Autismo, come stare vicini alle famiglie

Autismo: bisogna stare vicino alle famiglie

Autismo, come stare vicino alle famiglie? Questo interrogativo rappresenta un bivio importante secondo la Professoressa Venuti, che ieri ai microfoni di Radio Cusano Campus ha dichiarato: “Il supporto può e deve cambiare in base alle forme diagnostiche”

“La Ricerca Scientifica va veicolata sempre in modo comprensibile per dare a tutti accesso alle informazioni”, ha proseguito la Professoressa Venuti, che ha aggiunto: “La comunicazione scientifica deve essere espressa nel modo più chiaro possibile”.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO DAL CORRIERE DELLO SPORT