L’UniCusano e lo stage all’estero

Stage all’estero

Non solo Erasmus quindi. Si possono anche fare valigie e documenti per uscire dall’Italia nei panni di un lavoratore. È quello che propone ai suoi ragazzi l’UniCusano con la possibilità di vivere a pieno uno stage all’estero. Tra acquisizione del know how lavorativo e immersione totale in una nuova cultura (e lingua), lo stage all’estero si presenta come una delle opportunità più interessanti da cogliere per aggiornare il proprio curriculum vitae. Se l’idea di mettere il naso fuori dai confini vi affascina, ecco quello che c’è da sapere sullo stage all’estero che propone l’UniCusano.  

Tutto nasce dall’Instituto Hispánico de Murcia, in Spagna, che è una piccola scuola per studenti stranieri fondata nel 2000. I vantaggi di potervi accadere attraverso uno stage all’estero sono diversi:

–       potrete conoscere la Spagna vivendo e lavorando con indigeni e persone provenienti da tutto il mondo;
–       potrete acquisire confidenza, indipendenza, maturità, comunicazione e competenze uniche fondamentali che vi forniranno l’opportunità di allargare la vostra futura carriera lavorativa.

Tecnicamente chi parteciperà a questo stage all’estero svolgerà le seguenti attività:

–       Progetti di marketing e comunicazione;
–       Conduzione di ricerche di marketing internazionale;
–       Promozione del prodotto;
–       Vita da Community Manager;
–       Creazione ed impostazione di nuovi prodotti;
–       Scrittura e traduzione di testi relativi;
–       Attività di ottimizzazione per motori di ricerca;
–       Comunicazione informatica.

Se siete interessati a questo stage all’estero ma non avete la certezza di essere il profilo giusto, sappiate che il candidato ideale ha una grande propensione al lavoro di gruppo e una preparazione accademica proveniente da uno di questo settori:

–       Marketing;
–       Comunicazione;
–       Social media;
–       Organizzazione di eventi;
–       Turismo;
–       Contabilità;
–       Giornalismo;
–       Comunicazione informatica.

Va da sé che per questo stage all’estero si debba possedere un livello minimo di spagnolo B1 e di inglese B1.
La durata dell’esperienza è di minimo 3 mesi ed è attivabile in qualsiasi periodo dell’anno. I posti disponibili per questo stage all’estero sono 6. Lo studente non riceverà alcun tipo di contributo per il suo stage ma verrà assistito a trovare un appartamento idoneo al proprio budget e alle proprie necessità.
Altre informazioni sullo stage all’estero sono sul sito ufficiale, sul  BLOG di UNICUSANO o sull’apposito form attraverso cui chiedere informazioni https://www.unicusano.it/contatti-universita.