Rimettersi a studiare a 40 anni con l’università Niccolò Cusano

Rimettersi a studiare a 40 anni con l’università Niccolò Cusano

Vale tutto. Ma non nel senso negativo che qualcuno potrebbe dare ad una prima e superficiale lettura della frase. Nella società moderna, e più nello specifico nella formazione moderna, vale tutto. Per fortuna. Perché rimettersi a studiare a 40 anni non solo è possibile ma è una strada dignitosa che ha diversi vantaggi e che, quindi, non ha nulla da invidiare a chi lo studente lo ha fatto (e lo ha potuto fare) a 20 anni. L’università Niccolò Cusano la pensa esattamente così e mette in pratica la sua idea attraverso alcuni passaggi oggettivi dell’offerta formativa. Vediamoli di seguito. Ecco cosa c’è da sapere sul rimettersi a studiare a 40 anni con l’università Niccolò Cusano. Buon viaggio.

Perché rimettersi a studiare a 40 anni? Sinceramente ci interessa poco. Come farlo, invece, ci è di primaria importanza. L’università Niccolò Cusano ha come mission aziendale il rispetto delle esigenze dello studente, anche di quello che deve (o vuole) rimettersi a studiare a 40 anni. Fattivamente queste buone intenzioni si traducono nei seguenti passaggi oggettivi della formazione:

– Avrete corsi di laurea che vi renderanno appetibili
Rimettersi a studiare a 40 anni non è per forza negativo. Con la lucidità di un adulto, infatti, potete capire ed apprezzare i corsi di laurea dell’università Niccolò Cusano che nascono solo dalle esigenze delle aziende col risultato che sarete appetibili. Avere know-how specialistico, d’altronde, è proprio dove sta andando il mercato del lavoro e dove molti ancora latitano. Al momento l’offerta formativa della Cusano si snoda in queste sei aree tematiche:

– Economica
–  Giuridica
– Psicologica
– Ingegneristica
– Politologica
– Formativa

– Avrete una metodologia di studio che vi darà una marcia in più
Rimettersi a studiare a 40 anni vuol dire fare quel che altri non fanno e cioè studiare col mix tra FAD – formazione a distanza e FIP – formazione in presenza e avere a che fare con l’acquisizione di un know-how derivato da strumenti come il WiFi gratis, lo streaming dei video, le chat, le video-conference e le LIM – lavagne interattive multimediali;

– Avrete un post-laurea che vi darà nuovi strumenti
Rimettersi a studiare a 40 anni significa farsi spiegare, a tesi discussa, come scrivere un curriculum vitae, come affrontare un colloquio di lavoro e come scegliere uno stage. Tutti parte del servizio di “Stage & Job Opportunites”.

Dubbi? Domande? Perplessità? Qualsiasi sia lo stato emotivo circa il tema del rimettersi a studiare a 40 anni non esitate a contattarci. Risponderemo a quel che volete attraverso l’apposito form informativo.