Diventare esperto in Geopolitica della Sicurezza a Roma con il master Unicusano.

Diventare esperto in Geopolitica della Sicurezza.

“Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona”, così recita l’articolo 3 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, di cui abbiamo parlato qualche tempo fa sempre sui canali Unicusano. Di diritto alla sicurezza si parla inoltre anche nella Costituzione. In generale, si tratta di un diritto tutelato da moltissime leggi ed istituzioni in giro per il mondo.

Lavorare nei Diritti Umani significa quindi anche lavorare nel settore della sicurezza geopolitica. Questo risulta vero anche e soprattutto in un momento storico come questo, in cui la sicurezza nazionale di moltissimi Paesi è messa a rischio da attacchi terroristici, guerre e conflitti.

Ora più che mai è fondamentale sottolineare come la vita e la sicurezza di ciascun individuo siano dei pilastri portanti del genere umano, indipendentemente dalla provenienza etnica, religiosa o geopolitica di un individuo. Ovviamente senza sicurezza non vi può essere vita, di certo non una vita dignitosa, che ponga l’uomo in una condizione dignitosa. All’interno di tale dignità rientra anche la libertà, che si garantisce anche proprio grazie a una maggiore sicurezza. Per questo le tre cose vanno a braccetto.

Le più grande sfida riguardo alla sicurezza geopolitica e per chi vi lavora è non far diventare tale sicurezza un motivo di restrizione, oppressione e perdita inversa di libertà. Garantire la sicurezza, infatti, non significa limitare le opportunità e le possibilità altrui, ma potenziare sistemi di monitoraggio e prevenzione che, ovviamente, non vadano ad inficiare sulla privacy personale di un individuo o che sfocino nella diffusione di un terrorismo psicologico inverso e nella sensazione di non essere protetti.

Secondo l’articolo 3, infatti, la sicurezza è proprio la garanzia di poter operare le proprie libertà senza mettere a repentaglio la propria vita e le ragioni della prima non possono prevalere sulle altre due.

Ma come fare ad imparare tali metodi. In altre parole, come fare a diventare esperti di Geopolitica della Sicurezza?

master geopolitica sicurezza roma

Diventare esperti in Geopolitica della Sicurezza

A Roma, come anche in tutta Italia, la risposta migliore la offre l’Università Telematica Niccolò Cusano, con il suo innovativo Master online di II livello in Geopolitica della Sicurezza, afferente alla facoltà di Scienze Politiche e della durata di un anno.

Trattandosi di una tematica estremamente complessa e multidisciplinare, il master affronterà tale argomento sotto vari punti di vista, così da permetterne una comprensione a 360º e la capacità di ciascuno studente di raggiungere la massima padronanza di questa tematica.

Per fare ciò, il master in Geopolitica della Sicurezza si avvarrà di un corpo docenti altamente qualificato e composto da professionisti del settore che ancora operano attivamente al suo interno e che, in quanto tali, possono arricchire l’insegnamento anche con la propria esperienza e non solamente il proprio sapere. Il programma didattico sarà quindi arricchito da esempi pratici e da simulazioni guidate in base a casi di studio realmente avvenuti, che aiuteranno a fornire agli studenti un quadro ancora più completo di tutte le problematiche legate alla sicurezza e di come gestire questo diritto, che si dimostra sempre più difficile da salvaguardare.

Particolare attenzione verrà data al tema del terrorismo, sia a livello nazionale che internazionale, un argomento molto complesso che, per essere compreso e gestito nella migliore delle modalità, richiede una profonda conoscenza, comprensione e gestione degli aspetti geopolitici, socioeconomici e culturali che lo provocano.

Trattandosi di un mondo globalizzato, spesso tali cause, come anche le possibili soluzioni tendono a proporsi in maniera molto complessa. Tutte interconnesse tra di loro, spesso risulta difficile decifrarle e solo una preparazione adeguata e approfondita, specializzata proprio in questo settore, può permettere un comportamento e un’azione adeguata in merito, che agisca proprio nel rispetto dell’articolo 3 di cui abbiamo parlato all’inizio.

