2013: tra qualità della vita ed energie rinnovabili

Il Sole 24 Ore ha da poco redatto la top ten 2013 delle province italiane in cui la qualità della vita è migliore. In cima alla classifica ci sono Trento, Bolzano e Bologna. Tutte e tre hanno conquistato il podio grazie alle loro politiche economico-sociali particolarmente innovative e la loro attenzione per l’ambiente, ponendone la salvaguardia tra le proprie priorità. Si tratta di progetti e riforme importanti, che segnano un nuovo traguardo nell’amministrazione delle città italiane e che offrono una valida ispirazione per chi ancora non ha affrontato questi argomenti. L’allarme ambientale, infatti, è ormai lampante ed è necessario che tutti comincino a prendere i dovuti accorgimenti per salvare il Pianeta. Come? Dal riciclaggio dei rifiuti, alle energie rinnovabili, passando per piani di gestione a basso consumo, le vie sono tante e varie. Per saperne di più, continuate a leggere.

Trento vince su tutte con il Muse, il museo della scienza progettato da Renzo Piano e inaugurato lo scorso Luglio. Senza contare il suo quartiere eco, Le Albere: 116mila metri quadri di residenze, uffici, esercizi commerciali e un grande parco, tutti eco sostenibili. In gran parte grazie allo sfruttamento delle energie rinnovabili. Si tratta di un settore, questo, in forte sviluppo, che genera tecnologie sempre più avanzate e che richiede figure professionali sempre più specializzate. A tale proposito, l’Università degli Studi Niccolò Cusano ha ideato il Master di I livello in Energy Manager: Gestione dell’Energia e delle Fonti Rinnovabili. Il corso di studi di 1500 ore annuali ha lo scopo di formare professionisti con le adeguate e aggiornate conoscenze e competenze specialistiche nel settore della Green Economy, con un occhio particolare rivolto alle energie rinnovabili. I laureati saranno manager e consulenti finanziati della filiera energetica in grado di affiancare sia le aziende già operanti nel settore, sia di fornire consiglio a coloro che volessero mettersi in proprio. Il Master in Energy Manager: Gestione dell’Energia e delle Fonti Rinnovabili è un master all’avanguardia, nato per seguire le necessità della nostra epoca. L’energia e le fonti rinnovabili, infatti, sono al centro del dibattito ambientale, fornendo una valida soluzione all’inquinamento galoppante che avvolge il Pianeta. È importante che i professionisti del settore siano il più specializzati e preparati possibile, che è il motivo per cui il Master in Energy Manager di UniCusano.it prevede anche periodi di praticantato hands on, con significative possibilità d’inserimento nel mondo del lavoro a fine master.

Vi abbiamo incuriosito? Era proprio quello che cercavate? Beh, allora non vi resta che chiedere maggiori informazioni: è senza impegno ed una nostra consulente sarà lieta di darvi tutte le informazioni di cui avete bisogno. Nel mentre, restate sintonizzati sul BLOG di UniCusano 😉 Alla prossima!