Stampanti 3D e telematica: sventola alta la bandiera del futuro!

Le stampanti 3D stanno spopolando sempre di più, anche finalmente in Italia. Se infatti quando Media World nel 2013 aveva provato a metterle sul mercato, questi oggetti del futuro non avevano sortito particolare acclamazione, ad oggi è tutta un’altra storia. Ad essere stata messa sul mercato è la Sharebot, marchio tutto italiano, con il suo modello Next Generation.

Si tratta della prima stampante 3D che viene messa in vendita in un negozio di così ampia utenza, al quale la maggior parte delle persone si rivolge per necessità più quotidiane, come elettrodomestici, telefonia e computer. Ecco perché si tratta di un passo così importante: un oggetto così avveniristico come la stampante 3D sta ormai entrando a far parte della vita più quotidiana di tutti noi.

Questo è possibile anche grazie ai tanti modelli da stampare disponibili online, che permettono a chi non è capace ad utilizzare i programmi di progettazione di poter comunque effettuare le proprie stampe e i propri oggetti.

Che possa essere una possibilità anche per il futuro dei tanti e specializzanti master online Unicusano? Perché no! Qui all’Università Telematica di Roma Niccolò Cusano abbiamo un occhio di riguardo per le idee rivoluzionarie, le mille opportunità che la telematica offre e la possibilità di dare forma alla propria creatività.

Ecco perché offriamo dei metodi di studio così dinamici e indipendenti, che attraverso le piattaforme telematiche permettono allo studente di organizzare il proprio lavoro accademico in maniera personalizzata e innovativa.

Non è quindi escluso che un domani progetti telematici siano resi fruibili agli studenti per stampare in 3D oggetti utili al loro studio, al loro apprendistato o ai loro progetti. Unicusano, infatti, si fa portabandiera del concetto di progresso e innovazione, inteso come sviluppo di idee costruttive e sostenibili, che tendano al miglioramento della qualità della vita, sotto ogni punto di vista.

Per maggiori informazioni, non esitate a scriverci qui! e per restare aggiornati su novità e futuro, continuate a sintonizzarvi sul Blog di Unicusano! See you next! 😉