Innovazione in ambito sanitario: le nuove frontiere

La Corte europea dei diritti umani ha stabilito pochi giorni fa che i genitori devono essere liberi di dare ai propri figli anche il solo cognome materno, come accade per quello paterno. L’Italia, come riporta il Sole 24 Ore, è quindi stata condannata per non aver rispettato questo diritto, negando a una coppia di coniugi la possibilità di attribuire alla propria figlia il solo cognome materno. I giudici hanno anche sostenuto che l’Italia deve adottare delle riforme e delle misure legislative consone, suggerendo poi di innovarsi sul piano delle nuove nascite. Per saperne di più, continuate a leggere.

L’innovazione nel campo dell’ostetricia e della sanità da ogni punto di vista sta molto a cuore all’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, sempre molto attenta a stare al passo coi tempi e garantire il massimo aggiornamento ai propri studenti.  È per questo quindi che, tra i tanti Master di I e II livello offerti da Unicusano, c’è anche quello in “Infermieristica ed ostetricia legale e forense”, che si propone di fornire ai propri studenti la massima innovazione e specializzazione nel campo, formando figure professionali altamente qualificate e perfettamente al passo con quelle che sono le richieste del mercato del lavoro di oggi.

Il Master in Infermieristica ed ostetricia legale e forense mira a formare figure professionali in grado di svolgere funzioni di supporto alla Direzione Sanitaria e Infermieristica Aziendale, anche per quanto riguarda la prevenzione del rischio clinico, ma anche a definire il ruolo e le funzioni di tali professioni nell’ambito legale e forense, individuandone anche le responsabilità e studiando la parte concettuale e gli aspetti etici che riguardano la dimensione giuridica e legale. In ultimo, saper supportare laddove necessario l’attività di medico legale durante le fasi del sopralluogo giudiziario, dell’autopsia e delle indagini di carattere criminalistico.

Si tratta di un master particolarmente innovativo, che mira a rispondere a quelle che sono le nuove esigenze e le nuove innovazioni nel campo della sanità e, in particolar modo, dell’ostetricia e dell’infermieristica, condividendo la necessità di modernizzazione e innovazione reclamata dalla Commissione europea dei diritti umani. Non è infatti la prima volta che l’Europa invita l’Italia ad adottare metodi e sistemi più innovativi, al passo con le altre Nazioni dell’Unione. Ed è proprio questa esortazione che Unicusano cerca di soddisfare ogni giorno, a partire dalla sua natura telematica, particolarmente innovativa, che permette un tipo di studio dinamico, moderno e flessibile, oltre che digitale e in cloud.

Se siete interessati a saperne di più di questo Master o di qualsiasi altro corso di studi offerto da Unicusano, basta chiedere informazioni: è senza impegno ed una nostra consulente sarà lieta di darvi tutte le informazioni di cui avete bisogno. Per tutto il resto, invece, restate sintonizzati sul BLOG di UniCusano, per parlare con noi di innovazione, cultura e istruzione 🙂 A presto!