Università | 22 Novembre 2023
Aforismi sulla matematica: quali sono i più belli?

Aforismi sulla matematica: quali sono i più belli?

Si sa che la matematica è una materia che spacca in due la popolazione, o la si ama o la si odia. Avere a che fare con i numeri non è da tutto. Per molti studenti e studentesse la matematica è un inferno, e arrancano durante gli anni di studio tentando di barcamenarsi tra formule e calcolatrici. Eppure c’è anche un nutrito gruppo di appassionati della disciplina, ai quali dobbiamo gli avanzamenti in questa materia, che ci hanno concesso di raggiungere il progresso che conosciamo. A volte dimentichiamo che molte delle conquiste tecnologiche dipendono dalla scienza matematica, restiamo ancorati ai ricordi delle inutili ore passate a svolgere compiti ed esercizi, tentando di trovare un’utilità a quel tempo speso. Ecco, forse abbiamo trovato qualcosa che può aiutarci a cambiare idea, gli aforismi sulla matematica. Frasi sulla matematica che ci aiutano a capire come e perché è così importante.

Aforisimi matematica

Perché dedicare un articolo alle frasi sulla matematica? Per diverse ragioni. Innanzitutto perché gli aforismi è facile amarli, e sono uno strumento conoscitivo sintetico e versatile che consente di arrivare dritti al punto. Ci insegnano, con poche parole, quali sono gli elementi essenziali di una riflessione di un concetto, ci fanno riflettere. E allora perché non dedicare un vero e proprio approfondimento a agli aforismi sulla matematica nella vita, per aiutarci a capire che sì, questa materia è parte della nostra esistenza, e non un insieme di ragionamenti confinati in un manuale scolastico.

Ma prima di addentrarci nel mondo delle frasi e degli aforismi su numeri e scienza matematica, vogliamo anticipare quali sono gli autori di questi contributi. Veri e propri geni, possiamo definirli, senza alcuna remora. Pitagora, Galileo Galilei, Cartesio, Euclide, Alan Turing, personaggi che hanno ispirato l’umanità intera e scoperto verità fondamentali sull’esistenza, guardando dentro i segreti dei numeri e dei calcoli. Ma vediamo insieme gli aforismi più belli sulla matematica.

Aforismi famosi matematica

Dentro questo articolo troverai moltissimi spunti di riflessione sulla matematica, alcuni di questi provengono da molto lontano. Avrai a che fare con la storia dell’umanità, attraverso la storia del pensiero matematico. Ma non solo, troverai anche aforismi sulla matematica divertenti. D’altronde, chi ha detto che coloro che svolgono la professione di matematico sono sempre seri e poco scherzosi. Non è assolutamente vero! Ma ora basta, abbiamo divagato fin troppo, veniamo alle frasi sulla matematica che tanto stavi aspettando.

Matematica e universo: la citazione di Cartesio

Se l’uomo non sapesse di Matematica non si eleverebbe di un sol palmo da terra.

Il nostro primo aforisma matematico è dedicato a Cartesio, in francese René Descartes. Il famoso filosofo e matematico è considerato un vero e proprio padre fondatore, non solo della matematica ma anche della filosofia moderna. È uno dei teorici della concezione razionalista della conoscenza, ma se non sei esperto di filosofia, o se in particolare non ti piace riflettere sui massimi sistemi non è il caso che ti spieghiamo oltre. Possiamo sintetizzare le basi del suo pensiero dicendo che la sua idea di conoscenze è ispirata alla certezza delle scienze matematiche in ogni aspetto del sapere, un posizione filosofica che mette in primo piano la scienza. E chi, se non lui, poteva aprire questa panoramica dedicata alle frasi celebri sulla matematica.

Edward Frenkel: aforismi sulla matematica nella vita

La prima volta che risolsi un vero problema fu un attimo che ricorderò e avrò caro per sempre. Fu una sensazione incredibile di ebrezza: per la prima volta possedevo qualcosa che non aveva nessun altro al mondo. Potevo dire qualcosa di nuovo sull’Universo.E’ vero: non era una nuova cura per il cancro, ma aveva comunque un valore, e nessuno me l’avrebbe mai potuto togliere. Era la prima volta che mi succedeva, e come per il primo bacio, era una cosa molto speciale. Non ho potuto più smettere

Facciamo subito un salto quantico nel tempo. Proiettiamoci subito ai giorni nostri, con un aforisma dedicato alla matematica proveniente dalla brillante mente di Edward Frenkel, classe 1968, e dunque pienamente contemporaneo.

