Come scrivere una lettera motivazionale per l’Erasmus? Consigli utili

come scrivere lettera motivazionale erasmus

Sei intenzionato a partecipare al progetto Erasmus e cerchi informazioni per inviare la tua candidatura? In questo caso puoi considerarti fortunato. Il nostro staff ha realizzato una guida pratica su come scrivere una lettera motivazione per l’Erasmus. Troverai una serie di consigli utili ed esempi pratici che, siamo sicuri, ti saranno di grande aiuto.

Prima di vedere come impostare una lettera motivazionale per l’Erasmus, facciamo però un piccolo approfondimento su questo progetto per studenti universitari.

Progetto Erasmus: cos’è e come partecipare

Il progetto Erasmus è il più noto tra i programmi finanziati dall’Unione Europea, rivolto agli studenti universitari, nell’ambito della mobilità giovanile all’estero. Si tratta di un progetto che consente agli studenti universitari di trascorrere un periodo di studio all’estero presso università dei Paesi partner del programma. Questi paesi possono essere sia Paesi dell’UE che extra-europei ed il periodo all’estero viene sovvenzionato dall’Unione Europea con una borsa di studio.

Scopo di questo programma è consentire agli studenti di migliorare le proprie capacità comunicative, la conoscenza delle lingue straniere e le competenze interculturali.

Chi può partecipare al Progetto Erasmus?

Per poter prendere parte al Progetto Erasmus è necessario possedere una serie di requisiti, ovvero:

  • essere cittadino dell’Unione Europea o di Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Turchia
  • essere regolarmente iscritto ad un corso di laurea triennale, magistrale (purché si sia completato il primo anno) o ad un dottorato di ricerca
  • possedere un livello di conoscenza linguistica adeguato

Trattandosi di una selezione, è fondamentale avere una media di voti alta ed aver sostenuto un buon numero di esami.

Ora che abbiamo fatto una rapida panoramica sul Programma Erasmus, passiamo al fulcro della nostra guida e vediamo esempi di lettere di motivazione per l’Erasmus.

come scrivere lettera motivazionale erasmus ragazzo
Credits: [mimagephotos]/Depositphotos.com

Come scrivere una lettera motivazionale per l’Erasmus

Se hai deciso di inviare la tua candidatura per il Progetto Erasmus è importante sapere come muoversi. Vediamo quindi nel dettaglio come impostare delle perfette lettere di motivazione per Erasmus.

Come qualsiasi documento formale, anche la lettera motivazionale per l’Erasmus deve seguire una struttura consolidata composta da:

  • intestazione ed oggetto
  • apertura
  • paragrafo centrale
  • chiusura
  • commiato

Rispettare questa struttura consentirà ai selezionatori di individuare con maggiore facilità le informazioni.

Oltre alla struttura, è bene rispettare anche alcune regole relative all’impaginazione della lettera di motivazione per Erasmus, esempio font e dimensioni.

Nello specifico:

  • selezionare un carattere (font) di facile lettura, come Times New Roman, Verdana o Arial
  • impostare la dimensione del carattere a 11 o 12 punti al massimo
  • impostare i margini laterali a 2,5 cm e l’interlinea a 1,5
  • evitare frasi troppo lunghe ed articolate
  • andare a capo ad ogni paragrafo
  • non superare i tre quarti di pagina
  • salvare il documento in formato PDF

Una volta impostato il documento dal punto di vista della formattazione, è il caso di passare alla scrittura della lettera. Vediamo quindi un esempio di lettera motivazione per Erasmus.

Intestazione ed oggetto

Come ogni lettera che si rispetti, anche la lettera di motivazione Erasmus deve riportare intestazione ed oggetto.
Solitamente, la lettera di presentazione per l’Erasmus viene indirizzata all’ufficio universitario competente. Una volta trovato l’ufficio di competenza, potrai inserire l’intestazione a destra ed i tuoi dati a sinistra.

Immagina quindi di avere due colonne.

A destra ripoterai i dati dell’Università cui stai scrivendo, ovvero:

  • Ufficio competente
  • Nome dell’ateneo
  • Indirizzo

Nella colonna di sinistra invece i tuoi dati, quindi:

  • Nome e cognome
  • Indirizzo
  • Numero di telefono
  • Email di contatto

Oltre a luogo e data, inserisci un oggetto pertinente per spiegare immediatamente il motivo per il quale hai inviato questa lettera.

Attenzione! Ricorda di utilizzare un indirizzo email professionale. Ecco un esempio.

Email corretta:

nome.cognome@dominio.it

Email sbagliata:

kikka98@dominio.it

Apertura lettera motivazionale per l’Erasmus

Il secondo punto della nostra guida su come scrivere una lettera di motivazione per Erasmus riguarda l’apertura.

