Tutto sul bando del Tirocinio Erasmus di Unicusano

Uno dei più evidenti pregi di Unicusano è il costante lavoro che impiega ogni giorno per accorciare le distanze che ci sono tra formazione e mondo delle imprese. Questo motore incessante ha creato per voi una nuova opportunità. Attraverso un bando di concorso previsto all’interno del progetto Erasmus +, infatti, vengono messe a disposizione borse di studio il cui scopo è il finanziamento di periodi di tirocinio all’estero per i nostri studenti. Si tratta, in sintesi, dell’interessantissima chance per voi di partecipare, per un periodo limitato, ad attività presso aziende partner che sono in linea con il proprio piano di studi curriculare e/o su approvazione del proprio corso di Laurea. Vediamo di darvi ragguagli sul bando del tirocinio Erasmus di Unicusano.

Entrare nel mondo del lavoro e farlo unendo l’ingresso con un’esperienza all’estero? Sembra un sogno ma è assoluta e concreta realtà, racchiusa nel bando del tirocinio Erasmus di Unicusano. La selezione che vi propone il nostro Ateneo è volta all’assegnazione di 20 mensilità con finalità di tirocinio all’estero, contestualmente al Programma Erasmus+, Key Action 1 – Learning Mobility of Individuals. Le aree disciplinari coinvolte sono tutte quelle principali, con una media di 2 mensilità ad ognuna, e la durata media di questa esperienza unica è compresa tra 2 e 4 mesi. Ecco un paio di considerazioni che vi daranno maggiori lumi sul tutto.

Requisiti Erasmus per questo tirocinio

Se questa opportunità vi interessa perché capite l’importanza di poter unire in un unico passaggio due forme di crescita essenziali per vostro know-how come iniziare a lavorare e vivere all’estero, ecco cosa deve avere chi vuole fare l’Erasmus che dovrete avere al momenti della domanda:

  • essere regolarmente iscritto ad uno dei nostri corsi di studio l’anno;
    accademico nel quale volete godere della borsa;
  • essere in regola con il pagamento delle tasse di iscrizione e con tutti gli adempimenti amministrativi legati all’iscrizione stessa;
  • essere residente in un paese diverso da quello per cui si chiede il proprio periodo di mobilità;
  • non aver già raggiunto, comprendendo i mesi per i quali si intende richiedere la mobilità, i limiti massimi imposti per le attività Erasmus+, stabiliti in mesi 12 per ogni ciclo di studi;
  • non godere, nello stesso arco di tempo, di altri finanziamenti dell’Unione Europea inerenti la mobilità internazionale.

Domanda Erasmus per questo tirocinio

Come è ben spiegato dall’articolo 4, se volete sapere come candidarsi per l’Erasmus Unicusano, lo potete fare di persona presso l’Ufficio Protocollo della sede centrale di Roma dell’Ateneo in Via don Carlo Gnocchi 3.

Un modo alternativo per mandare la propria candidatura in Erasmus è tramite PEC all’indirizzo ufficiotirocini@pec.unicusano.it o ancora attraverso una raccomandata indirizzata ad Università Niccolò Cusano – 3 Gruppo 3 (costo della vita basso): Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Macedonia. 3 Telematica Roma, Via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma.

Un passaggio importante che vogliamo sottolineare in questo post sul bando del Tirocinio Erasmus di Unicusano è che gli studenti possono trovare le aziende disposte ad ospitare il loro stage attraverso la piattaforma europea Erasmusinter.org. Non vi resta farvi un giro nel vostro futuro e poi integrarlo con i tanti post del blog tematico o con le domande che potete porci attraverso l’apposito form informativo.