Come scegliere il master in management: consigli e possibilità

master in management

Una delle ambizioni più comuni tra i giovani neo-laureati è diventare manager nell’ambito del rispettivo settore di specializzazione; ecco perché abbiamo deciso di spiegarti nel corso dei prossimi paragrafi come scegliere il master in management, ovvero uno dei numerosi corsi di formazione manageriale offerti dalle università italiane.

Nel corso di questa guida ti spiegheremo come acquisire una formazione in management attuale e allo stesso tempo orientata al mondo del lavoro; ti forniremo, inoltre, una serie di suggerimenti e dritte per identificare il percorso post-laurea più adatto a te e alle tue ambizioni professionali

Prima però di addentrarci nell’ambito dei percorsi formativi post-laurea è d’obbligo una breve premessa per familiarizzare col termine ‘management’.

Business management: cos’è

‘Management’ è un temine inglese diventato di uso comune anche nella nostra lingua.
La traduzione in italiano è ‘gestione’, una parola che esprime un concetto ampio, applicabile a qualsiasi tipologia di contesto professionale.

Per comprendere meglio il significato partiamo dalla definizione di management fornita da Wikipedia:

“In economia, il termine management indica l’insieme delle azioni da porre in essere affinché un’organizzazione possa perseguire gli obiettivi prefissati nella pianificazione aziendale e compiere scelte riguardanti le relazioni tra i suoi elementi costitutivi.”

Sul sito della Treccani si legge invece:

“L’attività del manager, soprattutto come direzione di una società, di un’impresa commerciale o industriale, volta al conseguimento del massimo profitto e in quanto tale, soprattutto in passato, distinta dalla gestione di aziende pubbliche e dei servizî, cui si preferiva attribuire la denominazione di amministrazione.”

Entrambe le definizioni si focalizzano sul business management, ossia sul concetto applicato al mondo degli affari.
In realtà il management non fa riferimento soltanto alle azioni svolte per generare profitto ma può essere riferito anche ad organizzazioni che operano senza scopo di lucro.

Il manager

Il profilo che si occupa di management è il manager, che comunemente e nel senso più ampio del termine viene identificato come colui che ricopre un ruolo dirigenziale.

Si tratta di figura che trova applicazione in ogni ambito del mercato professionale, sia nel settore pubblico che in quello privato.
A seconda della tipologia di contesto nel quale opera e delle funzioni che svolge viene aggiunta una specifica: manager sanitario, manager pubblico, manager del settore turistico, marketing manager e così via.

Qualunque sia il settore di riferimento il manager è una figura poliedrica, che svolge funzioni di responsabilità e che si occupa in concreto di gestire e coordinare in maniera efficiente le risorse di un’impresa al fine di conseguire degli obiettivi.

Come scegliere il corso di management: dritte e consigli

Per intraprendere la carriera manageriale è necessario acquisire competenze e sviluppare capacità di carattere generale, ovvero applicabili e spendibili in qualsiasi settore del mercato.

Trattandosi di un professionalità versatile, che si occupa della gestione di una serie di attività diverse e complementari tra loro, per diventare un professionista bisogna acquisire un know how multidisciplinare aggiornato e completo, oltre chiaramente a requisiti e attitudini personali.

Per quanto riguarda l’aspetto professionalizzante, lo strumento più idoneo ad acquisire conoscenze e competenze professionali è identificabile nel master, ovvero nel corso post-laurea che mira a specializzare e approfondire aspetti specifici di una determinata disciplina.

I corsi di formazione sono importanti per acquisire le basi del management, qualunque sia l’ambito in cui verranno applicate. Diventa quindi fondamentale scegliere quello giusto.

Per poter identificare il miglior master in management bisogna valutare attentamente una serie di aspetti e caratteristiche, didattiche e non.

Il processo di valutazione dovrebbe tener conto del tasso di occupazione degli studenti negli anni successivi al conseguimento del diploma e dello stipendio medio percepito.

È importante analizzare dettagliatamente il programma per assicurarsi che includa approfondimenti attuali ed in linea con le esigenze del mercato.
Tra i plus che contribuiscono a fare la differenza rientrano gli stage e i tirocini, ovvero le esperienze pratiche offerte dal percorso di specializzazione, e la presenza tra i docenti di professionisti e profili qualificati esperti di management.

