Al campus della Cusano raccolta beni per i terremotati

Amatrice, raccolta beni di prima necessità per i terremotati alla Cusano

A seguito della tragedia che ha colpito in queste ore il centro Italia, l’Università Niccolò Cusano è subito scesa in campo in prima persona provvedendo all’acquisto di beni di prima necessità in favore dei terremotati. 

Oltre all’impegno diretto, l’Università Niccolò Cusano ha deciso di organizzare un centro di raccolta, sempre di beni di prima necessità, presso il proprio campus di Roma, in via Don Carlo Gnocchi 3, zona Boccea. Tutti i cittadini che volessero contribuire, possono recarsi presso il campus della Cusano e partecipare alla raccolta.

Questa è una lista indicativa dei prodotti di immediata utilità: asciugamani, cuscini, carta igienica, bicchieri di plastica, piatti di plastica, tovaglioli di carta, prodotti per l’igiene personale, salviette umidificati, pannolini, colori e giochi per bambini, blocchi di carta, acqua minerale, torce e pile, kit di pronto soccorso, medicine da banco, lettini da campo, brandine, coperte, maglioncini, giacche a vento, sacchi a pelo, generi alimentari non deperibili, preferibilmente scatolame e cibo per animali.

Per partecipare alla raccolta dei beni di prima necessità per i terremotati ci si può recare al campus dell’Università Niccolò Cusano, in Via Don Carlo Gnocchi 3.