Finita l’università? La Niccolò Cusano prosegue

Finita l’università

Chiuso un ciclo se ne apre un altro. Si spera. O comunque ci si mette in condizione di andare a fondo in nuove strade da battere. Perché così è la vita. Se però facciamo un passo indietro e vediamo quel che accade presso il settore della formazione, vedremo che è tutto un po’ diverso. Là, finita l’università, non è finito nulla. E’ la filosofia della Niccolò Cusano la cui mission aziendale, non a caso, mette in piedi una struttura piramidale in cui al vertice ci sono le vostre esigenze e il resto è a scendere. Ha senso, però, capirci di più su cosa accada presso la Niccolò Cusano quando è finita l’università. Buona lettura.

Finita l’università la Niccolò Cusano prosegue. Perché crede che lo studente meriti amore e l’amore si vede dopo, a bocce ferme, quando si entra nel mondo del lavoro e le difficoltà iniziano. C’è un mare di inoccupazione pronto ad inghiottirvi e c’è anche la possibilità di finire in qualche stage trappola. Invece, finita l’università, alla Niccolò Cusano continuano a seguirvi in questi tre modi:

  • Formazione post-laurea
    Nessuno è in grado di formarvi a tesi discussa più della Niccolò Cusano che, grazie allo strumento dello “Stage & Job Opportunities”, vi spiega, finita l’università, a scrivere un curriculum vitae, a superare un colloquio di lavoro e a scegliere bene uno stage;
  • Master
    La Niccolò Cusano conosce ben il mercato del lavoro perché ci dialoga costantemente. Per questa ragione, finita l’università, spinge i suoi ragazzi a specializzarsi ancor di più coi tanti master che propone nel suo bouquet formativo;
  • Radio Cusano Campus
    La fm dell’ateneo è una voce costante che vi parla finita l’università. Racconti, interviste ma soprattutto tantissime trasmissioni di servizio che vi saranno utili da neo-laureati.

Adesso che avete le basi per capire a fondo perché e come studiare con successo presso l‘università Niccolò Cusano, dovete usare le premesse. Come? Andando a cercare informazioni e dati sul sito, sui blog e nelle pagine social oppure ponendoci domande che vorrete attraverso l’apposito form informativo.