UniCusano, vecchia certezza e nuova università telematica

Nuova università telematica

Si vive di punti saldi. Perché chi non la fa scivola in brutte situazioni e quando queste situazioni sono legate al vostro futuro (e quindi alla vostra vita reale) è bene non andarci troppo leggeri. Ecco perché dovete partire dalla certezza dell’UniCusano che, in quanto a corsi di laurea, è la numero uno ma dovete cercare anche di guardare sempre avanti. Dove? Ma sempre in direzione dell’UniCusano. Perché la sua crescita è costante ed ora sta mutando in una nuova università telematica che in Italia non c’è di certo e che, forse, non ci sarà neanche a breve vista la lentezza a crescere dei competitors. Curiosi? Ecco perché l’UniCusano si può definire una nuova università telematica.

Per definire l’UniCusano una nuova università telematica ci vogliono degli elementi. I primi da mettere sul tavolo sono la voglia di mettersi continuamente in gioco come offerta. Solo una nuova università telematica, infatti, aggiorna continuamente il proprio corpo docente aggiungendo nomi tecnici step by step per dare ai propri studenti sempre risorse fresche da cui rubare un po’ di know how. Un esempio? La criminologa Roberta Bruzzone è il nome del momento? Ecco che viene inserita nel “cast” dell’UniCusano. Detenere il titolo di nuova università telematica, però, non passa solo da questo ma anche dal seguire come segugi tutte le novità tecnologiche didattiche. E, infatti, dallo streaming alla chat in diretta nulla manca ai corsi di laurea online. Non solo. Quello che veramente rende l’UniCusano una nuova università telematica è che si sta evolvendo… nel fisico. Sì, avete letto bene. E’ online, ma non solo. Esiste una sede fisica a Roma che in realtà è un bellissimo campus universitario tipo quelli che ci hanno fatto vedere per decenni gli americani nelle loro commedie (e in qualche film horror). Perché tutti i vantaggi di studiare con un click sono ancora più evidenti se si possono intrecciare con la possibilità di seguire anche lezioni in presenza, seminari e, magari, sostenere esami vis à vis per entrare comunque in contatto coi professori. Un vero colpo di scena questo che rende l’UniCusano una nuova università telematica che difficilmente verrà emulata da qualche competitor a breve. Ci vogliono le idee e il coraggio di metterle in partica.
Per conoscere di più, comunque, su questa nuova università telematica c’è il sito ufficiale o la finestra da cui sbirciare che è il BLOG di UNICUSANO dove sono presenti tanti topic sulle attività più recenti del mondo accademico e della vita degli studenti. In alternativa potete cliccare su https://www.unicusano.it/contatti-universita.