Vi racconto il mio stage all’Unicusano

Stage all'Università Unicusano di Roma

Il mio stage all’Unicusano è cominciato il 16 ottobre del 2012. La voglia di cominciare era davvero tanta ma non nego che inizialmente fossi leggermente preoccupata dato che per me era un’esperienza senza precedenti:  nuovo era l’ambiente in  cui avrei lavorato così come le  persone e soprattutto il lavoro che avrei dovuto imparare ed in seguito svolgere…

Sono stata selezionata per uno stage in consulenza della durata di sei mesi e ben presto mi sono potuta rendere conto dell’importanza e della delicatezza di questa mansione all’interno dell’Università Unicusano.

Il mio compito non era solo riuscire a capire nel dettaglio l’offerta formativa che l’Università offriva ai diversi studenti, ma soprattutto cercare di instaurare un rapporto costante e solido con ciascuno di loro, supportandoli per tutto il loro percorso di studi. Era importante quindi cercare di consigliarli nel modo giusto nella scelta degli esami e quindi aiutarli ad ingranare la giusta marcia per cominciare il loro percorso di studi. Lo studente doveva sentirsi guidato ed acquisire nel tempo maggior sicurezza ed autonomia per affrontare anche in modo  più sereno e consapevole le diverse sfide ed opportunità che avrebbe potuto incontrare durante il suo percorso.

Ho quindi richiamato a me stessa la mia personale esperienza universitaria cercando di fare luce sugli aspetti che più mi intimorivano durante il mio percorso formativo,  ed unendo questo col tanto impegno e il costante insegnamento del team Unicusano ho potuto nel tempo migliorare, approfondire e consolidare le mie conoscenze di consulente didattico al servizio degli iscritti. Ho trovato un ambiente giovane, aperto all’insegnamento e disponibile a far si che io imparassi nel migliore dei modi a guidare lo studente nei suoi momenti di soddisfazione così come in quelli di sconforto e di ricerca del proprio percorso formativo.

È stato per me veramente importante e formativo riuscire a comprendere le difficoltà che uno studente poteva trovare nell’affacciarsi al mondo universitario, a prescindere dall’età e dalla sua predisposizione a mettersi in gioco. È stato bello vedere come pian piano gli studenti divenissero padroni del sistema universitario Unicusano. Ho cercato fin da subito di mettere in condizione lo studente di esprimere il suo pieno potenziale cercando di assisterlo nelle sue piccole o grandi difficoltà, insegnandogli ad utilizzare gli strumenti di studio Unicusano in modo corretto ed efficiente.

Sono stati sei mesi molto intensi a cui devo molto ai miei colleghi che mi hanno costantemente aiutata e con cui ho potuto instaurare un buon rapporto basato sulla collaborazione e sulla voglia di andare avanti insieme verso sfide comuni.

Oggi non sono più una consulente didattica ma sono in un’altra funzione altrettanto interessante, e ricordo con estremo piacere quei sei mesi trascorsi da consulente didattica, a contatto col vero cuore pulsante della nostra azienda, gli studenti e i loro sogni !

Per questo mi sento di ringraziare tutto lo staff Unicusano !