Miri Mat srl entra a far parte della rete “Amici Unicusano”

Miri Mat srl

Anche la Miri Mat srl sposa il progetto Amici Unicusano. Un’iniziativa condotta dall’Università Niccolò Cusano che sta creando una fitta rete di aziende in grado di dare agli studenti dell’Ateneo un’opportunità concreta di entrare nel mondo del lavoro.

AMICI UNICUSANO,

La ricerca scientifica è fulcro di una rete di sistema e l’Unicusano ne è il capo rete. Ogni maglia della rete è rappresentata da una azienda, grande o piccola che sia: lei investe nella ricerca e l’università attraverso una elaborazione di sistema e la creazione di rete la aiuta ad accrescere le sue potenzialità.

MIRI MAT SRL

Quello dell’Università Niccolò Cusano è un progetto che sta interessando realtà sempre più importanti. L’ultima arrivata è la Edilizie Miri Mat srl, che lavora nel settore edilizio: ne ha parlato ai microfoni di Radio Cusano Campus la dottoressa Miriam Luminari.

LA SCELTA DI ADERIRE AL PROGETTO ‘AMICI UNICUSANO’

“Collaboriamo già da tempo con Cusano, per noi si trattava solo di formalizzare un rapporto già solido. L’iniziativa è agli albori ma penso possa far crescere entrambi esponenzialmente: si tratta di un progetto molto interessante”.

FARE RETE, IL PROGETTO PIU’ IMPORTANTE

“Mi interessa la collaborazione legata ai ragazzi che studiano alla Cusano e hanno così la chance di sfruttare le aziende. La formazione è un elemento essenziale per crescere e per apportare qualcosa in più rispetto alla concorrenza, in termini di professionalità”.

CRESCITA RECIPROCA

“L’iniziativa offre ai giovani e alle aziende stesse una possibilità di crescita, in un momento del mondo del lavoro così difficile. Sottolineo, anche per le aziende, che possono trovare velocemente delle risorse umane provenienti da un’università ad elevati standard”.

MIRI MAT SRL LAVORA ALL’AMPLIAMENTO DEL CAMPUS DELLA CUSANO

“Dietro quest’opera c’è un grandissimo lavoro che è gratificante e di grande interesse. Si tratterà di una struttura realizzata per degli studenti, quindi siamo onorati di poter avere questa opportunità e daremo il massimo perché venga nel modo migliore”.