Chi è il fashion designer: come lavorare nel mondo della moda?

come lavorare nella moda

Sei appassionato di moda e di disegno? Hai voglia di esprimere il tuo estro e lavorare in uno dei settori più affascinanti dal punto di vista professionale? In tal caso potresti scegliere la professione del fashion designer. Nella nostra guida di oggi ci occuperemo di come lavorare nel mondo della moda, cosa significa essere un fashion designer e cosa ruota attorno a tale figura. Se sei curioso e non vedi l’ora di saperne di più, non ti resta che leggere. Troverai tutto ciò che occorre per svolgere questo originale mestiere.

Lavorare nel mondo della moda

Forse non tutti sanno che il settore della moda è uno dei più complessi dell’economia italiana. Le opportunità di lavoro e le occasioni di crescita in questo mondo non mancano. Oltre ad essere un settore fortemente ambito e competitivo, quello della moda è anche un ambito tra i più dinamici. Un settore aperto ai mercati più remoti, che richiede competenze e formazione adeguate. Cosa significa quindi lavorare nel mondo della moda? Quali sono le figure più richieste? Ed ancora, chi è il fashion designer e cos’è?

A tutte queste domande cercheremo di dare una risposta nella nostra guida in cui scopriremo un mondo estremamente affascinante.

Competenze per lavorare nel mondo della moda

Prima di analizzare la figura del fashion designer, potrebbe essere interessante scoprire anche altre figure che operano nel settore. Si è abituati infatti ad associare il campo della moda al mestiere dello stilista. Certamente senza stilisti non vi sarebbe moda, ma non si tratta della sola figura importante in questo ambito. Attorno al settore ruotano infatti altre figure, come quella del social media manager o quella del virtual visual merchandiser. Quali sono le competenze richieste a chi ricopre questi ruoli in ambito moda? Nella moda, come nella maggior parte dei settori lavorativi di oggi, è fondamentale possedere:

  • competenze digitali
  • doti comunicative
  • conoscenza del mercato e delle sue dinamiche
  • abilità nell’utilizzo di software di disegno tecnico
  • conoscenza approfondita della lingua inglese ed eventualmente una terza

Quali lavori si possono fare nel mondo della moda?

Come vedi, possedere certe competenze ed abilità può aprire la strada a moltissime occasioni lavorative. Riportiamo di seguito i mestieri più diffusi tra chi lavora nel mondo della moda.

Stilista

Quella dello stilista è la figura più nota nel mondo della moda. La figura creativa per eccellenza, colei che si occupa di disegnare e progettare intere collezioni di moda.

Ricercatore di tendenze

Si tratta di una figura che ricerca tendenze ovvero fornisce ai creativi, attraverso reportage fotografici, le idee e gli spunti sui quali progettare le nuove linee di moda.

Modellista

Il modellista di abbigliamento è colui che si pone tra lo stilista ed il prodotto finale. Avvalendosi di strumenti tradizionali e di programmi tecnologici, il modellista trasforma in realtà ciò che lo stilista immagina.

Progettista di abbigliamento

Il progettista di moda è colui che progetta capi di abbigliamento ed accessori, ne definisce le caratteristiche funzionali e tecniche. Tra i suoi compiti quello di impostare ed elaborare nuove collezioni, dando origine a nuove linee.

Sviluppo di prodotto

La figura professionale che si occupa di sviluppo del prodotto si occupa in pratica di gestire tutto il ciclo di produzione. Tra i suoi incarichi vi è quello di garantire il rispetto dei criteri sia di stile che di correttezza tecnica del prodotto.

Fashion stylist

Un professionista che collabora a stretto contatto con stilisti, redazioni e celebrities. Il suo operato ha lo scopo di valorizzare ed esaltare al meglio i capi di una collezione nell’ambito di una sfilata, di una campagna pubblicitaria o di un evento promozionale.

Social media manager

Come accennato poco fa, il social media manager è una figura manageriale esperta di comunicazione digitale. Possiede una visione globale della struttura social di un’azienda.

Virtual visual merchandiser

Il compito del virtual visual merchandiser è curare le vetrine virtuali dei negozi online. Potremmo definirlo al tempo stesso un creativo e uno psicologo del marketing. Il suo compito è posizionare i prodotti nella vetrina virtuale cercando di renderli il più attraenti possibili agli occhi dei potenziali clienti.

Web marketing specialist

Altra figura strategica di grande importanza sia per le vendite che per la promozione del brand o del prodotto. In questo ambito, è il responsabile del marketing e della comunicazione on line.

Communication designer

Un progettista in grado di ideare e gestire campagne di comunicazione integrata pensate sul cliente.

Hai visto come entrare nel mondo della moda apra a tante possibilità? Occupiamoci per ora della figura del fashion designer, cosa fa e chi è.

come lavorare nella moda abiti
Credits: [forewer]/Depositphotos.com

Fashion designer: chi è e cosa fa?

