Voglia di studiare 0? Non con l’università Niccolò Cusano

Voglia di studiare 0

E se la testa vola via come si fa? Innanzitutto si fa che non si drammatizza perché succede a tutti. Siamo umani e la fatica subentra ad ogni livello e in ogni settore. La voglia di studiare 0, perciò, non va negata né demonizzata ma va vista in modo che sia affrontata costruttivamente. È esattamente l’approccio dell’università Niccolò Cusano che si muove fedelmente alla sua mission aziendale che mette al centro di tutto le esigenze degli studenti. Come muoversi su un terreno così minato? Vediamo di iniziare a capire questo tema insieme, nei pochi minuti che rappresentano il tempo medio di lettura di questo post. Pronti? Ecco cosa c’è da sapere circa l’azione che l’università Niccolò Cusano compie nei confronti della voglia di studiare 0. Buon viaggio.

Se nella medicina la miglior cura è la prevenzione, non è che siamo tanto diversi nella formazione. La voglia di studiare 0 esiste e l’università Niccolò Cusano sa com arginarla e farvela superare ma, con estrema intelligenza, sa anche quanto sia importante anticipare alcuni problemi. Con onestà confessiamo che non siamo in grado di coprire tutto il tema in un solo post ma almeno possiamo iniziare ad impostare il tutto. Ecco cosa c’è da sapere circa la voglia di studiare 0 e l’università Niccolò Cusano:

1) Corsi di laurea job-oriented
Un modo furbo per prevenire la voglia di studiare 0 sono i corsi di laurea che strizzano l’occhio alle aziende. Perché avrete la certezza di studiare solo materie che interessano e, quindi, che non vi faranno perdere tempo una volta laureati. L’università Niccolò Cusano vi mette in questa fortunata situazione dialogando con le aziende stesse e facendosi dire cosa serve e come metterlo nei corsi. Ottimo circuito si forma così;

2) Metodologia martket-oriented
Anche la noia è una causa forte della voglia di imparare 0. Di certo non sbadiglierete all’università Niccolò Cusano durante gli anni di studi perché non starete solo sui libri anche nei campus e in video-conference. Come? Attraverso il mix tra FAD – formazione a distanza e FIP – formazione in presenza;

3) Post-laurea company-oriented
La sferzata finale alla voglia di studiare 0 l’università Niccolò Cusano la dà col servizio di “Stage & Job Opportunities” che ha l’obiettivo di formarvi per entrare al meglio nel mondo del lavoro a tesi già discussa.

Resta inteso che il problema della voglia di studiare 0 è così esteso che non potete fermarvi ad un solo post. Andate avanti, andate a fondo, e saprete cose dal sito, dal blog o dalle pagine social. Non solo. Potrete anche porci le domande che vorrete attraverso l’apposito form informativo.