi cliccando qui!