Radio Cusano Campus, le interviste che fanno notizia

Notizia

Radio Cusano Campus continua a fare notizia. Anche nella settimana appena trascorsa sono state moltissime le interviste realizzate dall’emittente universitaria rilanciate dai principali mezzi d’informazione italiani. 

POLITICA

L’Espresso ha rilanciato un intervento di Antonio Razzi. Il Messaggero e Il Mattino hanno ripreso un’intervista a Carlo Giovanardi. Molto clamore hanno destato le dichiarazioni di Matteo Salvini. Sono state ribattute da Ansa, Corriere della Sera, Quotidiano.net, Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, TuttoSport, La Gazzetta del Mezzogiorno , Tiscali e Il Secolo XIX. Affaritaliani ha ripreso l’intervento di Simone Di Stefano. rilanciato anche da Blitzquotidiano.

ATTUALITA’

Non solo politica. Radio Cusano Campus riesce a fare notizia anche quando si parla di attualità. Dagospia ha rilanciato l’intervento di Francesca Chaouqui. Today ha ribattuto l’intervista all’avvocato Prisco. Blitzquotidiano ha parlato delle dichiarazioni rilasciate da Emilio Fede. Meteoweb ha riproposto le parole de prof.Pessina.

SPORT

Tantissimi siti hanno parlato della conferenza stampa del patron dell’Unicusano Ternana Stefano Bandecchi, fondatore dell’Università Niccolò Cusano. La conferenza è stata trasmessa in diretta su Radio Cusano Campus e se ne è dato notizia, tra gli altri, sul Messaggero sul Corriere dello Sport e su Tuttosport.

TESTIMONIANZA

Interesse, dibattito e commozione ha destato la testimonianza di una giovane donne rumena che ha scelto di prostituirsi per pagare le cure del figlio, gravemente malato. Donna che però, sognando un futuro migliore, si è sottoposta quest’anno all’esame di maturità presentandosi da privatista. La testimonianza raccolta da Radio Cusano Campus è stata riproposta, tra gli altri, da Agi, Affaritaliani, e tanti altri portali.

COME ASCOLTARE RADIO CUSANO CAMPUS?

Sintonizzarsi sull’emittente dell’Università Niccolò Cusano è semplicissimo. E’ possibile ascoltarla in Fm a Roma e nel Lazio sugli 89.100. In streaming sul sito ufficiale. E soprattutto con lo smartphone. Basta scaricare gratuitamente l’applicazione di Radio Cusano Campus per poterla portare sempre con sé, ovunque si vada.