Per combattere il malcostume che sfrutta gli studenti fuori sede

Studenti fuori sede Roma

In queste ore, come riportato dal sito dell’Espresso, nella Capitale la Guardia di Finanza sta agendo con un preciso obiettivo: smascherare i proprietari di case che sfruttano gli studenti fuori sede giunti nella città di Roma con richieste d’affitto da 350 a 550 euro a posto letto al mese: con pagamento che ovviamente avviene in nero, senza pagare le tasse.

Nella rete tesa dal generale Ivano Maccani, comandante provinciale della Guardia di Finanza, stanno cadendo pesci anche di dimensioni impreviste. Al limite dell’immaginazione è la storia di un ottantenne, appassionato di auto di grossa cilindrata, proprietario di 41 appartamenti per un controvalore di 12 miliardi di lire. Li affittava non soltanto agli studenti, ma anche a immigrati e pensionati, evitando puntualmente di onorare il fisco. In molti casi il contratto d’affitto c’era, ma l’uomo si ‘dimenticava’ di registrarlo. E’ stato denunciato per non aver dichiarato 4 milioni di euro di redditi e non aver versato 35 mila euro di imposta di registro.

Al Lido di Ostia, poi, il proprietario di 10 appartamenti e 7 posti auto nello stesso complesso aveva pensato bene di venire incontro ai suoi inquilini allestendo in un garage dell’immobile un ufficio riscossione affitti. Le Fiamme Gialle gli hanno trovato un brogliaccio con annotate le somme, ricostruendo compensi per quasi 400 mila euro. Nella dichiarazione annuale dei redditi si limitava a indicare le rendite catastali degli alloggi.

Gli studenti fuori sede devono sapere che a Roma esiste da tempo ormai una realtà che è stata creata anche per loro. Quella dell’Università Niccolò Cusano. Che dà la possibilità di seguire le lezioni online e in presenza e che, soprattutto, grazie alla foresteria di cui è in possesso presso la fantastica sede di via Don Carlo Gnocchi, in zona Boccea, può ospitare il pernottamento di oltre 300 studenti.

La Unicusano nasce come Università Telematica che eroga le lezioni online ma dà anche ampio spazio alle relazioni umane dal vivo e per questo mette a disposizione dei suoi studenti il suo Campus dell’Università di Roma in cui è possibile seguire le lezioni in presenza interagendo dal vivo con i docenti e con i consulenti didattici.

Progettato sul modello dei college di tradizione anglosassone, il campus dell’Università è un complesso di 16.000 mq immerso in 6 ettari di parco verde, dove sono ubicati le aule per seguire le lezioni in presenza, ambienti multimediali, biblioteche, uffici amministrativi, room tutor, servizi ricreativi come mensa e bar e, il servizio “residenza” dell’Università. In questa cornice tutti i giorni si svolge la dinamica attività dell’Ateneo fatta di momenti di studio, conferenze, congressi, apertura al mondo del lavoro, di interazioni interpersonali tra studenti e docenti e, occasioni di crescita personale, culturale e professionale.

La “Residenza” UNICUSANO è la struttura destinata alle esigenze di alloggio degli studenti della UNICUSANO, situata in via Don Carlo Gnocchi 3, 00166 Roma  (come raggiungerci).

La struttura è costituita da 130 stanze dotate di posti letto (per la maggior parte disposti a castello) sia in camera doppia sia in camera tripla. Ogni stanza è dotata di bagno in camera. Inoltre la struttura, è attrezzata dei seguenti servizi:

  • fornitura di biancheria da camera, soggetta a cambio periodico (esclusa la biancheria da bagno)
  • pulizia della camera giornaliera (escluso riordino del letto)
  • utenze (energia elettrica, riscaldamento, acqua)
  • utilizzo degli spazi comuni
  • vigilanza notturna
  • ampi spazi esterni in gran parte costituiti da spazi verdi
  • accesso internet wi-fi
  • servizio lavanderia su richiesta

Tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, sono serviti la colazione, il pranzo e la cena presso la mensa dell’Università ai seguenti prezzi:

  • colazione € 1,00
  • pranzo € 5,00
  • cena € 5,00

I pasti sopra indicati sono consumabili solo su prenotazione anticipata da effettuarsi presso la mensa dell’Università.  E i costi, vi chiederete? Trentanove euro a settimana. L’uso della “Residenza” UNICUSANO è ovviamente  riservato agli studenti iscritti ad uno dei corsi di Laurea della UNICUSANO , ai Master, ai Corsi di Perfezionamento che siano in corso di iscrizione.

Per ulteriori informazioni, clicca qui