Web Marketing Manager: chi è, cosa fa e quanto guadagna

web marketing manager

La diffusione della digitalizzazione anche nel settore aziendale, ha portato alla nascita di nuove figure professionali. Una di queste è il web marketing manager. Come si evince dall’accostamento dei termini, siamo di fronte ad una figura che si occupa di gestire il marketing in rete. Si tratta di figure professionali che si muovono nell’ambito digitale con una formazione fortemente incentrata sulla comunicazione ed il marketing.

Se da un lato assistiamo alla diffusione delle cosiddette professioni 2.0, dall’altro vediamo le aziende stesse alla ricerca di tali figure. Questo perché è ormai evidente come l’uso della rete sia diventato centrale non solo nella vita quotidiana privata, ma anche in quella lavorativa.

Immaginiamo un ufficio senza connessione internet o un imprenditore senza telefono cellulare. Sarebbe come pensare ad un bar con il bancone totalmente sprovvisto di cibo. Ormai il digitale è entrato nelle nostre vite ed ha investito totalmente quasi ogni ambito lavorativo.

Per questo attività, imprese ed aziende sono alla ricerca di figure in grado di gestire strategie di comunicazione e promozione online. Veri e propri esperti di web marketing.

Per avere le idee più chiare rispetto a quanto stiamo dicendo, nella nostra guida andremo quindi a scoprire nel dettaglio:

  • cos’è il web marketing
  • chi è e cosa fa il web marketing manager
  • quanto guadagna un web marketing manager

Andiamo con ordine ed iniziamo dal concetto di web marketing.

Web marketing: cos’è?

web marketing manager grafici
Credits: [ml12nan]/Depositphotos.com
La prima domanda da porsi è propria questa, ovvero cos’è il Web Marketing?

Con il termine web marketing vengono indicate quelle attività svolte online, volte alla vendita o promozione di un prodotto o servizio mediante messaggi di marketing.

Con il tempo, il web marketing è divenuto una ramificazione del marketing indipendente.

Si riferisce quindi a qualsiasi forma di pubblicità o marketing che utilizza i canali del web. Fare web marketing significa pertanto promuovere attraverso la rete internet, ovvero usare gli strumenti che la rete mette a disposizione per far crescere un’attività online.

Scopo del web marketing è costruire una presenza online efficace, curando anche il rapporto con i consumatori e sviluppando nuovi rapporti sociali.

Email, social network, banner pubblicitari, sistemi di messaggistica istantanea: tutti questi sistemi (e molti altri) rientrano tra gli strumenti tipici del web marketing.

Ora che abbiamo fatto una panoramica sul concetto di web marketing, passiamo al cuore della nostra guida, ovvero: web marketing manager, cosa fa e quanto guadagna.

LEGGI ANCHE – Come diventare un influencer: guida pratica

Web Marketing Manager: chi è e cosa fa?

Chi è il web marketing manager? Cosa fa? Quali sono le sue mansioni all’interno di un’azienda?

Il web marketing manager è il responsabile delle strategie marketing sviluppate online per un’azienda.

Gli obiettivi principali del suo lavoro sono:

  • promuovere i prodotti e i servizi di un’azienda sul web
  • incrementare le vendite
  • aumentare la brand awareness

Il web marketing manager si occupa di creare ed implementare strategie di marketing online, con lo scopo, appunto, di aumentare il successo commerciale di un’azienda. Il suo primo compito è quello di studiare ed analizzare il mercato di riferimento dell’azienda committente conducendo analisi di mercato. Fondamentale è conoscere il target dell’azienda, il comportamento dei clienti, attuali e potenziali, e monitorare i competitors.

La sua mansione principale è gestire e organizzare tutte le attività legate al digital dell’organizzazione (pubblica come privata) per cui lavora.

Per farlo, deve occuparsi quindi di:

  • monitorare il mercato di interesse, piattaforme digitali e attività di promozione
  • essere aggiornato sulle attività dei competitor e sull’avanzamento tecnologico
  • acquisire clienti e assisterli nei vari processi di acquisto
  • aumentare la visibilità dell’azienda

In base agli specifici obiettivi dell’azienda per cui lavora, questa figura sviluppa un piano di marketing online, che solitamente prevede l’utilizzo di diversi canali di marketing.