Un suggerimento che potrebbe rivelarsi utile in fase di gestione dell’apprendimento è scegliere un corso di manager aziendale che preveda la possibilità di essere seguito online.
I corsi telematici permettono di personalizzare lo studio sulla base delle personali esigenze grazie alla possibilità di seguire le lezioni online.

La scelta è chiaramente legata anche alle personali ambizioni e all’indirizzo di studi cui fa riferimento la laurea conseguita.

Di seguito abbiamo selezionato alcuni corsi di formazione manageriale presenti all’interno della proposta formativa post-laurea attivata dall’Università Telematica Niccolò Cusano, il cui punto di forza è dato dall’orientamento e dall’allineamento dei programmi a quelle che sono le reali esigenze e dinamiche del settore a cui fanno riferimento.

Master in MBA

Partiamo dal master in MBA – Master of Business Administration, corso post-laurea di secondo livello afferente alla facoltà di Economia.

Si tratta di un corso per manager che mira a formare profili esperti nella direzione d’impresa, in grado di operare con versatilità nei settori dell’economia, della finanza, del marketing, delle nuove tecnologie, del general management e del diritto aziendale.

Al termine del master i corsisti avranno acquisito il know how per operare come Chief Executive Office, General Manager, Project Manager, Human Resources Manager, Marketing Manager, Finance Manager.

Ecco una panoramica generale degli argomenti inseriti nel programma di studio:

  • Elementi di matematica generale, statistica, economia politica, economia aziendale
  • General Management
  • Economia e finanza
  • Contabilità e Finanza
  • Decision making e metodi di business quantitativo
  • Marketing Management
  • Management Strategico
  • Business Law
  • Gestione delle risorse umane
  • Innovazione e ICT
  • Sostenibilità: economia, ambientale, sociale
master per manager
Credits: dimjul / Depositphotos.com

Master in project management

Continuiamo con un altro percorso di specializzazione che offre buone prospettive occupazionali: il master in ‘Project management’.

Si tratta di un corso post-laurea di primo livello, afferente alla facoltà di Economia, che mira a formare profili in grado di gestire progetti, e le  professionalità in esso coinvolte, sia dal punto di vista operativo che economico.

Il know how acquisito attraverso il master risulta spendibile in ruoli di direzione e responsabilità, soprattutto all’interno di grandi aziende e multinazionali.

Ecco per grandi linee gli argomenti oggetto di approfondimento:

  • Principi di Project Management
  • Fondamenti di organizzazione aziendale
  • I principali standard internazionali
  • Il ciclo di vita di un progetto
  • Lo “scope” del progetto
  • La gestione efficiente del tempo
  • La gestione dei costi di progetto
  • Contabilità di progetto
  • Leadership e gestione del team
  • Stakeholder management
  • Comunicazioni efficaci
  • Project Risk Management
  • Procurement
  • Project Financing
  • Realizzazione di un progetto di qualità

Gli argomenti inseriti nel programma rappresentano la parte formativa che abilita alla certificazione Project Management Professiona (PMP) del Project Management Institute.

Master in marketing management

Concludiamo il nostro post dedicato ai master in management con un percorso indirizzato agli aspiranti Marketing Manager, profili ricercatissimi sul mercato ai quali sono legate interessanti opportunità occupazionali e di carriera.

Stiamo parlando del master in ‘Marketing management’, un corso post-laurea di I livello, afferente alla facoltà di Economia, che mira a formare professionalità esperte nella progettazione e gestione di processi di marketing.

Il piano di studi include l’approfondimento dei seguenti argomenti:

  • Fondamenti di management e finanza aziendale
  • Business administration
  • Marketing e Management
  • Innovazione e Product Management
  • Corporate communication
  • Consumer behaviour
  • Digital Marketing
  • Social Media Marketing
  • Trade e Retail Marketing

Per ulteriori info sui percorsi appena elencati o per conoscere le altre proposte di master online in management contatta il nostro staff compilando il modulo che trovi qui!

Credits: Rawpixel / Depositphotos.com