Unicusano consiglia: come gestire l’ansia prima di un esame.

Non c’è niente da fare, che si decida di studiare in maniera più tradizionale, oppure di seguire i propri studi online, c’è una cosa che accomuna tutti gli studenti, in maniera più o meno pronunciata che sia: l’ansia da esame. Per alcuni è solo un pizzico di agitazioni che aiuta a restare concentrati. Ma per altri è una vera e propria tempesta emotiva, che non permette di ragionare in maniera lucida e che, soprattutto, rischia di minare mesi e mesi di duro studio. 

Dunque, come fare a gestire l’ansia prima di un esame? L’Università Telematica di Roma Niccolò Cusano propone qualche consiglio in merito per tutti quegli studenti dei corsi di laurea online e dei master online che hanno bisogno di qualche dritta in più.

Fare sport – Questo è un consiglio nel lungo termine. L’attività sportiva, infatti, aiuta a regolarizzare l’organismo e le sue emozioni, a combattere l’ansia e a tenere lontano lo stress. Proprio per questo, si rivela particolarmente utile in prossimità di un esame, per combattere l’ansia che monta. Dunque, quando pianificate il vostro studio a ridosso della vostra prova, assicuratevi di lasciare un giusto ammontare di spazio all’attività sportiva e di considerarla come fondamentale e parte integrante della vostra preparazione.

Colorare e disegnare – Di questi tempi, anche grazie agli album da colorare che impazzano sul web o nelle librerie, pieni di bellissimi mandala, si tratta di una tecnica antistress particolarmente facile da mettere in atto. Colori come il blu, l’azzurro, il verde e il giallo abbassano notevolmente il livello di ansia e farne uso abbondante prima di un esame può essere di grande aiuto. Fatevi accompagnare da una musica rilassante e calmante e i nervi di sicuro ne trarranno grande giovamento.

Mettetevi alla prova – Molto spesso l’ansia viene dalla convinzione di non essere pronti, nonostante le abbondanti ore di studio. Paradossalmente, più ci si è preparati con zelo, più l’ansia di non sapere nulla aumenta. Dunque fatevi interrogare da qualcuno. Potete ad esempio chiedere al vostro tutor, oppure farvi aiutare da un professore. Lo staff di Unicusano è sempre a disposizione per aiutarvi a rendere al meglio durante il vostro percorso accademico.