Su quali canali digitali opera il web marketing manager?

Se ti stai chiedendo cosa fa un digital marketing manager nel dettaglio, sappi che egli opera sui seguenti canali del digital marketing:

  • Search Engine Marketing (SEM), per portare traffico verso il sito web dell’azienda grazie a un miglior posizionamento sui motori di ricerca ottenuto tramite l’acquisto di annunci a pagamento
  • Search Engine Optimization (SEO), per aumentare il traffico migliorando il posizionamento organico di un sito nei risultati dei motori di ricerca
  • Display Advertising, gestione di campagne pubblicitarie web a pagamento che utilizzano banner pubblicitari, video o altri formati per catturare l’attenzione di potenziali clienti e condurli a visitare il sito web dell’azienda
  • Social media marketing, gestione della presenza online dell’azienda sui social networks (Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube, Instagram) per attrarre nuovi followers e coinvolgere tramite strategie specifiche a seconda della piattaforma
  • Mobile marketing, attività di marketing targettizzate agli utenti di smartphone, come servizi legati alla geolocalizzazione
  • Email marketing, utilizzo di messaggi di posta elettronica come strategia di direct marketing per acquisire clienti, pubblicizzare promozioni ma anche curare la customer satisfaction
  • Affiliate marketing, creare programmi di affiliazione con cui collegare diversi business alla propria azienda

Quanto guadagna un web marketing manager?

Dal punto di vista economico, si tratta di un lavoro soddisfacente? Qual è lo stipendio di un web marketing manager?

Lo stipendio non è uguale per tutti i web marketing manager del mondo. In generale l’ammontare dello stipendio dipende dalle dimensioni dell’azienda o ente per cui lavora.

Ad ogni modo, lavorando per un’azienda di medie dimensioni, il compenso annuale medio di un web marketing manager si aggira intorno ai 32.000 euro lordi.

Sappi che i lavoratori con più esperienza, che operano all’interno di grandi realtà, possono arrivare a guadagnare anche cifre che vanno dai 50 ai 60 mila euro annui.

Cifre interessanti che rendono questo mestiere decisamente appetibile, vero?

A questo punto ti starai chiedendo, cosa fare per lavorare nel web marketing.

Come lavorare nel digitale con i master Unicusano

Per diventare web marketing manager è necessario avere un ricco bagaglio di competenze tecnico – pratiche per ricoprire questo ruolo professionale.

Presso il nostro ateneo è attivo il master di I livello in Digital Marketing. Il digitale rappresenta per le aziende e le imprese un’opportunità che non può essere trascurata. Il nostro master in Digital Marketing si propone quindi di formare figure in grado di operare nell’ambito del marketing digitale in modo efficiente.

Tutti coloro che risultano regolarmente iscritti al master dovranno sostenere un esame finale che accerti il conseguimento degli obiettivi proposti.

Se ti stai chiedendo quali sono gli argomenti del master in Digital Marketing proposto da Unicusano, ecco un rapido elenco:

  • Elementi di marketing
  • SEO: motori di ricerca, ottimizzazione onsite e KPI
  • Offisite SEO: dall’audit all’ideazione di una campagna di link building
  • Destination Marketing: strategie e nuovi canali per promuovere il territorio (Social Media, content maketing e influencer marketing)
  • Digital marketing VS Web Marketing
  • SEM: fare pubblicità sui motori di ricerca
  • Programmatic Advertising DSP e Audience Buying
  • SMM: fare pubblicità sui canali social (Facebook, Instagram e altri)
  • Content marketing: scrivere per il web
  • Influencer marketing: come creare una strategia di successo
  • Web usability, Architettura e Strategy
  • Analytics: definizione dei KPI, obiettivi e monitoraggio
  • Comunicazione istituzionale: il caso della comunicazione sanitaria durante l’emergenza Covid

A completamento del percorso ci sono due workshop:

  • Inbound marketing e Marketing Automation – Nuove strategie digitali per Lead Generation ed e-commerce
  • Technical SEO Site Audit – Strumenti, case study e test pratico di analisi SEO di un sito web

Sei interessato a ricevere maggiori informazioni? Contattaci subito!

Credits: [garagestock]/Depositphotos.com