Frenkel ha un pensiero dirompente perché ha sapientemente unito la professione del matematico a quello di divulgare, dando grande importanza anche ad aspetti meno scientifici della disciplina. Per lui i numeri non sono stati solo una grande passione, ma anche uno strumento di libertà e la chiave per sfuggire al regime oppressivo e antisemita dell’Unione Sovietica. Se vuoi avvicinarti alla matematica in modo non convenzionale potresti iniziare approfondendo il suo pensiero.

Matematica e meccanica nelle parole di Leonardo Da Vinci

La meccanica è il paradiso della matematica perché qui se ne possono cogliere i frutti. Non c’è certezza nella scienza se la matematica non può esservi applicata, o se non vi è comunque in relazione.

Forse questo personaggio non è quello giusto da inserire in un articolo sugli aforismi famosi sulla matematica. perché nonostante Leonardo Da Vinci sia considerato uno dei principali geni dell’umanità, in realtà molti dei calcoli eseguiti da Leonardo da Vinci nei suoi manoscritti mostrano incertezze nel calcoloe ignoranza dell’algebra. Probabilmente aveva ottime basi di geometria, ed era meno ferrato in aritmetica. Ma a lui va senz’altro il merito di aver compreso la stretta connessione tra meccanica e matematica, che ora ci sembra un fatto scontato, ma all’epoca non lo era affatto. Leonardo avrebbe appreso pienamente come svolgere calcoli aritmetici solo quando era ormai cinquantenne, anche se secondo alcuni studiosi le sue conoscenze rimasero molto limitate

Natura e matematica, un aforisma di Feynman

A quelli che non conoscono la matematica è difficile percepire, come una sensazione reale, la bellezza; la profonda bellezza della Natura. Se volete conoscere la Natura, apprezzarla, è necessario comprendere il linguaggio che essa parla.

Una frase così particolare, non poteva che giungere da uno scienziato legato ai numeri in modo particolare. È il caso di Richard Phillips Feynman, scienziato morto nel 1988 e vincitore del Premio Nobel per la fisica nel 1965. Sì, perché stiamo parlando di un fisico, non di un matematico.

Ma questo non fa tanto la differenza, il mondo delle scienze è legato a stretto giro ai numeri. Solo coloro che sono stati in grado di padroneggiarli in modo pieno e totale sono stati in grado di raggiungere la conoscenza di nuovi orizzonti delle discipline scientifiche. Discipline che ci permettono di conoscere la Natura, proprio come dice Feyman.

La matematica è poesia, lo dice Einstein

Pure la matematica è, a suo modo, la poesia di idee logiche

Vogliamo concludere questo excursus su matematica e aforismi, dedicando l’ultimo spazio di questo articolo ad Albero Einstein, anche lui considerato un genio assoluto, con una sensibilità speciale. Sensibilità che si evince anche da questo aforisma sulla matematica, che ci ricorda che può essere non solo fredda e distaccata ma anche calda e ispirante come una poesia. Einstein è forse l’esempio più lampante di quello che dicevamo prima, una mente scientifica, che senza la conoscenza dei numeri non avrebbe toccato le vette della conoscenza nell’ambito della fisica.

Anzi, volgiamo raccontarti un retroscena molto interessante. Pare che tutto il lavoro sulla relatività generale di Einstein (che qui non illustreremo, ma che è di vitale importanza scientifica) non sarebbe esistito senza l’analisi tensoriale di un importante matematico: Gregorio Ricci Cubastro. Con grande onestà, lo stesso Einstein scrisse che non sarebbe mai riuscito a superare la teoria della gravità di Newton senza l’aiuto dei matematici che lo avevano preceduto nell’esplorazione, riferendosi in particolare a Cubastro. Vedi, la matematica è relazione, anche tra menti. Forse questo è l’insegnamento più importante di tutti, ricordate che i numeri ci insegnano a costruire una realtà partendo da relazioni, insiemi, somme, e connessioni tra parti, senza le quali il totale non potrebbe prendere forma.

Crediti foto in evidenza: Depositphotos.com – HASLOO

CHIEDI INFORMAZIONI

icona link