Un creativo: il fashion designer è sicuramente una persona creativa, con una spiccata passione per il disegno. Se anche tu segui le tendenze della moda, non puoi fare a meno di restare al passo con le evoluzioni del momento, allora sicuramente sei sulla strada giusta. Vediamo nel dettaglio quali sono le mansioni, le competenze e il percorso per diventare un fashion designer. Insieme vedremo come lavorare nel mondo della moda ma anche gli sbocchi lavorativi di una laurea in fashion designer.

Il fashion designer è un disegnatore di moda, una figura che si pone a metà tra uno stilista ed un designer industriale. Uno spirito sicuramente eclettico, creativo, dinamico e curioso. Il fashion designer non si occupa solo di disegnare look. Il suo compito è influenzare le tendenze, scoprire e lanciarne di nuove. Per riuscire in questo intento è fondamentale conoscere e saper interpretare la società in cui si vive, in modo da sapere cosa proporre. Capi ed accessori non si creano dal nulla, bisogna saper comprendere le tendenze del momento e associarle a quanto si va a creare. Cosa contraddistingue dunque un bravo fashion designer? Certamente un ottimo spirito di osservazione, grande capacità di adattamento, immensa creatività. Se un giorno lavorerai nel mondo della moda, imparerai che si tratta di un mondo in continua evoluzione. Sul lato professionale, il lavoro del fashion designer, vedrai che potrà aprirti le porte a diverse occasioni. Solitamente chi svolge questo mestiere ha due opzioni: lavorare come freelance o all’interno di aziende e industrie.

Competenze del fashion designer

Finora abbiamo visto alcune delle caratteristiche principali di un fashion designer e di chi intende lavorare con la moda. Cosa fa un fashion designer nello specifico e soprattutto, quali sono le abilità necessarie per svolgere questa professione?

Per lavorare come fashion designer è importante intraprendere un percorso di studio adatto. La strada più classica è quella di iscriversi ad un corso di laurea in design. Un percorso di studi focalizzato sul mondo della moda che ti consentirà di approfondire le tue competenze in materia. Oltre ai corsi di laurea attivi presso molte università italiane, esistono percorsi alternativi estremamente efficaci. Parliamo di corsi erogati presso strutture private, spesso utili da frequentare una volta conseguito il titolo di studio. Un’altra possibilità è quella offerta dai corsi online, vero e proprio punto di partenza per poter acquisire competenze necessarie a muovere i primi passi in questo mondo.

Oltre alla formazione, quali sono le competenze utili per lavorare come fashion designer? Prima di tutto è indispensabile possedere ottime capacità di disegno. Un fashion designer infatti dovrà realizzare i famosi bozzetti. Ciò vuol dire riportare nero su bianco il progetto di moda che si ha in mente e dare il via alla catena produttiva. Altra abilità fondamentale è la capacità di utilizzare software e strumenti informatici indispensabili ormai per realizzare i modelli. Questi software consentono infatti di creare disegni ma anche modelli tridimensionali sempre più dettagliati. Il fashion designer è chiamato quindi ad essere sempre aggiornato da un punto di vista tecnologico. Tra i suoi compiti vi è quello di scegliere i materiali necessari alla produzione dei nuovi progetti. Per questo è fondamentale che possieda profonde conoscenze delle tecniche sartoriali e dei materiali da usare. Il fashion designer inoltre conosce ed interpreta la società che lo circonda. Possiede quindi anche conoscenze sociali e antropologiche.

Fashion designer: alcuni aspetti pratici

Cosa vuol dire davvero lavorare come fashion designer? Quanto è redditizio questo mestiere? Ed ancora, qual è l’approccio giusto per entrare nel mondo del lavoro e costruirsi il proprio successo? Se sei dotato di spirito creativo e sei un appassionato di moda e design, prima di entrare in questo mondo è fondamentale seguire un percorso formativo adeguato. Come ti abbiamo già detto, esistono corsi di laurea che preparano alla professione del fashion designer. Oltre a questi vi sono numerose scuole di specializzazioni e corsi privati di altissimo livello. Una volta ottenute le competenze adeguate, quali prospettive si aprono? Cosa dire a proposito di prospettive di crescita, retribuzione e posizione lavorativa?

Quanto guadagna un fashion designer? Qual è lo stipendio di un fashion designer?

Lo stipendio medio per un fashion designer in Italia è € 30.500 all’anno o € 15.64 all’ora. Le posizioni “entry level” percepiscono uno stipendio di € 30.500 all’anno.

Dove può lavorare un fashion designer? I fashion designer possono lavorare nell’alta moda, così come nel prêt-à-porter, ma possono anche avviare un’attività propria come freelance.

Se passerelle e sfilate sono la tua passione, se adori scoprire tendenze, sei curioso e creativo, allora lavorare nella moda può essere davvero il tuo futuro. In questa nostra guida ti abbiamo raccontato il mondo della moda, con tutte le sue opportunità. Un universo variegato, affascinante, uno dei più attraenti in assoluto. Solo chi è dotato di passione vera può farcela e sola la passione unita alle giuste competenze può far di te un fashion designer di successo.

Credits imagine: [nesharm]/Depositphotos.com