Ricerca, sindrome di Rett: un team “in campo” per sperare ancora

Julia Roberts nel film sulla sindrome di Rett

Una vera e propria squadra per la ricerca scientifica, nel tentativo di sconfiggere la sindrome di Rett. Un team in campo per sperare ancora, un pool di ricercatori italiani che sta lavorando duramente per trovare una cura alla sindrome di Rett. 

Che cos’è la sindrome di Rett? Una patologia che porta a una regressione delle funzioni motorie e cognitive del bambino colpito, anzi della bambina, perché la sindrome di Rett colpisce proprio le bambine dopo un periodo di normalità che può arrivare anche a 24 mesi.  Di sindrome di Rett ha parlato la dottoressa Tiziana Borsello, ricercatrice dell’istituto Mario Negri di Milano, intervenendo a Radio Cusano Campus e spiegando i risultati scientifici raggiunti dall’Airett Team.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO DAL CORRIERE DELLO SPORT