UniCusano, porto di tutto le opinioni

UniCusano opinioni

Quando non hai nulla da temere, non temi nulla. E così c’è chi si trincera dietro alla tutela della propria immagine per cercare di pilotare le sensazioni della gente sulla propria realtà. “Cercare”, appunto. Perché nell’era del web, dove è possibile aprire un blog in un minuto e postare dai social in pochi secondi, si tratta di un controllo chimerico. Fa meglio l’UniCusano che le opinioni le accoglie tutte e le trasforma in carburante prezioso. Se negative, sono spunto per migliorare la propria offerta. Se positive, sono spunto per prendersi qualche merito che fa sempre gioco all’umore. Se volete capirne di più del rapporto tra UniCusano e le opinioni, ecco come si struttura.

La danza che ogni giorno va in scena tra l’UniCusano e le opinioni della gente comune posa i suoi piedi fatati sul pavimento del nostro BLOG di UNICUSANO. Perché? Perché si parte da un semplice ragionamento. Per fortuna, in quest’era digitale, è impossibile imbrigliare la libertà d’espressione delle persone. L’unico modo, quindi, per essere un soggetto attivo e non passivo in questo meccanismo di iper-democrazia è lavorare per la tua trasparenza. Se non hai nulla da nascondere, non hai nulla da temere. Nel caso dell’UniCusano, poi, addirittura c’è qualcosa da mostrare con orgoglio circa la gestione delle opinioni. Si tratta dei servizi nati proprio per tutelare e far crescere questa trasparenza appena citata. C’è innanzitutto un form informativo https://www.unicusano.it/contatti-universita diretto in cui potete porre le domande che volete liberamente. Non c’è filtro di argomento né limite di alcun tipo in modo da lasciare aperto il cancello delle vostre esigenze. Poi ogni docente è raggiungibile via chat dagli studenti. I dinosauri del passato, quasi mitici ed intoccabili, non fanno più parte della vita accademica moderna dove i professori devono essere pronti a dialogare coi propri ragazzi. Infine, ogni informazione dell’UniCusano è fruibile tramite sito e social e quindi è soggetta apertamente alle opinioni di tutte. Pubblicare le date degli esami, le novità sui corsi, i disguidi tecnici e la lista dei servizi sempre aggiornata vuol dire sapere che chiunque potrebbe avere da ridire o da osservare. Nessun problema. Quando l’osservazione è costruttiva ed intelligente, anzi, è un prezioso spunto “dal basso” che viene sempre colto. Come dimostra la storia recente tra l’UniCusano e le opinioni, molti nuovi corsi sono nati proprio da una spinta delle gente che chiedeva formazione su un determinato tema.