Per poter essere compreso a fondo, infatti, il tema della sicurezza non deve essere considerato e affrontato solo in ottica nazionale, ma tenendo di conto dei tanti e diversi ambiti territoriali e delle tante e complesse culture implicate: il panorama con cui si ha a che fare è molto più arduo e articolato di quanto non possa apparire se analizzato da un unico punto di vista.

Parlare di sicurezza, ovviamente, implica anche parlare di insicurezza e della percezione di pericolo e instabilità che caratterizza la società contemporanea in quasi ogni sua manifestazione: politici e amministratori pubblici sono i diretti responsabili del contenimento di tale percezione, che genera un clima di tensione politica, culturale, economica e sociale sempre più duro e faticoso da gestire, con conseguenze anche molto gravi a livello di violenza, intolleranza e, per chiudere il cerchio, insicurezza.

Fine principale di questo master è quindi quello di fornire ai propri corsisti capacità operative approfondite e innovative, che offrano una visione tecnico-applicativa completa e aggiornata in merito a queste tematiche. Proprio data la grande attualità di questo corso di studi, i profili professionali su cui il master si focalizza sono scelti in base al loro rilievo in merito alla garanzia e alla gestione della sicurezza e dell’antiterrorismo su scala mondiale.

diventare-esperto-in-geopolitica-della-sicurezza-a-roma

Il piano di offerta formativa

Ma quali sono quindi le materie affrontate durante il Master di II livello in Geopolitica della Sicurezza,  garantendo un tipo di formazione così approfondita?

  • Introduzione agli aspetti politici dell’attuale clima di insicurezza globale
  • Prospettive storiche della sicurezza
  • Sicurezza degli spazi
  • Sicurezza delle istituzioni
  • Sicurezza dei sistemi e delle infrastrutture
  • Sicurezza delle risorse
  • Sicurezza alimentare e sanitaria
  • Conflitti e asimmetrie
  • Geopolitica del Mediterraneo
  • Socio-psicologia del terrorismo
  • Economia del terrorismo
  • Tecnologia del terrorismo
  • Politiche di contrasto del terrorismo
  • Studi di area

È poi prevista una prova finale al termine degli studi per il conseguimento del diploma di master.

Perché studiare online.

Arrivati a questo punto, molti si staranno domandando perché scegliere un corso di master online per diventare esperti in Geopolitica della Sicurezza, invece che preferire un corso più tradizionale.

La risposta è nella grande scelta e nell’abbondanza di opportunità che un master del genere garantisce ai propri studenti. Studiare presso un’università telematica, infatti, permette di scegliere del proprio tempo e del proprio metodo di studio, così da poter conciliare l’attività universitaria con una carriera già avviata o qualsiasi altro tipo di esigenza personale.

La modalità blended permette, attraverso le piattaforme telematiche, di accedere a tutte le lezioni e al materiale didattico 24 ore su 24 da un qualsiasi dispositivo connesso ad internet. Dunque i corsisti potranno scegliere dove, come e quando studiare, rendendo estremamente flessibile il proprio studio, senza però sacrificare qualità e specializzazione.

Al contempo, per chi volesse invece un metodo più ‘classico’ o per chi volesse oscillare tra i due, esiste comunque la possibilità di seguire lezioni in aula e incontrarsi con i propri compagni di studio presso il main campus di Roma e presso i tanti e capillari Learning Centre sparsi sul territorio italiano, che offrono tutti i servizi di un ateneo tradizionale.

Ciliegina sulla torta, un tutor personale garantirà sempre il massimo sostegno al proprio tutorato durante tutta la durata del master, sia a distanza che di persona, fungendo da punto di riferimento in ogni situazione.

Informazioni e supporto.

Per maggiori informazioni rispetto a questo master, non esitate a chiedere subito qui: il nostro staff è a vostra completa disposizione. A presto.