Per colpire i selezionatori, dovrai dimostrare di sapere quello che desideri ed elencare i motivi per cui pensi di meritare di entrare nel Progetto Erasmus. I punti fondamentali dell’apertura di lettere motivazionali per Erasmus sono:

  • dire chi sei e quale facoltà frequenti
  • esprimere il motivo della candidatura al Progetto Erasmus
  • indicare la meta preferita
  • dimostrare determinazione

Ecco un esempio di lettera motivazionale Erasmus con la giusta apertura.

Apertura corretta

“…Sono iscritto al secondo anno della Facoltà di Sociologia a Bologna e per il prossimo semestre vorrei partecipare al Progetto Erasmus. In particolare desidero approfondire i miei studi presso l’Università di Friburgo (Germania) per migliorare le mie conoscenze in ambito storico, psicologico e sociale. Inoltre, avrei la possibilità di apprendere la lingua tedesca e ampliare così le mie competenze…”

Apertura sbagliata

“…Sono uno studente della Facoltà di Sociologia a Bologna ed essendo un appassionato di viaggi all’estero, vorrei fare un’esperienza di studio lontano dall’Italia. Mi piacerebbe andare in Germania perché è un paese che desidero visitare da anni. In questo modo potrei imparare il tedesco ed avere maggiori possibilità di lavoro…”

Come vedi, nella prima apertura abbiamo un candidato determinato a crescere professionalmente e con le idee chiare. Nel secondo caso, un candidato che mostra più che altro voglia di fare un’esperienza di vita.

LEGGI ANCHE Studente fuori sede: guida al trasloco

Paragrafo centrale

Continuiamo con esempi di lettera motivazionale per Erasmus e passiamo al paragrafo centrale, ovvero quello delle motivazioni.

In questa sezione dovrai dimostrare di essere uno studente meritevole dei contributi europei. Per farlo quindi dovrai differenziarti, dando visibilità alle tue competenze personali e professionali. In particolare focalizzati su:

  • migliori risultati accademici
  • esperienze lavorative significative
  • conoscenza della materia oggetto di studio
  • aspettative e progetti futuri

Anche in questo caso, facciamo un esempio pratico.

Paragrafo centrale corretto

“…Al momento ho una media voto di 28.5 e sono in regola con gli esami previsti dall’ordinamento. Inoltre, ho avuto modo di prendere parte a progetti di carattere socio-educativo proposti da alcune associazioni della mia città. In quanto studente di Sociologia, sono fermamente convinto che studiare presso l’Università di Friburgo mi darà la possibilità di approfondire tematiche relative alla sociologia della cultura e della conoscenza da mettere in campo nella realizzazione di progetti futuri…”

Paragrafo centrale sbagliato

“…Grazie al mio impegno ho superato quasi tutti gli esami con una media del 28.5 e ho già avuto esperienze di lavoro in questo settore. Se potessi studiare in Germania, sicuramente potrei ottenere nuove conoscenze per avviare un mio centro di ricerca una volta tornato in Italia…”

Chiusura e commiato

Eccoci alla parte finale della nostra guida pratica su come scrivere una lettera di motivazione per Erasmus, ovvero chiusura e commiato.

Dopo aver parlato di te, è il caso di concludere la lettera focalizzando l’attenzione sulla meta scelta. Obiettivo della chiusura è dimostrare che sei informato sulla città e sulla tua futura università e non che una meta vale l’altra.

Chiusura corretta

“…Sono particolarmente attratto da Friburgo, città che combina perfettamente natura e cultura, tradizione e modernità. Il centro storico, l’architettura avveniristica della Green City ed il movimentato mercato sulla Piazza della Cattedrale saranno la cornice ideale per incentivare il mio studio ed allargare i miei orizzonti presso una delle università migliori per lo studio della sociologia…”

Chiusura sbagliata

“…Ho letto che Friburgo è una bella città, dove c’è tanto da fare e non vedo l’ora di scoprire ogni suo angolo…”

Rispetto al commiato vale la regola della formalità, pertanto ecco come salutare i tuoi selezionatori.

Commiato corretto

“…con l’augurio che prenderete in considerazione la mia candidatura, vi ringrazio per il tempo a me dedicato.

Cordiali Saluti

Nome Cognome”

Commiato sbagliato

“…Spero tanto di raggiungervi presto a Friburgo e di conoscerci di persona.

A presto

Nome Cognome”

Eccoci al termine della nostra guida. Prima di spedire la lettera, ricorda di allegare il tuo CV ed una lettera di referenze in inglese scritta dall’università.

Credits: [Dirima]/Depositphotos.com