Voci per la Libertà – una canzone per Amnesty e università Niccolò Cusano? Uniti per i giovani

Amnesty e l’università Niccolò Cusano

Si scrive Amnesty e si legge futuro migliore. Lo stesso vale per l’università Niccolò Cusano. Ecco perché, sulla base di queste fortissime affinità elettive, non poteva non nascere una forte partnership che riguardasse i giovani. Perché è dai giovani che si costruisce, è dai giovani che si ri-costruisce. E così, se amate la musica e magari la fate, se sapete farci con i social network, è bene che leggiate fino alla fine questo post che ben spiega come si lega il concorso Voci Per La Libertà di Amnesty con l’università Niccolò Cusano. Pronti? Allacciatevi le cinture e buon viaggio.

DI CHE SI TRATTA
Di una nuova e prestigiosa partnership tra il festival musicale “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty” e l’università Niccolò Cusano di Roma. All’interno di questo importantissimo concorso che, negli anni, ha scoperto grandi giovani artisti, si aggiunge un premio dell’UniCusano che verterà sulla qualità della musica e sulla capacità di saperla comunicare tramite il web;

COME FUNZIONA

Tra tutti i concorrenti che si sono iscritti al concorso “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty”, che promuove la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, verrà indetto un contest sul web, terreno congeniale all’università Niccolò Cusano, per premiare chi meglio saprà coniugare la propria canzone con la modernità;

COSA SI VINCE
Il premio che offre l’UniCusano, oltre ad essere prestigiosa, è anche molto utile fattivamente, in sintonia con la sua filosofia pragmatica che tanto piace agli studenti. Innanzitutto il più votato sul web riceverà una targa speciale che sarà consegnata durante le serate delle finali del festival (14-17 Luglio Rosolina Mare) ma, soprattutto, otterrà una importante intervista su Radio Cusano Campus, la FM sugli 89.100 che sempre più spesso cita Cruciani nella sua trasmissione La Zanzara. La sua canzone, infine, sarà suonata in heavy-rotation nella play-list della radio più amata dagli universitari avendo così una visibilità rara e preziosa per una realtà musicale nuova;

INFORMAZIONI E TERMINI
Le iscrizioni le dovete mandare entro il 10 maggio e le informazioni le trovate sul sito del festival http://www.vociperlalibertà.it , su quello dell’università Niccolò Cusano o attraverso l’apposito form informativo.