Ecco i numeri dell’UniCusano per il 2015

I numeri dell’UniCusano

L’occasione è delle più prestigiose e cioè la presentazione dell’anno accademico dell’UniCusano, avvenuta mercoledì 10 dicembre. La fonte è tra le più autorevoli, e cioè il Magnifico Rettore Prof. Fabio Fortuna. All’interno del suo intervento, infatti, sono stati dati i numeri dell’UniCusano relativi alla partenza per il 2015. Si tratta di una base di partenza oggettiva su cui poter fare interessanti analisi e da cui tirare anche qualche bilancio sull’operato di questa realtà dal 2006 ad oggi. Se siete curiosi di scoprire i numeri dell’UniCusano in questione, continuate a leggere.

La matematica non è un’opinione. I numeri, a differenza delle parole, non si prestano ad interpretazioni diverse ed uccidono, volenti o nolenti, le zone grigie in cui spesso si combattono le battaglie coi competitors. Ecco perché quanto affermato dal Magnifico Rettore sui numeri dell’UniCusano in occasione del discorso inaugurale alla presentazione dell’anno accademico ha una straordinaria importanza. Al netto delle chiacchiere dei detrattori, infatti, questi sono i numeri che l’UniCusano può vantare:

Ad oggi esistono 6 aree di riferimento (economica, giuridica, politologica, della formazione, psicologica e ingegneristica), in cui sono attivi 13 corsi di studio: Economia (1 corso di laurea triennale e 1 magistrale), Giurisprudenza (1 corso di laurea magistrale a ciclo unico), Scienze politiche (1 corso di laurea triennale e 1 magistrale), Scienze della formazione (1 corso di laurea triennale), Psicologia (1 corso di laurea triennale e 1 magistrale) e Ingegneria (2 corsi di laurea triennale e 3 corsi di laurea magistrale). Per alcuni Corsi di studio, si sta concretizzando un ampliamento degli indirizzi, consentendo un ulteriore arricchimento dell’offerta formativa: è il caso, ad esempio, di ingegneria industriale che ne prevedrà uno in agroalimentare e un altro in gestionale.
È doveroso sottolineare, al riguardo, l’attenzione rivolta al puntuale rispetto dei requisiti di docenza fissati dalla normativa vigente che ha determinato il raggiungimento di un numero complessivo di 73 unità, ripartite tra Professori ordinari, associati, straordinari a tempo determinato, Ricercatori a tempo indeterminato e determinato. ll Consiglio di amministrazione, inoltre, ha predisposto e sta già attuando, attraverso più di 30 selezioni per Ricercatori e Professori in corso di effettuazione, un piano di reclutamento che, nel pieno rispetto dei requisiti di docenza previsti dal D.M. 47/2013, consentirà di raggiungere, entro la scadenza prevista di Maggio 2015, un numero di strutturati pari a 108 unità. Esiste poi un’ampia offerta di corsi post – laurea e diploma, costituita, rispettivamente, da Master, corsi di perfezionamento e aggiornamento; tali iniziative si collocano nell’ambito della formazione continua che, vista la notevole velocità di cambiamento del contesto ambientale, diventa sempre più necessaria per adeguare e migliorare conoscenze, capacità e competenze

Le parole precise e virgolettate del Magnifico Rettore non lasciano margini a grandi manovre di disturbo. I numeri dell’UniCusano sono impressionanti, ancor più in un periodo economico difficile che lo stesso Magnifico Rettore illustra magistralmente in apertura di discorso. Il 2015 sarà un anno importante per questa giovane ma dinamica università. Seguitene la crescita sul sito ufficiale o sul BLOG di UNICUSANO. C’è anche un apposito form attraverso cui chiedere informazioni https://www.unicusano.it/contatti-universita.