Come sostenere l’università Niccolò Cusano

Come sostenere l’università Niccolò Cusano

Ci sono mille fasi diverse della vita. Lo stesso vale per la vita accademica. Se avete già superato la fase in cui dovevate decidere se l’università Niccolò Cusano fosse la vostra realtà e ne siete pienamente convinti ed appagati, forse ora vorreste avere informazioni su come sostenere l’università Niccolò Cusano. Si tratta di pochi e semplici passaggi che, però, saranno molto significativi per una realtà che, anno dopo anno, cresce e si impegna a dare cultura e lavoro ai giovani oltre che nuove prospettive di livello a questo paese. Ne volete sapere di più? Ecco come sostenere l’università Niccolò Cusano. Buona lettura.

Si impegna a creare ed erogare corsi di laurea appetibili per le aziende e, quindi, che abbiano davvero sbocchi di lavoro. Si impegna nella ricerca. Si impegna a creare nuovi media come giornali, blog e radio in modo che i giovani possano fare palestra e crescere anche in tal senso. Si impegna ad organizzare convegni prestigiosi per creare ponti tra studiosi e ragazzi. Si impegna anche nello sport per ridare a questo settore la credibilità persa in decenni di scelleratezza. Molti, perciò, sono i motivi per voler sapere come sostenere l’università Niccolò Cusano. È meno difficile di quanto pensiate. Potete destinare il vostro 5×1000 all’università Niccolò Cusano. Come? Vi sarà sufficiente far inserire dal vostro commercialista il nostro codice fiscale nell’apposito spazio e firmare nell’apposito riquadro del CUD 2015, del modello 730/2015 redditi 2014, o del Modello Unico Persone Fisiche 2015. Attenzione però! Le scelte di destinazione dell’8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF possono essere espresse entrambe, l’una scelta non esclude l’altra. Se la questione del come sostenere l’università Niccolò Cusano vi interessa, ecco il Codice Fiscale

0 9 0 7 3 7 2 1 0 0 4

Chiudiamo questo post con una lettera del Rettore Fabio Fortuna che spiega come sostenere l’università Niccolò Cusano:

“Carissimi Studentesse e Studenti,
è a Voi noto l’impegno che quotidianamente la Nostra Università profonde per migliorare la qualità dell’attività didattica, di assistenza agli studenti e di ricerca.

La gestione dell’Ateneo è fortemente improntata alla ricerca di costanti miglioramenti di tutto ciò che possa contribuire alla crescita qualitativa dei servizi offerti agli studenti, con particolare attenzione anche al post-laurea.

Negli ultimi anni, grazie alla predisposizione degli importanti laboratori ingegneristico e bio-medico forniti delle più moderne tecnologie, si è notevolmente intensificata l’attività di ricerca che già ha portato a risultati concreti e significativi; ad esempio, in collaborazione con l’Ospedale Bambino Gesù, sono stati sviluppati studi che hanno originato brillanti innovazioni nell’ identificazione e nella gestione della sindrome del QT lungo.

Sul nostro sito www.unicusano.it, sono disponibili le informazioni relative ai vari percorsi formativi, alcuni dei quali particolarmente innovativi, ai servizi e alle numerose attività svolte all’interno dei campus.

Nella prossima dichiarazione dei redditi, si potrà destinare alle università il 5 per mille delle imposte sul reddito, senza che ciò comporti per il dichiarante alcun onere aggiuntivo.

Vi invito a considerare con attenzione la possibilità di aiutarci, offrendoci ulteriori risorse finanziarie da destinare alla ricerca, al rafforzamento delle attività di placement e, in generale, al miglioramento della qualità dei servizi presenti nel nostro Campus.

Destinare il 5 per mille all’Università Niccolò Cusano è semplice. E’ sufficiente apporre la propria firma e indicare il Codice Fiscale dell’Ateneo, 0 9 0 7 3 7 2 1 0 0 4, nell’apposito riquadro del modello di dichiarazione (Finanziamento della ricerca scientifica e dell’ università).

Nella speranza che possiate accogliere il mio invito, Vi invio cordiali saluti.

Il vostro Rettore

Fabio Fortuna”

 

Dubbi? Domande? Informazioni? Contattateci attraverso l’apposito form informativo.