Arrivano i processi di globalizzazione all’università UniCusano

Per essere sempre al centro del mercato, sia esso studentesco che lavorativo, è di primaria importanza “stare sempre sul pezzo”. Uno degli argomenti principe in questo periodo più recente sono i processi di globalizzazione che hanno iniziato a fari spenti a cambiare il mondo ed ora invece sono sulla bocca di tutti. La finanza, l’economia, la moda, l’arte: non c’è nulla che sfugga ai processi di globalizzazione e questo lo sanno bene all’università UniCusano. Per questa ragione hanno deciso di organizzare un convegno sui processi di globalizzazione. Scopritene di più continuando a leggere l’articolo.

L’università UniCusano, nell’ambito della stagione dei convegni aperta in concomitanza con l’inizio dell’anno accademico, organizza e presenta il terzo appuntamento della durata di mezza giornata, di carattere prettamente storico, incentrato sull’analisi dei processi di globalizzazione. Già a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, lo sviluppo delle tecnologie e dei mezzi di comunicazione aveva inaugurato il primo di questi tre processi. Nel Novecento poi le nuove scoperte in ambito scientifico hanno permesso un più stretto collegamento tra le nazioni del pianeta sia a livello economico, sia a livello sociale. Obiettivo di questo convegno sui processi di globalizzazione è quello di interrogarsi sulle prospettive in corso, cercando di considerarne i benefici e le negatività, tentando di comprendere, nello specifico, il ruolo del nostro Paese. Esempi dei processi di globalizzazione? Mac Donald’s e H&M sono marchi che si trovano in ogni angolo del pianeta ed ora si mangiano le stesse cose e ci si veste allo stesso modo ovunque.
Questo convegno sui processi di globalizzazione è stato strutturato sugli interventi dei seguenti illustri relatori:

–       Prof.ssa Maria Paola Pagnini, Preside della Facoltà di Scienze Politiche Unicusano e Ordinario di Geografia Politico-Economica

–       Prof. Giuliano Caroli, Associato di Storia delle Relazioni Internazionali Unicusano

–       Prof. Stefano Cordero di Montezemolo, Presidente di AIMBA, Direttore Accademico di ESE, Professore di Business Economics e Corporate Finance, Università di Firenze.

–       Prof. Zeffiro Ciuffoletti, Ordinario di Storia Contemporanea, Firenze, “Cesare Alfieri”.

–       Prof. Gianluigi Rossi, Ordinario di Storia dei Trattari e Politica Internazionale, “La Sapienza”.

–       Prof. Silvio Berardi, Ricercatore di Storia Contemporanea – Unicusano

–       Prof. Alberto Clerici, Ricercatore di Storia delle Dottrine Politiche – Unicusano

–       Prof. Giangiacomo Vale, Docente di Filosofia Politica – Unicusano

Oltre agli studenti dell’università UniCusano e di altri atenei è prevista la partecipazione di studenti provenienti da alcuni licei di scuole romane. L’intervento a questo convegno sui processi di globalizzazione è particolarmente caldeggiato per tutti quegli iscritti che nel breve giro di pochi mesi saranno chiamati a sostenere gli esami di Geografia economico-politica, Storia contemporanea e Filosofia politica. In sede d’esame sarà possibile rispondere ad una domanda afferente al tema centrale del convegno.
Se poi, oltre alle notizie su questo convegno sui processi di globalizzazione, volete maggiori informazioni sull’università UniCusano, oltre al ricco sito, vi consigliamo di leggere con continuità il BLOG di UNICUSANO dove sono presenti tanti topic sulle attività più recenti del mondo accademico e della vita degli studenti. In alternativa potete anche scrivere a informazioni@unicusano.it .